Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 minuto fa S. Beatrice vergine

Date rapide

Oggi: 18 gennaio

Ieri: 17 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàA Monterosso ricordando Atrani

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Attualità

A Monterosso ricordando Atrani

Scritto da Giuseppe Liuccio (Redazione), lunedì 7 novembre 2011 09:46:33

Ultimo aggiornamento mercoledì 9 novembre 2011 00:03:34

di Giuseppe Liuccio - Mi capita spesso di fermarmi sulla spianata del viadotto di Atrani ad interiorizzare il paesaggio, a cova di emozioni, all'incanto di case a sbalzo che sagomano le montagne.
Da un lato, alle pendici orientali del Monte Aureo, su di un parallelepipedo di roccia, squilla, per arditezza di costrutto e per nitore di facciata, la chiesa di Santa Maria del Bando, a memoria di condanne a morte gridate sulle ali del vento ai rei in trepida attesa e di rari miracoli di grazie accordate. Sotto, la casa bianca di Masaniello canta ancora la breve esaltante epopea di un pescivendolo/eroe, ubriaco di rivoluzione e di potere, finito a colpi di archibugio a Napoli, nella Chiesa del Carmine a Piazza del Mercato, luogo deputato dalla storia alla tumulazione di altri ideali repressi nel sangue.

Dall'altro, Villa Cimbrone minaccia il volo nell'abisso con tutto il suo carico di arte e natura ed incombe, balconata ardita, sullo spiazzo/sagrato della Maddalena, la bella chiesa collegiata, che, con la facciata rococò ed il caratteristico campanile, tende la mano a Capo Luna ed insieme chiudono il breve arco lunato della caratteristica baia. Di fronte la "casbah" dei vicoli, tentacoli di un polipo pietrificato, dove hai la sensazione di cogliere odori, umori, misteri, atmosfere di Algeri e di Tunisi, fin lassù ai contrafforti di Pontone di Scala lungo la gola del Dragone.

E nella mente e nel cuore riecheggia calda ed affabulante la voce di Alfonso Gatto:" Verde di casa rosa Atrani bianca/città di un tempo e d'ogni giorno è colta/dalla sorpresa d'essere.../.nel tenere per saldo e per nitore/terrazze a sghembo, cupole di chiese".

E mi è capitato che questo paesaggio familiare erompesse dal carsismo della memoria in Liguria, a Monterosso a Mare, nelle Cinque Terre, che frequento per viaggi d'amore e di cultura sulle orme di Montale, e non solo, con il sottofondo dello sferragliare del trenino, che ingravida il ventre della terra con brevi ma frequenti ululati di piacere, fino al trionfo della luce nei terrazzi delle stazioncine colorate, che accolgono a sciami i viaggiatori naufraghi di terra.

Lì come qui il miracolo di agrumeti e di vigneti fioriti sui terrazzamenti strappati alle rocce con il lavoro paziente e sapiente dei contadini. Lì come qui rocce che abbrancano mare a protezione di minuscole baie dove è passata la grande storia. Lì come qui scogli che, con fresca creatività popolare, sagomano figure o promontori di luce, dove nella gloria del sole sorridono chiese e campanili. Lì il Mesco,con il monumento al lavoro scolpito nella pietra e, a distanza, il promontorio di Monesteroli con chiesa e convento a volo di abisso. Qui la Torre del Luna a nenia di mare alle radici e il campanile a litania di vento di preghiera.

Ed ora le due comunità sono accomunate anche dal dolore per la ferita alla bellezza dalla violenza della furia della natura. Ad Atrani successe l'anno scorso. A Monterosso è successo qualche giorno fa e la natura s'incattivisce ancora.
A me piace accomunarle nelle emozioni della poesia, nel ricordo di Gatto e Montale.

E' pausa di luce e di silenzio
a fragorosa fuga alla rincorsa
del ventre della terra profanato
il terrazzo del treno spalancato
a catturare schegge di stupore:
case dipinte al vero del costrutto
capovolte allo specchio d'acqua chiara.
Sciamano lenti naufraghi di terra
a margine di mare alla conquista.
Ingoia muto l'urlo di fatica
a puntellare l'ira della terra
il Gigante allo spruzzo di marosi.
La conca che s'inarca alla montagna
sbriglia l'argento a cupole d'ulivi
a reti di vitigni gonfia umori
accende l'oro al verde dei limoni.
.............................................
.............................................
E mi rincorre l'eco d'altro mare
che rantola allo spalto del viadotto
a sottofondo a piani conversari
nella piazza d'Atrani che s'annera
a gola a catapulta del Dragone.
E dai Lattari a sbalzo di coltivi
ride la roccia a festa di agrumeti.
E dalla casa bianca aperta al mare
grida rivolta a pregustar trionfi
già votato alla forca Masaniello.
E dalla tolda della Maddalena,
litaniante a grazia di pescato,
il Capo Luna che rinserra Amalfi
è il Mesco a Monesteroli a richiamo
ad abbrancare terre, case e chiese
a gara di bellezza alla difesa.
E sul Tirreno a filo di prodigio
vola l'intesa tra Montale e Gatto

Giuseppe Liuccio
g.liuccio@alice.it

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Quello show di Beppe Grillo a Ravello nel 1994, contro politici e luoghi comuni

Si pubblica pezzo d'archivio, de "Il Mezzogiorno" datato 7 agosto 1994, a firma del giornalista Antonio Nastri (figlio di Sigismondo), cronaca dello show del che il comico Beppe Grillo tenne nella piazza Vescovado di Ravello la sera prima. Non ha gradito che, contemporaneamente, sull'altro lato della...

2018 Anno europeo del patrimonio culturale, Centro Universitario di Ravello ancora protagonista

Il 2018 è stato dichiarato "Anno europeo del patrimonio culturale". Il Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali di Ravello, istituzione sovranazionale dalla forte ispirazione europeista nato 35 anni fa per iniziativa del Consiglio d’Europa, da tempo guarda a questo appuntamento con particolare...

«Le vere capitali non concorrono», Vittorio Sgarbi commenta l'esclusione di Ravello-Costa d'Amalfi

«Le vere capitali non concorrono; si distinguono per quello che sono e per quello che fanno». A ribadire il concetto, suo personale, è Vittorio Sgarbi alla notizia della mancata inclusione di Ravello tra le dieci città candidate al titolo di capitale italiana della Cultura 2020. «Ho sempre risparmiato...

«Debito elevato e fatture non pagate entro scadenze», Ausino spiega perchè ha chiuso i rubinetti a Villa Cimbrone

L'Ausino spa, società che gestisce i servizi idrici integrati di Ravello, rappresenta le proprie ragioni in relazione al distacco forzato delle fornitura idrica operato al complesso di Villa Cimbrone lo scorso 12 gennaio. Per la società presieduta da Mariano Agrusta si tratta di una questione di morosità...

Ravello-Costa d'Amalfi esclusa, non sarà Capitale Italiana Cultura 2020

Svanisce il sogno di Ravello-Costa d'Amalfi Capitale italiana della Cultura 2020. Questo pomeriggio il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha annunciato le dieci città che si contenderanno l'ambito titolo. Si tratta di Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano, Nuoro,...