Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 minuti fa S. Pio X papa

Date rapide

Oggi: 21 agosto

Ieri: 20 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Hotel Panorama Maiori - Roof Terrace - Ristorante vista mare - Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Ceramiche Casola Positano - Fratelli Casola nuova Factory a Ravello e Scala - Casola Ravello - Casola Scala Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniAttualitàImu 2013: prima rata 17 giugno chi paga e chi non paga. Guida completa

Eventi musica live a Le Nereidi di Amalfi - La notte in Costiera Amalfitana dal 12 al 19 agosto 2017 Edizione 2017 del Ravello Festival www.ravellofestival.com Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Aspettando Gusta Minori gli eventi in calendario a Minori in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Offerta pellet a prezzo eccezionale, 15kg a meno di 4 euro al kg. Clicca sul banner per maggiori info Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Attualità

Imu 2013: prima rata 17 giugno, chi paga e chi non paga. Guida completa

Scritto da (Redazione), mercoledì 5 giugno 2013 16:03:49

Ultimo aggiornamento lunedì 10 giugno 2013 08:52:00

Imu 2013: il 17 giugno bisogna versare la prima rata, ecco chi paga e chi no. Si avvicina la data fatidica del primo acconto dell'Imu 2013 e molti sono portati a pensare, guardando la tv e leggendo i giornali, che l'Imu è stata abolita o perlomeno sospesa praticamente per tutti. Invece ci sono 28 milioni di immobili che dovranno pagare regolarmente la tassa sulla casa.

La Repubblica ha pubblicato una guida per il contribuente fatta dalla Uil (servizio politiche territoriali). Il Sole 24 Ore ha dedicato all'Imu 2013 uno speciale di 24 pagine. Abbiamo incrociato i dati forniti dai due quotidiani per cercare di rispondere a tutte le domande.

CHI NON PAGA IL 17 GIUGNO. La prima casa, l'abitazione principale non di pregio. Non deve pagare niente il 17 giugno chi possiede, è residente e dimora con la sua famiglia in un'abitazione principale classificata nelle categorie catastali che vanno da A/2 ad A/6. Per questi proprietari la prima rata, il 50% dell'Imu 2013, è stata sospesa dal decreto del governo Letta.

Le abitazioni esentate sono quelle di: classe A/2 (Abitazioni di tipo civile), A/3 (abitazioni di tipo economico), A/4 (abitazioni di tipo popolare), A/5 (abitazioni di tipo ultrapopolare), A/6 (abitazioni di tipo rurale)

Sono esonerate dal pagamento del 17 giugno le case (con relative pertinenze) delle cooperative edilizie a proprietà indivisa, che i soci assegnatari usano come abitazione principale.

Non devono pagare la prima rata dell'Imu 2013 neanche i proprietari di case popolari (con relative pertinenze): sia che si tratti di alloggi regolarmente assegnati dall'Istituto autonomo case popolari (Iacp), sia che siano stati assegnati da altri istituti di case popolari, con qualsiasi denominazione.

Casi particolari. Coniugi separati: se il giudice ha assegnato una casa alla moglie, anche se l'abitazione è del marito, risulterà come abitazione principale dell'assegnatario. Quindi la moglie non pagherà l'acconto Imu il 17 giugno.

Coniugi con residenze diverse: moglie e marito hanno la residenza in due Comuni diversi. Entrambe le case risulteranno come abitazioni principali e pertanto non è dovuta la prima rata Imu.

Anziani e disabili. Una casa sfitta, se di proprietà di un anziano o disabile ricoverato in pianta stabile in un istituto di cura o in un ospizio, risulta come abitazione principale, quindi niente da pagare il 17 giugno.

Case costituite da due alloggi. Le case costituite da due unità abitative accatastate insieme, da due alloggi "uniti di fatto a fini fiscali" sono considerate abitazione principale.

Pagamento sospeso, non eliminato: occhio alla scadenza. Il discorso è solo rinviato al 16 settembre: se il governo Letta non riformerà l'Imu entro il 31 agosto, l'acconto andrà versato con le regole attualmente in vigore.

CHI PAGA LA PRIMA RATA IL 17 GIUGNO. Chi possiede e risiede con la sua famiglia in un'abitazione di pregio. Si tratta degli immobili accastati nelle seguenti categorie:

A/1 (abitazioni di tipo signorile o di lusso); A/8 (abitazioni in ville); A/9 (castelli e palazzi storici).

Seconde case o "abitazioni a disposizione". Il 17 giugno i proprietari di seconde case devono pagare la prima rata. Nella categoria rientra anche chi ha una sola casa di proprietà, ma non vi risiede.

Case affittate. Chi ha una casa data in affitto deve pagare l'acconto Imu 2013, eventualmente con l'aliquota differenziata stabilita dal Comune.

Case in prestito ai parenti. Chi possiede una casa data in prestito a un parente deve comunque pagare la prima rata dell'Imu 2013.

Case invendute dai costruttori. Pagano l'acconto Imu 2013 anche i "beni merce", gli alloggi rimasti invenduti.

Militari e appartenenti alle forze dell'ordine. I militari e i membri delle forze dell'ordine che hanno la residenza in caserma pagano l'Imu sulla casa che possiedono come fosse una seconda casa.

Coniugi separati di fatto. Finché non viene ufficializzato con un provvedimento la separazione consensuale o la separazione giudiziale, i coniugi restano tali e la casa assegnata di fatto ad uno dei due sarà seconda casa per l'altro, che quindi dovrà pagare l'Imu.

Immobili produttivi e non categoria D. Devono pagare la prima rata tutti i possessori di "immobili produttivi", ad eccezione di chi ha un fabbricato rurale strumentale classificato nella categoria D/10. Ecco quali sono le classi che pagano:

D/1 (Z/1): Capannoni, opifici D/2 (Z/4): Alberghi, pensioni e residences (con fini di lucro) D/3 (Z/5): Teatri, cinema, sale per concerti e spettacoli e simili (con fine di lucro) e spettacoli e simili (arene, parchi-giochi) D/4 (V/5): Case di cura ed ospedali (con fini di lucro) D/5 (Z/3): Istituti di credito, cambio e assicurazione (con fine di lucro) D/6 (V/6): Fabbricati, locali ed aree attrezzate per esercizio sportivi (con fini di lucro) D/7 (Z/1): Fabbricati costruiti o adattati per le speciali esigenze di un'attività industriale e non suscettibili di destinazione diversa senza radicali trasformazioni D/8 (Z/2): Fabbricati costruiti o adattati per le speciali esigenze di un'attività commerciale e non suscettibili di destinazione diversa senza radicali trasformazioni D/9 (Z/8): Edifici galleggianti o sospesi assicurati a punti fissi del suolo, ponti privati soggetti a pedaggio D/11 (T/7): Scuole e laboratori scientifici privati D/12 (Z/8): Posti barca in porti turistici e stabilimenti balneari.

Devono pagare la prima rata anche i fabbricati di categoria D senza rendita, cioè non censiti dal catasto ma appartenenti ad imprese.

Altri immobili o fabbricati categorie A e C (negozi, uffici, box auto, cantine, magazzini). Pagano la prima rata dell'Imu 2013 tutti gli immobili diversi dalle case classificati nei gruppo A e C e tutte le pertinenze classificate nel gruppo C, a meno che non siano pertinenze di un'abitazione principale. L'elenco completo:

A/10 (T/7): Uffici e studi privati C/1 (T/1): Negozi e botteghe C/2 (T/2): Magazzini e locali di deposito (cantine e soffitte disgiunte dall'abitazione principale e con rendita autonoma) C/3 (T/2): Laboratori per arti e mestieri C/4 (T/3): Fabbricati e locali per esercizi sportivi (senza fine di lucro) C/5 (V/2): Stabilimenti balneari e di acque curative (senza fine di lucro) C/6 (R/4): Box o posti auto pertinenziali C/6 (T/5): Autosilos, autorimesse (non pertinenziali), parcheggi a raso aperti al pubblico C/6 (T/6): Stalle, scuderie e simili C/7 (T/2): Tettoie chiuse od aperte (non pertinenze di abitazione principale)

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Attualità

Estinti incendi di Maiori, assessore Gambardella: «Evitabili con ausilio di satelliti»

Pericolo scongiurato per quanto riguarda l'incendio delle zone alte di Maiori, che da giorni minacciava l'abitato del Casale alto e Ponteprimario. L'intervento del Canadair nella giornata di ieri si è rivelato essere decisivo, ma soltanto grazie al lavoro importantissimo della Protezione civile e dei...

Niente scuola d'infanzia per bambini non vaccinati

Niente nido o scuola dell'infanzia per chi non vaccina il figlio, anche se paga la sanzione pecuniaria. Lo ribadisce la circolare esplicativa del decreto vaccini pubblicata dal Ministero della Salute. "La sanzione estingue l'obbligo della vaccinazione - si legge - ma non permette comunque la frequenza,...

Campania, fabbricati e terreni comunali abbandonati agli under 40: ecco come accedere

L’entrata in vigore della legge di conversione del Decreto Sud (Legge 3 agosto 2017, n. 123), dà il via alla creazione della banca dati degli immobili comunali abbandonati del Mezzogiorno, uno strumento che ne permetterà il recupero e la valorizzazione mediante l’affidamento a giovani imprenditori ed...

Scuola, ad oggi 23 istituti salernitani senza reggenza: ci sono anche Ravello e Vietri

Ventitrè istituti della provincia di Salerno senza reggenza. A darne notizia il quotidiano Il Mattino in edicola oggi secondo cui le scuole potrebbero restare senza un dirigente almeno fino ai primi di settembre. Disagi in vista dell'apertura dell'anno didattico che si preannuncia ricco di scadenze,...

Scala presenta la sua nuova CityApp, una guida intelligente alle bellezze di un paese da riscoprire

Scala, il centro più antico della Costa d'Amalfi, presenta la sua CityApp, scaricabile dallo "store" del proprio cellulare o tablet. Una vera e propria guida turistica per il turista che nasce allo scopo di fornirgli tutte le informazioni necessarie per conoscere e visitare al meglio Scala. Uno dei principali...