Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 53 minuti fa S. Beatrice vergine

Date rapide

Oggi: 18 gennaio

Ieri: 17 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàFascino e malia d'autunno a Ravello

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Attualità

Fascino e malia d'autunno a Ravello

Scritto da Giuseppe Liuccio (Redazione), martedì 1 dicembre 2015 16:59:59

Ultimo aggiornamento martedì 1 dicembre 2015 21:28:43

di Giuseppe Liuccio

Sabato scorso sono stato a Ravello per una delle tante periodiche riunioni del Consiglio di Indirizzo della Fondazione. Ci siamo fermati al Garden per una breve pausa pranzo prima di riprendere i lavori. Lo spettacolo era da visibilio di piacere dal terrazzo di paradiso del ristorante. La sagoma del Moro addormentato, come la fantasia popolare ha ribattezzato i capricci d'arte della natura sulle dentellature dolcemente dirupanti del Falerzio sul mare di Capodorso con all'orizzonte, in lontananza, Licosa e Palinuro, mi hanno scatenato emozioni da ricordi di giovinezza.

Ho girato lo sguardo alla mia destra e sulla balaustra dei Giardini di Villa Rufolo e mi si è materializzato l'immagine del mio amico e maestro Salvatore Quasimodo, che qui portai per una escursione di cultura e d'amore negli anni '60. E ho avvertito la stessa sensazione terremotante di cuore anima e pensieri di allora... Wagner cavalca le Valchirie e trillano i violini e rullano i tamburi a lacerare i silenzi. E sull'onda dolce del flauto magico gioca a nascondino fra i supportici la carovana di fate e gnomi, eroi e dei, Parsifal, Nibelunghi e Santo Graal.

E' la magia della musica che sibila tra bifore e colonne, tintinna sui tralci dei vigneti, caracolla giù per i terrazzamenti degli agrumeti e si frantuma nel letto ghiaioso del Dragone, da un lato, e, del Reghinna, dall'altro, prima di confondersi e spegnersi alla risacca del mare di Atrani e di Minori. "Ravello, città della musica" è il fortunato slogan che mette in competizione la città con costiera con Spoleto, Salisburgo e Bayreuth e ne fa una delle più prestigiose capitali europee dell'arte. Me ne convinco sempre più quando di lì a poco ascolto le brevi ma calde ed intense dichiarazioni del professor Sebastiano Maffettone, appena eletto nuovo presidente della Fondazione.

Con tono pacato ma convinto trasmette fiducia e motivata speranza per il futuro. Mi carico di entusiasmo. Quando è il turno dei colleghi del CDA. Prima di ripartire per Roma mi concedo un altro bagno di emozioni, a passi lenti, lungo via San Giovanni del Toro. Villa Episcopio è sempre chiusa ed attende una vita nuova ed efficienza ritrovata per altre destinazioni d'uso. Per intanto, testimonia prestigiose pagine di storia del passato: residenza vescovile per secoli, residenza del re Vittorio Emanuele III che, in un periodo burrascoso della storia d'Italia, vi firmò il decreto luogotenenziale, nel giugno del 1944, in favore del figlio Umberto. Il passaggio carico di grazia, di sorriso, di eleganza e di avvenenza di Jacqueline Kennedy, con qualche gossip giornalistico ed il pellegrinaggio di uomini politici e di cultura.

Io ebbi il privilegio di esserne ospite, quando ne ebbe la disponibilità, dell'amico Alfredo Aielli, gestore dell'Hotel Cappuccini convento di Amalfi che qui aveva stabilito il suo buon ritiro nelle pause da lavoro. Mi incanto, salendo e spiando tra le cancellate e i portoni d'ingresso alle dimore gentilizie del passato ed oggi grandi alberghi che hanno fatto e fanno la storia dell'accoglienza del turismo di qualità in Italia e nel modo: Fraulo, Palumbo, Avino, Caruso. Coltivo l'idea di mettere in mostra l'albo d'oro dei clienti di prestigio lungo i decenni.

Ho già trovato anche il titolo accattivante "Per le antiche stanze". Ci consentirebbe di scrivere la storia del turismo di qualità e ripercorrere sulla base di documenti i un sintesi di "come eravamo". Potrebbe essere un progetto da mettere insieme con sinergia tra Comune, Fondazione e Associazione Albergatori. Formalizzerò la proposta. Faccio in tempo ad invidiare con affetto e stima l'amico sindaco Paolo Vuilleumier, che trascorre gran parte delle sue giornate a Palazzo Tolla, sede del Municipio.

Per le strade fanno colore anche le foglie ramate dello spiazzo/giardino Principessa di Piemonte, spalancati sull'infinito del mare di Minori e Maiori su cui rovescia festoni d'argento la luna ancora piena dal Falerzio e dal Santuario dell'Avvocata ed è fonte di chiarore in gara con il faro di Palazzo Avino sugli alberi di quassù che spiumano foglie d'autunno avanzato che galoppa verso l'inverno. Lo spettacolo è di contagiosa seduzione. Resterei, oh se resterei. Ma Roma mi reclama. Lascio Ravello con lacerante nostalgia attutita dalla certezza che tornerò a breve. Però capisco, oh se capisco! Il fascino di malia della Divina Costiera in generale e di Ravello in particolare nell'anima, nel cuore e nei pensieri, quando se ne allontanano.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Sorrento, istituita la Consulta Comunale sulla Sanità

Il Comune di Sorrento ha varato l’istituzione della Consulta Comunale sulla Sanità. L'organismo opererà nei seguenti ambiti: tutela della salute, diritti del malato, servizi sanitari ed ospedalieri, edilizia sanitaria, campagne di sensibilizzazione e di prevenzione, igiene del lavoro e degli alimenti,...

Quello show di Beppe Grillo a Ravello nel 1994, contro politici e luoghi comuni

Si pubblica pezzo d'archivio, de "Il Mezzogiorno" datato 7 agosto 1994, a firma del giornalista Antonio Nastri (figlio di Sigismondo), cronaca dello show che il comico Beppe Grillo tenne nella piazza Vescovado di Ravello la sera prima. Non ha gradito che, contemporaneamente, sull'altro lato della costiera,...

2018 Anno europeo del patrimonio culturale, Centro Universitario di Ravello ancora protagonista

Il 2018 è stato dichiarato "Anno europeo del patrimonio culturale". Il Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali di Ravello, istituzione sovranazionale dalla forte ispirazione europeista nato 35 anni fa per iniziativa del Consiglio d’Europa, da tempo guarda a questo appuntamento con particolare...

«Le vere capitali non concorrono», Vittorio Sgarbi commenta l'esclusione di Ravello-Costa d'Amalfi

«Le vere capitali non concorrono; si distinguono per quello che sono e per quello che fanno». A ribadire il concetto, suo personale, è Vittorio Sgarbi alla notizia della mancata inclusione di Ravello tra le dieci città candidate al titolo di capitale italiana della Cultura 2020. «Ho sempre risparmiato...

«Debito elevato e fatture non pagate entro scadenze», Ausino spiega perchè ha chiuso i rubinetti a Villa Cimbrone

L'Ausino spa, società che gestisce i servizi idrici integrati di Ravello, rappresenta le proprie ragioni in relazione al distacco forzato delle fornitura idrica operato al complesso di Villa Cimbrone lo scorso 12 gennaio. Per la società presieduta da Mariano Agrusta si tratta di una questione di morosità...