Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 minuti fa S. Messalina vergine

Date rapide

Oggi: 23 gennaio

Ieri: 22 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàIl padre infedele?

Carlo Montarsolo. Ritorno a Napoli

“Le Notti del Libro…a Vietri sul Mare”, 25 gennaio l’umorismo del maestro napoletano Michele Serio e “Giù le mani dal Vesuvio”

Sanità, nomina Coscioni a primario. Cirielli pronto a denuncia: «Favori per amici De Luca»

Ospedale Salerno, Coscioni e Iesu direttori Unità Operative di Cardiochirurgia

Amalfi: è nata Mia, gioia in casa Galoppi

Turismo e gioco d’azzardo

Salerno: 23 gennaio corso di aggiornamento professionale e Festa dei Giornalisti Salernitani

Tramonti: 450mila euro per restyling stadio comunale. Intitolazione a Franco Amato

Colto da infarto, 62enne in eliambulanza all'ospedale di Salerno

A “Mordi e fuggi” di Rainews l'oro giallo della Costiera Amalfitana

Da Ravello un contributo alla Fondazione Veronesi per lotta a tumore ovarico nel ricordo di Teresa

Amalfi, un concorso nelle scuole per il Giorno della Memoria: Primo Levi punto di partenza per componimenti ed opere artistiche

Fiocco rosa a Maiori: è nata Miryam Aurioso

Automobilismo, Giordano campione Formula Challenge 2017 ritira la coppa all'Autodromo di Monza [FOTO]

Maiori: scoperta costruzione abusiva tra i limoni, intervento di Vigili e Carabinieri [FOTO]

Tragedia a Cava de' Tirreni: uccide moglie dopo una lite

17enne trovato morto in casa, tragedia a Nocera Inferiore

San Francesco di Sales, Assostampa Cava-Costa d’Amalfi celebra il patrono dei giornalisti. Diretta TV su RTC Quarta Rete

Incendi in Costa d'Amalfi: sarà un'altra estate d'inferno?

Salernitana, anno nuovo e primi tre punti: affondato il Venezia

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Attualità

Il padre infedele?

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), giovedì 14 agosto 2014 12:18:24

Ultimo aggiornamento giovedì 14 agosto 2014 12:18:24

di Antonio Schiavo - Avevo pensato di cimentarmi con qualche breve osservazione sulle opere del nostro concittadino Antonio Scurati.

Partecipando al thé con l'autore nella sempre splendida Villa Cimbrone, il dubbio sulle mie capacità di farlo, a confronto con quelle (invero con qualche concessione eccessiva al turpiloquio) di Diego De Silva, è cresciuto a dismisura.

Comunque, faccio lo stesso un tentativo.

Confesso che leggo Scurati con soggezione, spesso accompagnandomi col vocabolario. I suoi romanzi non riesco ad affrontarli tutti d' un fiato...mi occorre tempo, attenzione, riflessiva ponderazione.

Da "Il rumore sordo della battaglia" a "Il Padre infedele" ho sempre impiegato tanto a leggerli, quasi col timore di non comprendere tutto, a pieno.

Non perché astrusi ma perché ti costringono a fermarti più volte, per scoprire tra le pieghe delle descrizioni fin troppo analitiche dei tipi umani (quasi vivisezionati) le infinite sfaccettature dei loro caratteri e delle loro personalità tratteggiate, sovente con crudezza che ti pare ingiustificata ma che si giustappone a momenti di rara intensità poetica.

Non ho tanta competenza per comprendere se questa cortina plumbea che sovrasta il filo del racconto sia funzionale per far emergere (sempre e comunque) un improvviso barlume di luce, fideistica o razionale, dopo il buio della notte o della "seconda mezzanotte", ma conoscendo un po' Scurati penso di poter rispondere affermativamente.

Anche nel suo ultimo lavoro, forse, non sono solo i tormenti e le nevrasteniche ossessioni di un padre che sostengono la trama quanto, a mio parere, il pulsare emotivo delle sensazioni che può dare (ad un uomo quanto ad una donna) il venire al mondo di una figlia, il vederla crescere, muovere i primi passi, dare la manina al nonno e così via.

E così anche per le ambientazioni delle storie scuratiane.

Se, a volte, ti colpiscono duro allo stomaco (i campi di battaglia intrisi di sangue, una tetra e inverosimile (?) Venezia, le periferie afose e anonime della metropoli, ad esse fanno da contraltare e prevalgono (o ci piace pensarlo) scorci più luminosi, che assomigliano tanto a quelli di Ravello e che riempiono il cuore del lettore e gli introiettano speranza e, in fondo, calore umano.

Scurati, durante il suo dire di ieri, ha evidenziato che la nostra generazione non può e non deve guardare indietro, ad un passato irripetibile (nel bene e nel male), non può guardare in alto per l'assenza di figure rispettabili. Può, sì e no, guardare a fianco assimilando insegnamenti ed esempi dalle compagne. Non potrebbe guardare avanti perché ci sarebbe ancora troppa nebbia.

Mi permetto di non essere d'accordo.

Vedevo l'altra sera Antonio che assaggiava un gelato dalla stessa coppetta di sua figlia e amorevolmente le puliva le labbra.

Era un padre fedele, quello seduto ai tavolini di Fausto. Fedele a quanto viene chiesto ad un genitore verso il suo pezzo di futuro racchiuso negli occhi sorridenti di Lucia, mentre la cioccolata o la nocciola rischiano di macchiarle il vestitino.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Turismo e gioco d’azzardo

Poche settimane prima che arrivassero le festività natalizie, l'Istat ha reso noti i dati 2016 sul turismo in Italia. Stando a quanto fa sapere l'istituto di via Cesare Balbo a Roma, due anni fa sono state registrate 403 milioni di presenze (dove col termine "presenze" è inteso il numero delle notti...

Da Ravello un contributo alla Fondazione Veronesi per lotta a tumore ovarico nel ricordo di Teresa

Ieri avrebbe compiuto 37 anni Maria Teresa Cioffi, la giovane di Ravello scomparsa prematuramente lo scorso 2 dicembre. E proprio in questi giorni le sue amiche, che lo scorso 29 dicembre l'avevano ricordata in un evento sportivo al Campetto dei Fratini, hanno staccato un assegno di circa mille euro...

Erasmo Amato torna a sorridere: il nuovo Doblò acquistato dopo gara di solidarietà

Storia a lieto fine quella di Erasmo Amato, il 23enne affetto da tetraparesi, vittima lo scorso novembre del furto del suo Fiat Doblò di casa, dotato di pedana movibile per la carrozzella, torna a sorridere. Dopo mesi di attesa, il giovane di Salerno ma con un passato in Costiera Amalfitana (ha frequentato...

Ravello, al Cinema-Auditorium soltanto 11 spettatori per "Il Vegetale"

Stenta a decollare la programmazione cinematografica all'auditorium Oscar Niemeyer di Ravello. Ieri sera (sabato 20 gennaio), la proiezione del film "Il Vegetale", diretto da Gennaro Nunziante, con Fabio Rovazzi e Luca Zingaretti, alle 21,00 ha registrato la misera presenza di una dozzina di spettatori....

La Campania martoriata dalle fiamme, da Minori criticità e proposte [VIDEO]

di Donato Bella Giovedì 18 gennaio scorso, presso l'aula consiliare del Comune di Minori, si è tenuta la terza tappa del convegno-focus itinerante "Campania in fiamme: criticità e proposte", ideato dalla giornalista Maria Rosaria Voccia, direttrice della testa online Sevensalerno. L'appuntamento minorese,...