Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Bernardetta Soubirous

Date rapide

Oggi: 18 febbraio

Ieri: 17 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàI ragazzi ipovedenti della Fondazione Sinapsi in visita a Villa Rufolo

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Attualità

I ragazzi ipovedenti della Fondazione Sinapsi in visita a Villa Rufolo

Scritto da (Redazione), venerdì 6 settembre 2013 17:20:34

Ultimo aggiornamento venerdì 6 settembre 2013 17:20:34

Pomeriggio da ricordare, quello di ieri a Ravello, per alcuni ragazzi ipovedenti seguiti dalla fondazione Sinapsi, accompagnati dagli operatori e da una rappresentanza della governance dell'istituzione, hanno fatto visita a Villa Rufolo ed in particolare alle opere esposte. A ricevere gli ospiti e a guidarli nella visita il segretario generale della Fondazione Ravello, Secondo Amalfitano, accompagnato dal direttore, Stefano Valanzuolo e da alcuni componenti dello staff del festival.

La fondazione Sinapsi, con sede a Cava dei Tirreni, opera in Campania, Basilicata e Calabria con le disabilità giovanile ed in particolare, appunto, agli ipovedenti. Gli ospiti sono stati guidati lungo i viali e le stanze di Villa Rufolo alla scoperta delle opere d'arte esposte. Dapprima un'introduzione generale sugli artisti e sulle caratteristiche generali delle loro opere, e poi via alla scoperta delle forme. Le mani dei ragazzi, curiose, quasi avide di informazioni e desiderose di scoprire e apprendere, correvano sopra le opere cogliendone spigolosità e rotondità, memorizzandone tratti, lineamenti, segni, cogliendo il calore o il freddo del materiale che le costituiva, esprimendo giudizi persino appassionati: "questo artista mi piace proprio, è davvero bravo" ha detto Davide, dopo aver a lungo colto con le sue mani i dettagli di un'opera di Mimmo Paladino ed averla "abbracciata".

Le loro orecchie si drizzavano a cogliere le spiegazioni e le indicazioni che il Segretario Generale e il Direttore Artistico davano ai ragazzi. I momenti più belli per gli accompagnatori erano rappresentati dalle "scoperte" dei ragazzi : "ecco, questa è la coda dell'uccellino!" - "Come è appuntito questo naso" - "Questa pietra è più calda di quell'altra e anche più pulita". Maria Pia ha avuto un sussulto allorquando, trovandosi sul retro dell'imponente cavallo di Paladino in mostra sul colonnato del belvedere di Villa Rufolo, ha sentito qualcuno dire: "speriamo che non tiri calci questo cavallo".

Poi una risata liberatoria per lo spavento e con la riacquistata tranquillità ha detto: "questa è la statua che mi piace di più, anche se è finta", ovviamente riferendosi al cavallo e non all'opera d'arte. Amalfitano, dopo aver fatto loro toccare la palla di bronzo che l'artista Paladino ha posto vicino ad una zampa del cavallo, e visto il successo di gradimento ha proposto di chiamare l'opera "il cavallo che gioca a pallone".

Anche gli abiti di scena verdiani e wagneriani hanno avuto successo. I velluti e le sete morbide sono stati accarezzati in ogni dettaglio; le perline, gli spilloni, le paillette, prima con diffidenza tattile e poi con curiosità crescente, sono stati ben individuati e definiti. "È sorprendente come, grazie a questi ragazzi, io stesso abbia potuto cogliere fino in fondo le suggestioni di queste opere" - il commento di Amalfitano - "Non ho più dubbi : "per apprezzare l'arte, gli occhi non bastano, anzi, in alcuni casi, non servono proprio".

In serata, prima una pizza con gli ospiti - rigorosamente Margherita ha chiesto Marco - poi sul piazzale dell'auditorium Oscar Niemeyer l'incontro con l'imponenza dei "Testimoni" che hanno fatto passare "il cavallo che gioca a pallone" al secondo posto nella classifica di gradimento; e, per finire, il concerto dei "Corni dell'Opera di Stato di Monaco di Baviera" con il grande coro dell'Audi, prima del ritorno a casa.

Fondazione Ravello ringrazia la Fondazione Sinapsi per la meravigliosa esperienza regalata, ma, soprattutto, per la preziosa e meritoria attività svolta. Il Direttore Artistico Valanzuolo, ispirato proprio da questa giornata, sta già pensando di inserire nei prossimi cartelloni eventi opportunamente programmati, per offrire momenti interamente dedicati ai tanti "diversamente abili" .

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Alternanza scuola-lavoro: per studenti liceo Amalfi chiusura prima fase a Santa Maria de Olearia

a cura del prof. Giuseppe Gargano La storiografia del Medioevo segnala genericamente, sotto il profilo sociale, l'esistenza delle classi degli oratores, dei bellatores a dei laboratores, seguendo le indicazioni degli scrittori sincroni. Per il Medioevo amalfitano occorre aggiungerne una quarta: i mercatores....

Parma capitale italiana della cultura 2020, premiati bellezza e charme della "piccola Parigi"

Sarà Parma la capitale italiana della cultura nel 2020. L'annuncio della designazione è stato dato al termine dei lavori della Giuria di selezione dal Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini con una cerimonia pubblica nella sede del Mibact a Roma. «Eravamo partiti...

Il Monastero Santa Rosa Hotel & Spa proclamato a Londra ”Luxury Independent Hotel of the Year 2018”

Si respira aria di primavera sulla Costiera Amalfitana. La natura in questo angolo di paradiso, che nei secoli con le sue scogliere, i suoi terrazzamenti e soprattutto il suo mare cristallino, ha incantato letterati e viaggiatori di tutto il mondo, è pronta ad esplodere. E sull'orizzonte di Conca dei...

San Valentino, pensieri e parole d'amore

di Sigismondo Nastri Credo che non ci sia nessuno che non è innamorato, o non è stato innamorato, o non s’è innamorato almeno una volta nella vita. Buon san Valentino, perciò. Ma che cos’è l’amore? Secondo Paulo Coelho (Lo Zahir), "l’amore è una forza selvaggia. Quando tentiamo di controllarlo ci distrugge,...

Al Kilimangiaro tra i borghi più belli d’Italia c’è Furore [VIDEO]

Furore è fra i candidati all'edizione 2018 dei "Borghi più belli d'Italia", il concorso organizzato all'interno della trasmissione domenicale Kilimangiaro che mette a confronto i comuni più belli della nostra Penisola. Domenica scorsa, infatti, il noto programma di Rai 3 ha realizzato un breve servizio...