Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. M.Maddalena di Marsiglia

Date rapide

Oggi: 22 luglio

Ieri: 21 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàAssicurazioni il tutor stanerà i furbetti

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Attualità

Assicurazioni, il tutor stanerà i furbetti

Scritto da (Redazione), martedì 12 novembre 2013 10:25:19

Ultimo aggiornamento martedì 12 novembre 2013 10:25:19

Per falsari e "furbetti" della Rc auto la vita diventerà molto più difficile. Il 18 ottobre è entrato in vigore un decreto ministeriale (9 agosto 2013, n.10) che prevede la «progressiva dematerializzazione dei contrassegni assicurativi» per auto e moto. Tradotto dal "burocratese" vuol dire che entro l'ottobre del 2015 non sarà più necessario esporre il tagliando dell'assicurazione sul parabrezza della propria auto. In compenso, però, sarà creata una banca dati digitale che permetterà di capire se un veicolo è assicurato direttamente dal numero di targa. Ma c'è di più. Per rendere il sistema ancora più efficiente, infatti, contribuiranno anche le telecamere dell'autovelox, delle Ztl e dei tutor. Questo significa che se una vettura passerà sotto gli occhi elettronici delle telecamere, in meno di 5 secondi le forze dell'ordine avranno la possibilità di capire se l'auto è assicurata o meno. Ovviamente, il sistema digitale funziona anche ai tradizionali posti di blocco. All'agente di polizia, infatti, basterà comunicare alla centrale operativa il numero di targa per scoprire in pochi secondi se il veicolo è assicurato oppure no.

La norma. La digitalizzazione del tagliando assicurativo è diventata legge dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del cosiddetto decreto Sviluppo bis. ll ministero dello Sviluppo economico, d'intesa con quello per le infrastrutture e con il via libera dell'Ivass, ha mandato in soffitta il vecchio tagliando cartaceo dando via libera a un «ammodernamento» del settore. Di fatto, però, non esisterà un vero e proprio tagliando elettronico ma basterà semplicemente il numero di targa per capire se il veicolo è coperto da polizza assicurativa. Il database che la Motorizzazione dovrà elaborare, inoltre, andrà a intrecciare i dati già presenti nell'Archivio nazionale dei veicoli e l'Anagrafe nazionale degli abilitati alla guida.

Il calendario. Già il prossimo 18 novembre sarà operativa la struttura del database, che entro metà dicembre sarà arricchito con i dati dell'Associazione nazionale imprese assicuratrici che è già pronta a partire. Entro il 18 ottobre dell'anno prossimo, invece, saranno messe a punto tutte le dotazioni informatiche che permetteranno di incrociare i dati. Il via libera definitivo è previsto per aprile 2015. Per i clienti, almeno per il momento, non cambierà nulla. L'obbligo di esporre il tagliando, quindi, sarà obbligatorio fino a nuova comunicazione dell'assicurazione.

Gli obiettivi. Diverse le finalità della nuova normativa. L'obiettivo principale è di far diminuire il numero di auto e moto in circolazione senza copertura assicurativa. Un fenomeno preoccupante che, negli ultimi anni, è notevolmente cresciuto anche a causa della crisi economica. L'ultimo rapporto dell'Ania, infatti, stima che nel 2012 ci sono state almeno 3,1 milioni di veicoli senza Rc auto. Si tratta del 7 per cento dell'intero parco auto nazionale. La media sale al 12 per cento in alcune regioni del Sud, con Napoli che fa toccare il picco massimo con una media che sfiora il 30 per cento. Sono invece il 6,4 per cento le vetture non assicurate al Centro mentre al Nord la cifra scende al 4,6 per cento.

La piattaforma digitale. Da quando il nuovo sistema funzionerà a pieno regime, basteranno 3,5 secondi per scoprire se un'autovettura è assicurata. All'agente di polizia o al vigile urbano che fermerà un'auto al posto di blocco, basterà inserire nel sistema il numero di targa e scoprire tutti i dettagli della polizza assicurativa. La grande novità, però, è rappresentata dal ruolo che avranno le telecamere. Sia quelle dei tutor che quelle che vigilano sugli accessi delle zone a traffico limitato. In pratica gli occhi elettronici che sorvegliano strade e autostrade italiane, una volta "letta" la targa, potranno accedere immediatamente al database nazionale e scoprire i "furbetti" senza polizza o con contrassegno falso.

Le incognite. La sfida più difficile resta l'informatizzazione dell'intero settore. Più volte in Italia, quando si parla di digitalizzazione, ci si trova davanti a ostacoli e pregiudizi dettati dalla scarsa conoscenza del settore. Sulla carta, infatti, si tratta di un progetto molto ambizioso ma restano da capire comunque le tecnologie che saranno utilizzate. Se per tutor e Ztl si tratta "solo" di mettere insieme i dati, più difficile la sfida che riguarda, ad esempio, le polizie locali dei piccoli Comuni. È praticamente impossibile, infatti, immaginare che tutti i vigili d'Italia possano essere dotati di un palmare o di un sistema informatico in grado di accedere al database. Trattandosi poi di un sistema completamente automatico, non si può escludere che possano mancare alcuni dati. Se ad esempio l'auto è stata assicurata pochi giorni prima, non è detto che il sistema sia in grado di essere aggiornato in tempo reale. Per questo motivo, quindi, è probabile che le compagnie assicurative consiglieranno comunque agli automobilisti di portare con sè un attestato che certifica il possesso della polizza.

fonte: Il Secolo XIX

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Gambling online: cos'è e come approcciarlo in modo protetto

Le piattaforme dedicate ai giochi di fortuna online, ovvero alla versione virtuale dei grandi classici da casinò come roulette, slot machine, poker e blackjack, vedono crescere in maniera ininterrotta il flusso di utenti che si collega ogni giorno, alla ricerca di qualche semplice momento di svago e,...

Climatizzazione: l'inverter che ti cambia l'estate

(MESSAGGIO PROMOZIONALE) Gli interventi di ordinaria manutenzione degli impianti termici domestici sono previsti per legge. Al di là della mera scadenza burocratica, bisogna prendersi cura dei propri impianti per assicurarne la massima efficienza. I condizionatori inverter permettono di ottimizzare i...

Operazione riuscita per Vincenzo. La madre: «Continuate a pregare»

È riuscito, all'Ospedale di Salerno, il delicato intervento chirurgico in Ortopedia a cui questa mattina è stato sottoposto Vincenzo, il 17enne di Ravello vittima, mercoledì scorso, del grave incidente di Amalfi. L'operazione è durata circa sei ore e ha interessato soltanto la parte ortopedica. Dopo...

Dai Mondiali di Russia ai colpi di mercato per un’intensa estate calcistica

La finale tra Francia e Croazia del 15 luglio ha decretato la fine della Coppa del Mondo 2018, con la vittoria dei transalpini. Questa edizione del Mondiale in Russia è stato il trionfo del calcio europeo e la consacrazione di nuove realtà come quella del Belgio di Martinez, a cui forse sta anche stretto...

Sito della Regina Giovanna a Sorrento: quasi 15mila visitatori in due settimane

Sono 14.897 i visitatori che, dal primo al 15 luglio, si sono recati presso il sito della Regina Giovanna. Questi i dati forniti dal servizio di hostess attivo da fine giugno presso il sito naturalistico ed archeologico del Capo di Sorrento, e che proseguirà fino a settembre. L'iniziativa, promossa dall'assessorato...