Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 27 minuti fa S. Feliciano vescovo

Date rapide

Oggi: 24 gennaio

Ieri: 23 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàEdilizia in crisi: persi 1800 posti di lavoro l'allarme Ance Aies Salerno

Amalfi, lavori al depuratore. Sindaco: «Consegniamo altra “incompiuta” alla Città»

Giornata della Memoria: Ravello ricorda i suoi Caduti

Scala, 26 gennaio sospensione erogazione idrica

Raffaella Pendolo di Conca de' Marini dottoressa in Economia con tesi su vigilanza dei mercati finanziari nazionali ed europei

Musica: dopo 23 anni i salernitani Neri per Caso tornano a Sanremo

Vino adulterato: Pm chiede rinvio a giudizio per 9 persone tra cui 62enne di Maiori

A San Mango Piemonte seconda tappa “Di Food in Tour. Itinerari per tutti i Gusti”

Choc nel salernitano: vaccino scaduto somministrato a neonato

Ravello Art Hotel Marmorata ricerca commis di sala e secondo chef

17enne cavese trovato morto a Nocera Inferiore: oggi l'autopsia

Geo, venerdì 26 puntata dedicata ai “Passeggi Segreti” della Costiera Amalfitana

"La Bottega del Risparmio", a Maiori conveniente punto vendita di prodotti per pulizia e casalinghi

Carlo Montarsolo. Ritorno a Napoli

“Le Notti del Libro…a Vietri sul Mare”, 25 gennaio l’umorismo del maestro napoletano Michele Serio e “Giù le mani dal Vesuvio”

Sanità, nomina Coscioni a primario. Cirielli pronto a denuncia: «Favori per amici De Luca»

Ospedale Salerno, Coscioni e Iesu direttori Unità Operative di Cardiochirurgia

Amalfi: è nata Mia, gioia in casa Galoppi

Turismo e gioco d’azzardo

Salerno: 23 gennaio corso di aggiornamento professionale e Festa dei Giornalisti Salernitani

Tramonti: 450mila euro per restyling stadio comunale. Intitolazione a Franco Amato

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Attualità

Edilizia in crisi: persi 1800 posti di lavoro, l'allarme Ance Aies Salerno

Scritto da (Redazione), martedì 7 febbraio 2017 17:18:52

Ultimo aggiornamento martedì 7 febbraio 2017 17:22:54

Numeri agghiaccianti che fotografano una situazione ai limiti del default. Sono quelli forniti dall'ANCE Aies di Salerno relativamente all'andamento dei lavori pubblici in Provincia di Salerno dove si registra una perdita di fatturato complessivo, nel comparto delle costruzioni, di oltre il 50 % il che tradotto in termini pratici significa: 1800 posti di lavoro persi, 400 imprese ferme al palo. Le cifre fornite dalla Cassa Edile non lasciano spazio all'immaginazione, ancor meno all'interpretazione. Sono numeri certi che se confermati nel trimestre in corso (da tabella sono riferiti a fine 2016 ndr) determineranno una crisi quasi irreversibile del settore delle costruzioni nel territorio provinciale.

A tal fine l'Associazione dei Costruttori guidata da Vincenzo Russo sollecita le Pubbliche amministrazioni e gli organismi competenti, in particolar modo la Regione Campania, a prendere atto della situazione di assoluta crisi e adottare provvedimenti ad hoc. Mancano all'appello, ad esempio, circa 250 milioni di euro per "Stati di avanzamento dei lavori" realizzati in provincia di Salerno e che la Regione Campania si era impegnata a liquidare e altri 400 milioni di euro per lavori già appaltati, per i quali sono state fatte nuove convenzioni e che non sono ancora partite.

«Una situazione drammatica - evidenzia Vincenzo Russo - che non lascia molto spazio all'immaginazione. A questo punto è fin troppo semplice pensare che prima del giugno 2018 non sarà aperto alcun cantiere riferito al POR 2014-2020 quello che nei sogni e nelle aspettative di tutto il settore doveva rappresentare la leva per il rilancio del settore e più in generale dell'economia regionale e della Provincia di Salerno in particolare.

Previsione nefasta ma attuale - spiega Russo - anche perché restando così le cose onestamente non so quante imprese, già oggi in sofferenza per i succitati ritardi, riusciranno a sopravvivere per quella data».

Nel grafico l'andamento della massa salariale (in blu) nel periodo in oggetto che dimostra in maniera eloquente la pesantissima compressione nel settore specifico dei lavori pubblici.

Nella Provincia di Salerno, nonostante la crisi, gli investimenti nel comparto edile hanno rappresentato da sempre il volano dell'economia territoriale, raggiungendo oggi la quota del 16% del Pil provinciale, valore ancora oggi superiore all'11% del valore nazionale nelle costruzioni, ma inferiore ai valori provinciali del 2008 pari al 21% (con un fatturato provinciale pari a circa un miliardo e mezzo di euro).

I recenti dati della Cassa Edile Salernitana, riferiti all'andamento della massa salari dell'ultimo trimestre 2016, confermano un trend negativo pari al 32,28% rispetto allo scorso anno, laddove si registravano i primi segnali di ripresa del Comparto Edile. Il grafico in questione considera, invece, l'andamento complessivo del comparto dove al calo già evidenziato nel settore pubblico si accompagna una sostanziale tenuta nell'edilizia privata il che, come evidenzia questa seconda tabella, riequilibra leggermente la situazione.

Nella Provincia di Salerno, nonostante la crisi, gli investimenti nel comparto edile hanno rappresentato da sempre il volano dell'economia territoriale, raggiungendo oggi la quota del 16% del Pil provinciale, valore ancora oggi superiore all'11% del valore nazionale nelle costruzioni, ma inferiore ai valori provinciali del 2008 pari al 21% (con un fatturato provinciale pari a circa un miliardo e mezzo di euro). I recenti dati della Cassa Edile Salernitana, riferiti all'andamento della massa salari dell'ultimo trimestre 2016, confermano un trend negativo pari al 32,28% rispetto allo scorso anno, laddove si registravano i primi segnali di ripresa del Comparto Edile. Il grafico in questione considera, invece, l'andamento complessivo del comparto dove al calo già evidenziato nel settore pubblico si accompagna una sostanziale tenuta nell'edilizia privata il che, come evidenzia questa seconda tabella, riequilibra leggermente la situazione.

Come già evidenziato su oltre 3.500 imprese iscritte in Cassa Edile, nell'ultimo trimestre 2016, oltre 400 risultano aver sospeso la propria attività.

Tutto ciò dovuto essenzialmente a due fattori:

  • Ritardato pagamento da parte della Pubbliche amministrazioni, sono oltre 280 i milioni di euro che le imprese salernitane vantano nei confronti degli Enti Appaltanti. Con tali dati il fatturato del Comparto Edile conferma la perdita annuale del 9,8%.
  • Il blocco ormai totale delle gare di appalto, dovuto al Nuovo Codice degli Appalti, la legge 50/2016. Secondo i dati del nostro Centro Studi, in provincia di Salerno, si è registrato nei primi 10 mesi del 2016 un calo di bandi di gara di oltre il 43,6% . Con questi dati le previsioni del 2017, che davano un minimo segnale di ripresa del +1,8%, sono tutt'altro che positivi.

«Con tali numeri - sottolinea Russo - si va verso il default del Comparto Edile, da cui sarà impossibile uscire. Occorre trovare da subito una via d'uscita, con azioni forti ed immediate, quali potrebbero essere una deroga sulla Legge Appalti per mettere in gara i progetti definitivi che hanno i Comuni, aprire un'unità di crisi con i sindacati, con la Provincia di Salerno e con la Regione Campania, per monitorare periodicamente il comparto degli Appalti Pubblici e infine garantire l'accesso al credito alle imprese.

In altri termini - conclude il presidente dell'ANCE Aies -è il momento di mettere in campo ogni iniziativa necessaria per la ripresa del settore, sia per quanto riguarda gli Appalti Pubblici sia per quanto riguarda gli Investimenti privati. Per tale ragione incontrerò i vertici della Regione Campania per l'attivazione di un Tavolo di Crisi Permanente, per un confronto sull'andamento della spesa e lo stato dei pagamenti in provincia di Salerno, le opere in corso e la nuova programmazione».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Turismo e gioco d’azzardo

Poche settimane prima che arrivassero le festività natalizie, l'Istat ha reso noti i dati 2016 sul turismo in Italia. Stando a quanto fa sapere l'istituto di via Cesare Balbo a Roma, due anni fa sono state registrate 403 milioni di presenze (dove col termine "presenze" è inteso il numero delle notti...

Da Ravello un contributo alla Fondazione Veronesi per lotta a tumore ovarico nel ricordo di Teresa

Ieri avrebbe compiuto 37 anni Maria Teresa Cioffi, la giovane di Ravello scomparsa prematuramente lo scorso 2 dicembre. E proprio in questi giorni le sue amiche, che lo scorso 29 dicembre l'avevano ricordata in un evento sportivo al Campetto dei Fratini, hanno staccato un assegno di circa mille euro...

Erasmo Amato torna a sorridere: il nuovo Doblò acquistato dopo gara di solidarietà

Storia a lieto fine quella di Erasmo Amato, il 23enne affetto da tetraparesi, vittima lo scorso novembre del furto del suo Fiat Doblò di casa, dotato di pedana movibile per la carrozzella, torna a sorridere. Dopo mesi di attesa, il giovane di Salerno ma con un passato in Costiera Amalfitana (ha frequentato...

Ravello, al Cinema-Auditorium soltanto 11 spettatori per "Il Vegetale"

Stenta a decollare la programmazione cinematografica all'auditorium Oscar Niemeyer di Ravello. Ieri sera (sabato 20 gennaio), la proiezione del film "Il Vegetale", diretto da Gennaro Nunziante, con Fabio Rovazzi e Luca Zingaretti, alle 21,00 ha registrato la misera presenza di una dozzina di spettatori....

La Campania martoriata dalle fiamme, da Minori criticità e proposte [VIDEO]

di Donato Bella Giovedì 18 gennaio scorso, presso l'aula consiliare del Comune di Minori, si è tenuta la terza tappa del convegno-focus itinerante "Campania in fiamme: criticità e proposte", ideato dalla giornalista Maria Rosaria Voccia, direttrice della testa online Sevensalerno. L'appuntamento minorese,...