Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàAntica chiesa Sambuco tra 'I Luoghi del Cuore' del Fai

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Attualità

Antica chiesa Sambuco tra 'I Luoghi del Cuore' del Fai

Al centro dell'attenzione lo straordinario affresco del Cristo Pancreatore, sempre capace di stupire studiosi e cultori dell'arte

Scritto da (Redazione), sabato 28 giugno 2014 13:04:44

Ultimo aggiornamento sabato 28 giugno 2014 13:05:49

Dopo anni di oblio, dopo le aperture straordinarie operate dall'Associazione "Ravello Nostra" , il FAI (Fondo Ambiente Italiano) ha deciso di includere l'antica chiesa di Santa Maria della Pomice di Sambuco e l'affresco medievale del Cristo Pantocratore nel settimo censimento de "I Luoghi del Cuore".

L'iniziativa, promossa con cadenza biennale dal Fai, in collaborazione con Instesa Sanpaolo, è uno dei principali progetti nazionali della Fondazione, che dal 2003 chiede ai cittadini di segnalare quei luoghi ritenuti particolarmente cari e importanti, che vorrebbero preservare per le future generazioni.

Lo straordinario affresco del Cristo Pancreatore, sempre capace di stupire studiosi e cultori dell'arte, raffigura, al centro della calotta, inquadrato da una stupenda cornice di tralci e motivi geometrici, il Cristo Benedicente, dai nobili lineamenti assiso in trono, con le braccia aperte e recante nella mano sinistra il Vangelo. Sulla sommità dell'abside figura la colomba dello Spirito Santo. I colori densi e brillanti, il gusto gotico dei motivi decorativi suggeriscono una datazione , da riferirsi alla seconda metà del XIII secolo. Angiola Maria Romanini, nota studiosa oggi scomparsa, già direttrice dell'Istituto di Storia dell'Arte Medioevale e Moderna dell'Università "La Sapienza" di Roma, aveva paragonato l'affresco alla qualità esecutiva del «secondo maestro del Duomo di Anagni».

Oltre alla visibilità nazionale e locale tramite le attività di comunicazione, il censimento offre la possibilità di ottenere un intervento diretto del Fai, che include la possibile erogazione di contributi per sostenete le iniziative promosse dai portatore di interessi in relazione ai luoghi più segnalati.

In particolare " Il Fai si impegna a intervenire su uno o più beni tra quelli che riceveranno il maggior numero di segnalazioni, attivandosi per sostenere le azioni di recupero, tutela e valorizzazione promosse sul territorio e mettendo a disposizione eventuali contributi economici

La partecipazione al censimento avviene attraverso una segnalazione scritta, da effettuare mediante:

  • a accesso al sito www.luoghidelcuore.it alla pagina http://iluoghidelcuore.it/luoghi/80713
  • compilazione della cartolina distribuita presso le filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo, I Beni del FAI aperti al pubblico, le delegazioni del FAI distribuite su tutto il territorio
  • Compilazione di moduli di raccolta firme predisposte per raccogliere le segnalazioni.

In questa raccolta di firme collaborano la Soprintendenza BAP e BSAE, Parrocchia di Santa Maria del Lacco, Parrocchia di Santa Maria Assunta, Associazione Ravello Nostra, Associazione Attività culturali Duomo di Ravello, Centro Universitario per i Beni Culturali, Centro di Cultura e Storia Amalfitana e il quotidiano Il Vescovado.

Ora, però, tocca a voi utenti e lettori del Vescovado: aiutateci con un clic o con una firma a recuperare un pezzo importante del nostro passato e del nostro patrimonio artistico-culturale fino a ieri sconosciuto ai più.

CENNI STORICI DELLA CHIESA DI SAMBUCO

Composta da un unico ambiente con volta a botte a tre absidi, il catino absidale centrale ospita un affresco del Cristo Pantocreatore (dal greco pantocrator, "sovrano di tutte le cose").

E' una raffigurazione di Gesù, tipica dell'arte bizantina, ed in genere paleocristiana ed anche medievale, soprattutto presente nei mosaici ed affreschi absidali; Egli è ritratto in atteggiamento maestoso e severo, seduto su un trono, nell'atto di benedire con due dita della mano destra.

Si presume che l'opera, macchiata e deteriorata dal tempo ma soprattutto dall'incuria, risalga al primo duecento; nel 1577 era circondata da grande devozione, specie nel giorno di celebrazione della sua festa, il 17 agosto. I livelli difformi della chiesa, che si presenta come un vecchio casale abbandonato, suggeriscono che il corpo originale doveva essere preceduto da un portico che successivamente dovette essere incorporato nella costruzione, allorquando fu allungata mediante un vano a botte con la sagrestia.

Nel 1612 la chiesa fu annessa alla parrocchia del Lacco e, verso la metà del 700, era già costruita l'appendice abitativa dove ebbe dimora un eremita, che evidentemente l'aveva in cura. Alla fine dell'800 un secondo altare di marmo venne aperto al culto con dedica alla Madonna Addolorata: era presente persino un organo e la festa venne spostata alla prima domenica successiva alla Pasqua.

Gli ultimi decenni del XX secolo portarono lentamente la chiesa al declassamento. Negli anni '80 la parrocchia decise l'alienazione dell'immobile e in pochi anni divenne ricovero per pecore e capre.

L'ultima assise della Comunità Montana "Penisola Amalfitana" (prima del definitivo scioglimento nel 2008), ha riconosciuto la cifra di 100 mila euro destinata all'acquisto del complesso storico di Santa Maria della Pumice in Sambuco, di proprietà privata. La parte sottostante è stata acquistata dalla Curia Arcivescovile che mira a rilevare e restaurare l'intero complesso. Di recente la Comunità Montana ha chiesto al Comune di Ravello la restituzione della cifra in considerazione del mancato acquisto.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

“Basta incendi!”, prosegue impegno per un servizio antincendio sotto controllo pubblico

di Donato Bella Nei giorni scorsi è circolata, sui social, la notizia che quest'anno non ci sono stati incendi boschivi perché lo Stato avrebbe iniziato a gestire direttamente i mezzi aerei di spegnimento, cioè i canadair. La notizia è totalmente infondata e rischia di fare abbassare la guardia rispetto...

La Misericordia di Agerola fondamentale presidio per il supporto sanitario ai turisti

Riceviamo e pubblichiamo i dati divulgati dal Governatore della Misericordi di Agerola, Giuseppe Acampora, sull'attività dei volontari durante questa stagione estiva. La Misericordia di Agerola, al termine dell'estate 2018, e ben lieta di comunicare i dati degli interventi, dei servizi e dei soccorsi...

Sorrento: ministro dell'Ambiente Costa alla pulizia dei fondali di Marina Grande

Oltre cinquanta nasse, una barca di legno, servizi igienici in ceramica, sedie scale per un totale di quasi due tonnellate di rifiuti rimossi dai fondali del porticciolo di Marina Grande di Sorrento. E' lo sporco bottino della pulizia dei fondali e di tratti di scogliera del Porticciolo di Marina Grande...

Ordine dei Giornalisti, Carlo Verna da Scala: «O si cambia o si chiude»

di Carolina Milite* «Siamo in una fase delicata in cui bisogna governare una grandissima trasformazione culturale: il rapporto tra l'opinione pubblica e la stampa. I giornalisti per troppo tempo sono stati abituati a detenere l'esclusiva della produzione d'informazione e oggi non è più così. Dobbiamo...

Scala luogo geografico prezioso. Dello spirito e della cultura democratica

di Andrea Manzi Se per un attimo, sabato scorso, il grande storico Fernand Braudel fosse tornato in vita e avesse assistito al racconto corale di pace che si è irradiato dal belvedere di Scala in occasione dell'One Day - Scala incontra New York avrebbe avuto la certezza della rinascita del Mediterraneo....