Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 21 minuti fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana The Post - l'ultimo capolavoro di Steven Spielberg a Ravello in Costiera Amalfitana Belle & Sebastien - Amici per sempre - La grande avventura al Cinema di Ravello Sono Tornato - A Ravello il grande cinema in Costiera Amalfitana I Primitivi - al Cinema dell'Auditorium di Ravello Cinquanta sfumature di Rosso Auditorium Cinema di Ravello

Tu sei qui: SezioniAttualitàGiovani in tempo...di crisi

Prorogata allerta meteo in Campania

Positano, Ceramiche Casola cerca addetta alle vendite

Al Marte di Cava de’ Tirreni in mostra Andy Warhol con la “Pop Revolution”

Furore premia i protagonisti della leggendaria “Coppa Primavera”: sabato il 7° trofeo “I gironi dei Campioni”

Tra i migliori laureati d’Italia in materie internazionali: Nadia Mansi di Scala premiata alla Camera dei Deputati

Cellulite e grasso localizzato, da Frai Form Ravello l’innovativa soluzione

Freddo e gelate in arrivo: contatori idrici a rischio. Le raccomandazioni dell'Ausino

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Ecco Buran: da domenica vento porterà gelo in Campania

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

“Sviluppo preclinico e clinico del farmaco": per Gabriella Ruocco di Minori miglior tesi al master del “Sacro Cuore”

Trail Campania 2018: domenica 25 prima tappa a Ravello

Amalfi, galleria bypass centro storico: firmato l'accordo con ACaMIR [VIDEO]

Ravello-Tramonti: a imprese di Cascia appalto bonifica montagne su strada della vergogna. La soddisfazione di Luigi Mansi  

Sirena d'Oro 2018, a Sorrento il premio per i migliori oli extravergini di oliva Dop, Igp e Bio italiani

Maiori affranta per la prematura scomparsa di Maria Assunta Di Bianco

In arrivo piogge e temporali, dalle 16 allerta meteo "gialla" sulla Campania

Amalfi, sabato 24 febbraio giornata dono sangue in Piazza Municipio

"La Democrazia è Donna", a Ravello incontro con le candidate del PD

Il panino della Costa d'Amalfi, Daniele Reponi lo porta a “La Prova del Cuoco" [VIDEO]

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Attualità

Giovani in tempo...di crisi

Scritto da Alessio Civale (Redazione), lunedì 30 gennaio 2012 15:31:24

Ultimo aggiornamento mercoledì 1 febbraio 2012 08:36:48

di Alessio Civale* - Siamo le vittime inconsapevoli dei nostri fantasmi.
Siamo le vittime inconsapevoli di un sistema che sta implodendo su stesso, che accumula rabbia, odio, rancore, insofferenza e li rigetta nella nostra vita, un sistema che ci accoltella per reazione ai nostri egoismi.

Gli automatismi della nostra quotidianità hanno celato ai nostri occhi le aberrazioni di un ingranaggio destinato ormai a fermarsi, a cedere.

Produciamo sempre più solo per il fine di produrre. Prima si produce e poi si inventa un bisogno.

La produzione, invece, dovrebbe esserci in funzione del soddisfacimento di un bisogno, così avviene che si produce così tanto che il mercato sovrabbonda. E' saturo. E il paradosso è che la sovrapproduzione va distrutta per non far abbassare i prezzi, per tenerci incatenati agli stretti gioghi dei voleri di chi muove le redini del nostro sistema.
La direzione verso cui ci stiamo incamminando è la crescita infinita, il che è un'aberrazione, perché è illogica una crescita senza fine, nega ogni senso alla crescita stessa, essa si riduce ad un'insana e spasmodica corsa verso l'indefinito e l'infinito. Questa vaga bramosia dell'ignoto precluderà ogni orizzonte ai nostri occhi.

E la crescita è motivata dall'accumulo di denaro che da mezzo si tramuta in fine.

Rimbomba la consapevolezza che tutti questi problemi che ci affliggono non sono mossi dalla nostra intelligenza consapevole, sono fatti da noi ma non dipendono dalle nostre intenzioni.

Gli scioperi, le crisi, gli imbarazzanti stipendi dei nostri lavoratori, la benzina e tutti i problemi attuali affondano le loro radici nel marciume della nostra economia.
Il Paese è mummificato. Migliaia di lavoratori hanno urlato a grande voce i loro problemi paralizzando l'Italia. In realtà era già mummificata, dovevamo solamente accorgercene.

Aria nuova si respira per le strade, aria di cambiamento ed è questa l'unica certezza su cui possiamo affidarci.

Non ci siamo accorti veramente di questa degenerazione fin quando non ci ha messo con le spalle al muro e ci ha costretto a guardare in faccia la realtà depredata della sua ilare maschera di ottimismo.

Svelato è il volto è del mostro. Terribile nella sua macabra crudeltà. Ineffabile.
Non ci siamo accorti veramente di questa follia fin quando abbiamo provato sulla nostra pelle i segni di una crisi che ci martellava da troppo tempo e che invece da troppo poco tempo si è deciso di guardare negli occhi e affrontare con coraggio. Non da mistificatori, ma da uomini.

Non ci siamo accorti veramente di questo delirio fin quando noi studenti non ci siamo ritrovati impossibiliti ad andare a scuola perché i mezzi pubblici non avevano più benzina neppure per garantire i nostri diritti costituzionali, sacri e inviolabili, fin quando non abbiamo visto le macchine dei nostri genitori ferme il quel garage perché non potevano più andare a lavoro, finché non abbiamo visto i loro volti, i loro falsi sorrisi, le loro tristi e tese parole, i loro occhi brillare, finché non abbiamo acceso la televisione e visto che il mondo fuori stava gridando contro i poteri forti, il mondo mordeva e graffiava, gemeva, fin quando non abbiamo acceso la radio e il telegiornale e il computer e abbiamo capito che il sistema stava andando in tilt, che i camionisti avevano bloccato le vie di comunicazione, che le strade erano state bloccate dagli anarchici, dai terroristi, dai black block, dai folli e dai disperati che cercano orecchie alle loro strazianti urla di disperazione, che ogni giorno tragedie su tragedie si succedono come in una guerra civile a ritmi sconvolgenti, che morti e risse e feriti stanno diventando la normalità, che la polizia, costretta persino ad andare contro la libertà del cittadino di manifestare, ha dovuto usare violenza, ultimo baluardo nella difesa del sistema.

Non abbiamo attaccato il mostro finché lui non ha attaccato noi.

Prendiamo tutti consapevolezza dei nostri passi, guardiamo le nostre orme, constatiamo il nostro tragitto.

O volete che noi ragazzi continuiamo nell'impossibilità persino di andare a scuola?
O volete portarvi il fardello di aver dato a noi giovani un futuro troppo pesante per le nostre schiene?
O volete che qualcosa finalmente cambi?

Questo è il brutto di tante vite,passano il loro tempo a lasciare orme sulle spiagge della loro esistenza, ma le lasciano troppo vicine al mare, orme indistinte, senza senso, senza regola, senza ordine.

Gelate, arriveranno le inesorabili onde sui litorali dell'esistenza umana,e tutto svanirà.
E tutto si riscoprirà inutile. E svaniranno,lì.

Non sarà più terra, non sarà più mare, sarà ormai solo tempo, tempo passato.

*studente Liceo Scientifico "E. Marini" - Amalfi

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

Anche quest'anno il sito archeologico di Pompei partecipa all'iniziativa M'illumino di Meno promossa da Caterpillar - RaiRadio2, la campagna di sensibilizzazione e sostegno al risparmio energetico contro lo spreco di risorse. L'iniziativa invita le Istituzione e i principali monumenti italiani e europei,...

Ravello-Tramonti: a imprese di Cascia appalto bonifica montagne su strada della vergogna. La soddisfazione di Luigi Mansi

(ANTEPRIMA) È la rete temporanea d'imprese tra Mandataria SEA snc e Geogrinp SRL con sede a Cascia ad aggiudicarsi il lavori per la bonifica e la messa in sicurezza del fronte montano della Strada Provinciale 1 Ravello-Tramonti sottoposta a continuo a rischio frane, ufficialmente chiusa al traffico da...

Angelo Gallo di Praiano dottore in Economia da 110 e lode

Auguri ad Angelo Gallo che ieri ha conseguito la laurea magistrale in Economia (dipartimento di scienze e statistiche) presso l'Università degli studi di Salerno. Il 28enne studente di Praiano ha discusso una tesi su "Trasporto intermodale, logistica e sostenibilità" che gli è valsa la massima valutazione:...

Trasporto pubblico: 7 nuovi minibus per i collegamenti in Costiera Amalfitana

Sette minibus per i collegamenti in costiera amalfitana e sorrentina. Si tratta piccoli pullman (39 posti in totale, 10 dei quali a sedere più l'autista, 28 in piedi che diventano 24 in presenza di un disabile) acquistati dalla Regione Campania con l'Ente Provinciale per il Turismo come soggetto attuatore,...