Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàGolpe in Egitto Morsi 'non è più presidente'

"Il popolo dei mezzogiorni uniti e l’Europa di Maastricht": 21 luglio a Scala il libro di Angelo Calemme

Per Barbara Amato laurea in Psicologia Cognitiva, nella tesi il concetto di "lavoro emotivo" all’hotel “Le Sirenuse”

Scontro tra scooter a Marmorata: 28enne americano si rompe tibia e perone [FOTO]

"Tramonto dei suoni", 20 luglio concerto dell'orchestra Maiori Music Festival

Esodo estivo, tornano gli autovelox sulle autostrade

Nasce la 'rete' dei siti Unesco del Sud Italia

Mancata depurazione, Italia rischia deferimento a Corte Ue

Agerola, torna "Sui Sentieri Degli Dei": appuntamenti dal 20 luglio al 12 settembre [PROGRAMMA]

Hugh Jackman: per "Wolverine" degli X-Men vacanza tra la Costiera e Capri

Amalfi, bandita progettazione della bretella in roccia. Libererà centro storico da traffico auto

Minori tra benessere e gusto: 21 luglio Radio Castelluccio live da Otium Spa

Cetara: olio sversato nel porto, necessario intervento di bonifica. Scongiurato inquinamento marino [FOTO]

Cetara, sigilli a 28 box deposito al porto: attrezzature dei pescatori custodite abusivamente

Campania: via all’iter per uscita da commissariamento sanità. Soddisfazione da Costiera Amalfitana

Scala Sound-Trek 2018: dal 21 luglio al 24 agosto un mini festival tra musica, arte e natura

Will Smith in Costiera Amalfitana: vacanza in famiglia per l'ex "principe di Bel-Air"

Kurt Elling, performace straordinaria al Ravello Festival

Allarme morbillo nel salernitano: quattro ricoveri in due settimane

Atrani e il “mistero” dell’opera ritrovata dedicata a Santa Maria Maddalena: 20 luglio evento in Collegiata

Una guest house di lusso sulla Costiera Amalfitana: ecco Belmond Villa Margherita di Ravello

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Attualità

Golpe in Egitto, Morsi 'non è più presidente'

Road map del ministro della Difesa verso nuove elezioni. Gioia in piazza Tahrir e scontri altrove. Almeno 10 morti

Scritto da (Redazione), giovedì 4 luglio 2013 08:44:16

Ultimo aggiornamento giovedì 4 luglio 2013 08:44:16

(ANSA) Mohammed Morsi non è più presidente dell'Egitto. Dopo una giornata convulsa, che hatenuto il Paese con il fiato sospeso, la sorte di Morsi - agli arresti domiciliari da metà pomeriggio di ieri, dopo la scadenza dell'ultimatum dei militari - è stata definitivamente segnata con l'annuncio, da parte del ministro della Difesa Abdel Fattahel Siss, di una road map che sospende la costituzione, consegna i poteri presidenziali al presidente della Corte costituzionalee crea un governo tecnico, in attesa di nuove elezionipresidenziali. Dopo l'annuncio della road map, presentata anche dal granimam di Al Azhar Ahmed el Tayyeb e dal capo della chiesa coptaTawadros, Piazza Tahrir, stracolma di manifestanti e illuminata dai fuochi d'artificio, è esplosa di gioia.

Un percorso che realizza "una vera conciliazione" e rimettein marcia il processo della rivoluzione del 2011, nelle paroledi Mohamed el Baradei, portavoce di tutte le opposizioniegiziane. Ma Morsi, nonostante tutto, sembra non mollare. E con untweet, in serata, "sollecita civili e militari a rispettare lalegge e la costituzione e a non accettare il golpe che riportaindietro l'Egitto". "Sono il presidente eletto", dice poi inun video registrato, dove invita il popolo a difendere la"legittimità". La lunga giornata che ha visto la deposizione del primopresidente dei Fratelli Musulmani è stata un crescendo di indizi sempre più insistenti e visibili di un intervento deimilitari. Alle voci di un golpe militare in atto, di arrestidomiciliari per Morsi, di un divieto di espatrio per lui e perla cerchia ristretta di dirigenti della Fratellanza, si sonoaggiunte le notizie su imponenti movimenti di mezzi blindati edi truppe, soprattutto nella zona del palazzo presidenziale diIttahadeya.

Che tutto fosse pronto per l'annuncio lo aveva fatto intuirela mobilitazione alla televisione di Stato, dove militari eforze della sicurezza hanno presidiato le redazioni esoprattutto gli accessi agli studios televisivi, dai quali sitrasmettono le dirette. Nell'attesa quasi parossistica, le piazze si sono riempitefino all'inverosimile già dal primo pomeriggio, in coincidenzacon il count down per la fine dell'ultimatum. Anche le piazzepro Morsi si sono riempite e in tarda serata, ad Alessandria, cisono stati scontri tra sostenitori e oppositori del capo dellostato. In mattinata si era sparsa la notizia che le forze armateavrebbero diffuso un comunicato alle 16.30 ora locale, la stessain Italia, esattamente allo scadere dell'ultimatum lanciato 48ore fa a Morsi per ingiungergli di trovare una soluzionecondivisa con le forze di opposizione.

Un'intimazione a tenere in considerazione le rivendicazioni di milioni di persone, inquella che la Bbc ha definito "la più grande manifestazionepolitica nella storia dell'umanita". Ma Morsi ha fatto scorrere le ore ribadendo in maniera quasiossessiva di avere la legittimità dalla sua parte, in quantopresidente eletto. A metà giornata, un nuovo drammaticomessaggio del portavoce della presidenza: "E' meglio per ilpresidente, che altrimenti riconsegnerebbe il Paese ai giornidella dittatura, morire in piedi come un albero". Solo qualche minuto primo dello scadere dell'ultimatum, lapresidenza ha diffuso una nota che conteneva una ipotesi di roadmap del presidente. Governo di coalizione e commissione perredigere una nuova costituzione da sottoporre al nuovoparlamento. Un tentativo fuori tempo massimo. Il ministro della Difesa el Sissi aveva incontrato inmattinata i vertici delle forze armate, e nel corso dellagiornata i leader delle opposizioni, delle istituzioni religiosee di alcuni partiti islamici (ma non la Fratellanza e lecorrenti salafite che le sono più vicine, che non hanno accoltol'invito). In un drammatico crescendo di notizie sui social network, acolmare il silenzio delle voci ufficiali, il portavoce dellaFratellanza ha scritto in serata: "E' in corso un vero e proprio golpe militare in Egitto. I carri armati si stannomuovendo nelle strade". Gli Usa, per l'ennesima volta negli ultimi giorni, hannoespresso la loro preoccupazione, sollecitando una soluzionepolitica. E' presto per dire se anche questo appello sia fuoritempo massimo.

OBAMA, TORNI PRIMA POSSIBILE GOVERNO DEMOCRATICO - Torni il prima possibile in Egitto un governo civile democraticamente eletto. Al termine di una giornata drammatica, con le telecamere di tutto il mondopuntate sulle piazze divise del Cairo, Barack Obama rompe ilsilenzio. E in una lunga nota, senza mai citare la parola‘golpe', lancia un forte appello alle Forze Armate, il caposaldostorico nei rapporti tra gli States e l'Egitto, perche'ristabiliscano quanto prima una situazione di agibilita'democratica, senza ricorrere alla violenza, evitando diarrestare in modo ‘'arbitrario'' Morsi e i suoi sostenitori. Uncomunicato delicato, limato nei dettagli assieme al capo delPentagono, Chuck Hagel e il capo degli Stati Maggiori, GeneraleMartin Dempsey che gli hanno fatto visita alla Casa Bianca, inquesta sua complicata prima giornata, di ritorno dalla missionein Africa.

Gli Stati Uniti, sottolinea Obama, sono ‘'profondamentepreoccupati per la decisione delle Forze Armate egiziane dirimuovere il presidente Morsi e sospendere la Costituzioneegiziana''. ‘'Faccio ora appello alle forze armate egiziane -afferma in prima persona - affinché agiscano rapidamente eresponsabilmente per restituire piena autorità ad un governocivile democraticamente eletto, il più presto possibile,attraverso un processo inclusivo e trasparente". Obama sa beneche in queste ore in piazza, tra chi ha chiesto la fine delregime dei Fratelli Musulmani c'e' chi lo attacca per il suoappoggio a Morsi. Proprio agli studenti del Cairo, 4 anni fa,Obama lancio' il suo storico appello al dialogo a tutto l'Islam. E oggi ricorda a tutti gli attori in campo che gli ‘'StatiUniti non sostengono alcun leader o alcun partito''. ‘'Il nostroimpegno - assicura il presidente - e' a favore di un processodemocratico e al rispetto della legge. Sin dall'inizio degliscontri - osserva Obama - abbiamo chiesto a tutte le parti dilavorare assieme, evitando ogni ricorso alla forza o allaviolenza. Noi crediamo - prosegue il presidente Usa - che ilfuturo dell'Egitto dipenda dalla volonta' del suo popolo''.Detto questo, e' necessario che la transizione sia rapida e chein nessun modo il rivolgimento popolare di queste ore sitrasformi in un vero e proprio colpo di Stato. In gioco non c'e'solo una questione morale, ma anche il futuro dell'allenzaeconomico-militare tra Stati Uniti e l'Egitto, consideratotradizionalmente dalla Casa Bianca il secondo alleato storico,dopo Israele, di tutta la turbolenta area mediorientale.

Alriguardo la legge federale parla chiaro: nessun aiuto economicopotra' essere destinato a Paesi il cui governo democraticamenteeletto venisse deposto da un golpe militare. A rischio ci sono1200 milioni di dollari in aiuti militari e 250 milioni di aiutieconomici. Non a caso, Obama affronta direttamente il punto conparole molto chiare rivolte ai militari: "Tenuto conto deglisviluppi di oggi ho dato direttive alle agenzie e aidipartimenti competenti di valutare le implicazioni di leggerispetto agli aiuti americani al governo egiziano". Su questopunto, i nuovi padroni del Cairo devono dare assicurazioni moltoin fretta. Il presidente della Commissione del Senato checontrolla la gestione degli aiuti Usa all'estero, il democraticoPatrick Leahy, ha gia' fatto sapere che e' pronto a rivederetutti gli aiuti all'Egitto, se i militari dovessero venir menoalla parola data e non cedere il potere.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Operazione riuscita per Vincenzo. La madre: «Continuate a pregare»

È riuscito, all'Ospedale di Salerno, il delicato intervento chirurgico in Ortopedia a cui questa mattina è stato sottoposto Vincenzo, il 17enne di Ravello vittima, mercoledì scorso, del grave incidente di Amalfi. L'operazione è durata circa sei ore e ha interessato soltanto la parte ortopedica. Dopo...

Dai Mondiali di Russia ai colpi di mercato per un’intensa estate calcistica

La finale tra Francia e Croazia del 15 luglio ha decretato la fine della Coppa del Mondo 2018, con la vittoria dei transalpini. Questa edizione del Mondiale in Russia è stato il trionfo del calcio europeo e la consacrazione di nuove realtà come quella del Belgio di Martinez, a cui forse sta anche stretto...

Sito della Regina Giovanna a Sorrento: quasi 15mila visitatori in due settimane

Sono 14.897 i visitatori che, dal primo al 15 luglio, si sono recati presso il sito della Regina Giovanna. Questi i dati forniti dal servizio di hostess attivo da fine giugno presso il sito naturalistico ed archeologico del Capo di Sorrento, e che proseguirà fino a settembre. L'iniziativa, promossa dall'assessorato...

Incendio allo STIR di Battipaglia, è emergenza rifiuti a Vietri sul Mare

A seguito dell'incendio sviluppatesi il 10 luglio scorso all'interno dello Stir di Battipaglia, ad appena pochi giorni del rogo verificatosi alla Nappi Sud, azienda per il trattamento dei rifiuti, e in concomitanza del blocco tecnico di una sezione dell'inceneritore di Acerra, si profila una nuova e...

Spettacolare tromba marina in Costiera Amalfitana, sfiorata imbarcazione [VIDEO]

Dopo le piogge della notte scorsa, una spettacolare tromba d'acqua ha sfiorato, alle 5 e 40 di stamani, la Costiera Amalfitana. A pochi metri dalla costa di Marmorata, nel comune di Ravello, una colonna d'aria e acqua si è alzata dal mare fino al cielo, sfiorando persino un'imbarcazione da diporto ancorata...