Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Eleonora vergine

Date rapide

Oggi: 21 febbraio

Ieri: 20 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàAntica chiesa Sambuco tra 'I Luoghi del Cuore' del Fai

Maiori piange la prematura scomparsa di Agostino Abate

Disservizi segnale televisivo in Costiera, Ciccatti (Rai): «Necessario potenziare trasmettitore di Policastro»

Piano di Sorrento: dal 23 al 25 febbraio è Festa del Cioccolato

Torna HoReCoast, 27 e 28 febbraio a Sorrento l'evento sul mondo Horeca

Campionati della Cucina Italiana: medaglia d'oro per Raimondo Esposito, l’artista dello zucchero in Costa d’Amalfi

Trasporto pubblico: 7 nuovi minibus per i collegamenti in Costiera Amalfitana

Scarichi illegali, nel Cilento sequestrate cinque piscine di alberghi e centri sportivi

Choc a Mercato San Severino: tenta suicidio il giorno della sua laurea

Cava, 23 febbraio presentazione del libro di Mario Avagliano "1948 - Gli Italiani nell’anno della svolta"

Amalfi, bypass centro storico non più un sogno: 22 febbraio firma concordato per progetto da 28,4 mln

Vietri sul Mare tra le destinazioni de “I borghi più belli d’Italia” promossi da Trenitalia

Broccoli di rapa scuppettiati

Amnesia paterna

Cetara, anticipata a 23 febbraio posa prima pietra della nuova rete fognaria

Salerno, ancora prostituzione in Litoranea: fermata 26enne bulgara

Tramonti, altro incidente sulla strada della vergogna. Non se ne può più [FOTO]

Resto al Sud, nuova tappa a Salerno per la presentazione degli incentivi

Ristrutturare e arredare la tua struttura ricettiva in Costa d'Amalfi con i professionisti del design di Contract Ar.Da.

Incidente a Tramonti: scontro tra auto e bus su strada usurata

Ravello, un numero speciale di "Incontro" per ingresso Don Angelo

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Attualità

Antica chiesa Sambuco tra 'I Luoghi del Cuore' del Fai

Al centro dell'attenzione lo straordinario affresco del Cristo Pancreatore, sempre capace di stupire studiosi e cultori dell'arte

Scritto da (Redazione), sabato 28 giugno 2014 13:04:44

Ultimo aggiornamento sabato 28 giugno 2014 13:05:49

Dopo anni di oblio, dopo le aperture straordinarie operate dall'Associazione "Ravello Nostra" , il FAI (Fondo Ambiente Italiano) ha deciso di includere l'antica chiesa di Santa Maria della Pomice di Sambuco e l'affresco medievale del Cristo Pantocratore nel settimo censimento de "I Luoghi del Cuore".

L'iniziativa, promossa con cadenza biennale dal Fai, in collaborazione con Instesa Sanpaolo, è uno dei principali progetti nazionali della Fondazione, che dal 2003 chiede ai cittadini di segnalare quei luoghi ritenuti particolarmente cari e importanti, che vorrebbero preservare per le future generazioni.

Lo straordinario affresco del Cristo Pancreatore, sempre capace di stupire studiosi e cultori dell'arte, raffigura, al centro della calotta, inquadrato da una stupenda cornice di tralci e motivi geometrici, il Cristo Benedicente, dai nobili lineamenti assiso in trono, con le braccia aperte e recante nella mano sinistra il Vangelo. Sulla sommità dell'abside figura la colomba dello Spirito Santo. I colori densi e brillanti, il gusto gotico dei motivi decorativi suggeriscono una datazione , da riferirsi alla seconda metà del XIII secolo. Angiola Maria Romanini, nota studiosa oggi scomparsa, già direttrice dell'Istituto di Storia dell'Arte Medioevale e Moderna dell'Università "La Sapienza" di Roma, aveva paragonato l'affresco alla qualità esecutiva del «secondo maestro del Duomo di Anagni».

Oltre alla visibilità nazionale e locale tramite le attività di comunicazione, il censimento offre la possibilità di ottenere un intervento diretto del Fai, che include la possibile erogazione di contributi per sostenete le iniziative promosse dai portatore di interessi in relazione ai luoghi più segnalati.

In particolare " Il Fai si impegna a intervenire su uno o più beni tra quelli che riceveranno il maggior numero di segnalazioni, attivandosi per sostenere le azioni di recupero, tutela e valorizzazione promosse sul territorio e mettendo a disposizione eventuali contributi economici

La partecipazione al censimento avviene attraverso una segnalazione scritta, da effettuare mediante:

  • a accesso al sito www.luoghidelcuore.it alla pagina http://iluoghidelcuore.it/luoghi/80713
  • compilazione della cartolina distribuita presso le filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo, I Beni del FAI aperti al pubblico, le delegazioni del FAI distribuite su tutto il territorio
  • Compilazione di moduli di raccolta firme predisposte per raccogliere le segnalazioni.

In questa raccolta di firme collaborano la Soprintendenza BAP e BSAE, Parrocchia di Santa Maria del Lacco, Parrocchia di Santa Maria Assunta, Associazione Ravello Nostra, Associazione Attività culturali Duomo di Ravello, Centro Universitario per i Beni Culturali, Centro di Cultura e Storia Amalfitana e il quotidiano Il Vescovado.

Ora, però, tocca a voi utenti e lettori del Vescovado: aiutateci con un clic o con una firma a recuperare un pezzo importante del nostro passato e del nostro patrimonio artistico-culturale fino a ieri sconosciuto ai più.

CENNI STORICI DELLA CHIESA DI SAMBUCO

Composta da un unico ambiente con volta a botte a tre absidi, il catino absidale centrale ospita un affresco del Cristo Pantocreatore (dal greco pantocrator, "sovrano di tutte le cose").

E' una raffigurazione di Gesù, tipica dell'arte bizantina, ed in genere paleocristiana ed anche medievale, soprattutto presente nei mosaici ed affreschi absidali; Egli è ritratto in atteggiamento maestoso e severo, seduto su un trono, nell'atto di benedire con due dita della mano destra.

Si presume che l'opera, macchiata e deteriorata dal tempo ma soprattutto dall'incuria, risalga al primo duecento; nel 1577 era circondata da grande devozione, specie nel giorno di celebrazione della sua festa, il 17 agosto. I livelli difformi della chiesa, che si presenta come un vecchio casale abbandonato, suggeriscono che il corpo originale doveva essere preceduto da un portico che successivamente dovette essere incorporato nella costruzione, allorquando fu allungata mediante un vano a botte con la sagrestia.

Nel 1612 la chiesa fu annessa alla parrocchia del Lacco e, verso la metà del 700, era già costruita l'appendice abitativa dove ebbe dimora un eremita, che evidentemente l'aveva in cura. Alla fine dell'800 un secondo altare di marmo venne aperto al culto con dedica alla Madonna Addolorata: era presente persino un organo e la festa venne spostata alla prima domenica successiva alla Pasqua.

Gli ultimi decenni del XX secolo portarono lentamente la chiesa al declassamento. Negli anni '80 la parrocchia decise l'alienazione dell'immobile e in pochi anni divenne ricovero per pecore e capre.

L'ultima assise della Comunità Montana "Penisola Amalfitana" (prima del definitivo scioglimento nel 2008), ha riconosciuto la cifra di 100 mila euro destinata all'acquisto del complesso storico di Santa Maria della Pumice in Sambuco, di proprietà privata. La parte sottostante è stata acquistata dalla Curia Arcivescovile che mira a rilevare e restaurare l'intero complesso. Di recente la Comunità Montana ha chiesto al Comune di Ravello la restituzione della cifra in considerazione del mancato acquisto.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Trasporto pubblico: 7 nuovi minibus per i collegamenti in Costiera Amalfitana

Sette minibus per i collegamenti in costiera amalfitana e sorrentina. Si tratta piccoli pullman (39 posti in totale, 10 dei quali a sedere più l'autista, 28 in piedi che diventano 24 in presenza di un disabile) acquistati dalla Regione Campania con l'Ente Provinciale per il Turismo come soggetto attuatore,...

Unesco e Miur premiano Istituto "Marini Gioia" di Amalfi: è primo in Campania a “Futuro presente”

È l'Istituto "Marini-Gioia" di Amalfi a vincere "Futuro presente", il Concorso NazionaleUnescoEdu2017/2018 nella sezione dedicata alle regioni. Per ogni regione, infatti, è stato selezionato un solo progetto dal finanziamentodi 10mila euro. Il "Marini-Gioia" aggiunge così alla sua variegata offerta formativa...

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata [VIDEO]

Anche l'ultima uscita della 45esima edizione del Gran Carnevale di Maiori è stata guastata dalla pioggia. Un vero peccato se si pensa allo straordinario lavoro messo in capo dallo scorso ottobre dai gruppi organizzati per la realizzazione dei magnifici carri allegorici che hanno sfilato soltanto la scorsa...

Alternanza scuola-lavoro: per studenti liceo Amalfi chiusura prima fase a Santa Maria de Olearia

a cura del prof. Giuseppe Gargano La storiografia del Medioevo segnala genericamente, sotto il profilo sociale, l'esistenza delle classi degli oratores, dei bellatores a dei laboratores, seguendo le indicazioni degli scrittori sincroni. Per il Medioevo amalfitano occorre aggiungerne una quarta: i mercatores....

Parma capitale italiana della cultura 2020, premiati bellezza e charme della "piccola Parigi"

Sarà Parma la capitale italiana della cultura nel 2020. L'annuncio della designazione è stato dato al termine dei lavori della Giuria di selezione dal Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini con una cerimonia pubblica nella sede del Mibact a Roma. «Eravamo partiti...