Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 minuti fa S. Crispino da Viterbo

Date rapide

Oggi: 19 maggio

Ieri: 18 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel

Tu sei qui: SezioniAttualitàFracassoni notturni a Ravello: il "j'accuse" del parroco scuote politica e società

D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiFrai Forma augura a tutti i lettori de Il Vescovado una serena e Santa Pasqua con il sistema di epilazione laser permanente e indoloreGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

La pubblicità politica su Il Vescovado il giornale on line della Costa d'AmalfiAndrea Reale con la lista Via Nova candidato a Sindaco: elezioni di Minori in Costa d'Amalfi il 26 maggio 2019

Attualità

Fracassoni notturni a Ravello: il "j'accuse" del parroco scuote politica e società

Scritto da (Redazione), mercoledì 25 luglio 2018 12:06:30

Ultimo aggiornamento mercoledì 25 luglio 2018 12:08:19

di Sigismondo Nastri

Leggo ora un articolo di Antonio Schiavo sul Vescovado, a proposito degli schiamazzi notturni a Ravello. Premetto che, pur trattando della "città della musica", che è anche città dell'arte, della letteratura, della cultura tout court, il problema non è circoscritto lì, ma diffuso su tutto il nostro territorio: se vado a sfogliare le cronache recenti e passate trovo molti elementi per una seria riflessione su come è cambiato il costume, il modo di far turismo, su come è venuto meno nella nostra società il rispetto per tutto quello che non ci tocca direttamente. Mi viene in mente un'espressione volgare, ma la riporto "addolcita": a tre metri di lontananza da me, ognuno faccia che vuole.

A volte, però, non riusciamo a rispettare neppure noi stessi. Mi piace come Schiavo conclude il suo intervento, rivolgendosi al parroco don Angelo Antonio Mansi. Con stesse parole nel 1494 da Pier Capponi nei confronti di Carlo VIII che aveva presentato un ultimatum, ricevendone un rifiuto, alla Signoria fiorentina. Il re aveva minacciato di suonare "le sue trombe". Il condottiero toscano rispose: "E noi suoneremo le nostre campane". Oltretutto al parroco nessuno potrà rimproverare nulla. Sono o non sono, le campane, come ci hanno insegnato, ‘a voce ‘e Dio?

E' stato proprio don Angelo Antonio, a quanto leggo, a levare il dito contro i fracassoni notturni. Egli vive nella casa canonica, attigua al Duomo, con le finestre che affacciano sulla piazza. La notte è fatta per il sonno e ad averne maggiormente bisogno sono le persone più impegnate di giorno. Non i fannulloni. Un parroco, ad esempio, pastore di anime, capo di una piccola comunità di fedeli. Custode di ansie, dubbi, situazioni difficili, problemi esistenziali che gli vengono confidati nella sagrestia o nel segreto del confessionale. Di cui si deve caricare per farsene tramite e affidarle alla misericordia divina. Non credo che a fine giornata, pur raccogliendosi in preghiera, possa andare a letto sereno. Forse gli è già difficile prender sonno. Poi ci si mettono le orde di fracassoni notturni a tenerlo ancor più in agitazione.

Conosco don Angelo Antonio da tempi lontani. Siamo stati colleghi nell'insegnamento. L'ho sempre apprezzato per la dottrina, la sensibilità umana, per l'impegno nel farsi apostolo del Vangelo. Ma quando si innervosisce, non si tira indietro nella discussione. Lo apprezzo per questo.
Il suo grido d'allarme ha indotto altri a scendere in campo, forse ha scosso qualche coscienza: tra amministratori, operatori turistici, cittadini (non è solo la canonica che, del resto, si riflette sul lucido pavimento della piazza del Duomo). Antonio Schiavo ha citato esperienze dirette vissute da lui e dalla sua famiglia.

Spero che si trovi il modo di assicurare vivibilità a chi risiede a Ravello, si sbraccia, lavora, fa crescere l'economia del paese. E ai tanti che ci vengono per respirarne l'ésprit, per goderne le bellezze, anche per sposarsi (perché non c'è luogo più bello per coronare un amore), non per cafonerie e cialtronerie varie. Magari presi dai vapori dell'alcol.

Come dicevo all'inizio, non è sotto attacco soltanto Ravello. Anche altri luoghi della Costiera. Solo che è qui, a Ravello (che non per niente si chiamava Rebellum, cioè "ribelle") c'è stato chi ha avuto il coraggio di scendere in campo, con parole chiare. E con l'autorevolezza del suo ruolo. Altrove, magari, ci si adatta. Si va a dormire con i tappi nelle orecchie.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Vietri, De Luca inaugura nuovo ascensore che collega centro a stazione ferroviaria [VIDEO]

È stato inaugurato questa mattina, alla presenza del Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, l'ascensore che collegherà direttamente la stazione ferroviaria di Vietri sul Mare con il centro costiero. Alla presenza del sindaco uscente Francesco Benincasa e dei due rappresentanti le compagini...

Maiori, “La musica spazza via la Santa Messa”: quando si vuole creare un caso ad hoc. Cui prodest?

di Giovanna Dell'Isola* Ieri, domenica, nella pagina Irno-Costiera-Picentini de La Città, è uscito un articolo alquanto confuso dal titolo "La musica spegne le messe vespertine. E' solo un equivoco", dove praticamente prima si asserisce che un prossimo evento del Maiori Music Festival (18 maggio ore...

L'OP Costieragrumi tra protagonisti di Fiera Fruit Innovation a Milano [FOTO]

Dal 6 al 9 maggio si è svolta a Milano la fiera Fruit Innovation, punto d'incontro internazionale tra domanda e offerta dell'intero comparto, un contesto dove l'ortofrutta viene valorizzata come occasione di educazione allo star bene, in sintonia coi nuovi stili di vita, sia nell'ambito del consumo domestico...

Trasporto pubblico locale insufficiente, bene incremento

di Gennaro Pisacane* Il polverone sollevato ad Amalfi sui presunti abusi dei pubblici servizi di linea alternativi alla Sita mi sembra l'ennesimo colpo di coda di un ente che sta tentando in tutti i modi di nascondere il vero problema del traffico in Costiera Amalfitana e salvare unicamente il suo business...

Sorrento: domani la visita del sottosegretario all'Ambiente

Sabato 11 maggio, alle 9.30, Marina Grande, a Sorrento, ospita l'ultimo appuntamento dedicato alla pulizia dei fondali, prima della stagione estiva. Per l'occasione, interverrà il sottosegretario al ministero dell'ambiente, Salvatore Micillo, con delega alla Tutela dell'Ambiente Marino, ideatore della...