Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Sebastiano martire

Date rapide

Oggi: 20 gennaio

Ieri: 19 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAnnunciMare: Legambiente "In Campania un punto inquinato ogni 34 Km"

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Annunci

Mare: Legambiente, "In Campania un punto inquinato ogni 34 Km"

Scritto da (Redazione), martedì 14 agosto 2012 18:10:27

Ultimo aggiornamento venerdì 17 agosto 2012 09:55:41

Un campione fuorilegge ogni 34 km di costa, circa un milione di abitanti senza un sistema di trattamento dei reflui fognari, 476 reati accertati per abusivismo edilizio sulla costa pari al 15% del totale nazionale. Goletta Verde di Legambiente boccia "senza appello" la Campania nel bilancio finale dell'edizione 2012.

Nella classifica finale al primo posto si conferma la Calabria, con 19 punti inquinati (uno ogni 38 km di costa) al secondo posto al Liguria , al terzo posto si piazza la Campania con 14 prelievi fuori norma su 20 in totale (uno ogni 34 chilometri di costa).

Sul banco degli imputati la mancata o inadeguata depurazione dei reflui fognari che, stando alle elaborazioni di Legambiente su dati Istat, dipingono una regione dove circa un milione di abitanti equivalenti (considerando anche la popolazione non residente, i pendolari, i turisti e l'inquinamento organico prodotto dalla micro industria) non sono serviti da un sistema di depurazione efficiente.

Si tratta del 17 % della popolazione equivalente della Campania i cui reflui o non sono trattati oppure vengono depurati in modo non adeguato, cioé senza il trattamento secondario e terziario (sistemi aggiuntivi che consentono una depurazione completa degli scarichi fognari rispetto alla sola grigliatura iniziale e alla sedimentazione primaria).

Un problema ambientale e sanitario che sta per diventare anche economico vista la condanna dell'Italia da parte della Corte di giustizia europea arrivata a fine luglio e dove sono 10 gli agglomerati urbani medio grandi ella Campania (Battipaglia, Capaccio, Capri, Ischia, Casamicciola, Forio, Benevento, Forio, Massalubrense, Vico Equense, Napoli Est) non si sono ancora adeguati alla direttiva europea sul trattamento delle acque reflue.

"La fotografia di Goletta Verde- commenta Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania- è la sintesi dell'estate del mare campano. Una stagione estiva senza precedenti, con continue segnalazioni di casi di inquinamento di rifiuti solidi a mare anche da zone , vedi Cilento sempre esenti da queste situazioni di inquinamento.

Non sono più tollerabili rinvii, sottovalutazioni, indifferenze. Si sta mettendo a rischio l'economia turistica , il vero petrolio della nostra regione. Il mare campano continua ad essere minacciato da troppi scarichi fognari non depurati, e alla mancanza cronica di impianti di depurazione, soprattutto da parte dei comuni dell'entroterra, si aggiunge anche il carico inquinante dei reflui che non sono adeguatamente trattati dagli impianti in attività: si tratta di una situazione davvero imbarazzante che va sanata una volta per tutte.

Istituire - conclude Buonomo - da settembre un "tavolo blu" con la Regione e le amministrazioni comunali sulla depurazione per risanare e realizzare sistemi efficienti e moderni , programmare una stagione di lotta incessante all'abusivismo edilizio. Operare bene e subito è una priorità non solo per la tutela del mare e della salute dei cittadini e dei bagnanti, ma anche per l'economia regionale".

Del resto, secondo quanto sostiene l'organizzazione ambientalista, la bocciatura sul fronte delle depurazione sono confermati da qualche numero sulla depurazione desunto dalla rielaborazione di Legambiente su dati ARPAC 2011: in Provincia di Caserta dove sono operativi un numero complessivo di 102 impianti di depurazione, di cui 3 comprensoriali di grandi dimensioni (regionali), agli ultimi controlli sono risultati per il 65% "non conforme" alle disposizioni di legge.

Inoltre hanno ricevuto per il 38% una valutazione "pessima", per il 47% "da migliorare" e solo per il restante 15% "buona"; in Provincia di Napoli i controlli svolti nel 2011 ai 6 grandi impianti comprensoriali (regionali) presenti sono risultati per il 44% non conformi; in Provincia di Salerno, dove sono operativi circa 200 impianti di depurazione, su 74 controlli svolti nel 2011 il 57% è risultato "non conforme".

Non meglio la situazione sul fronte del mattone illegale che continua a essere una piaga della Campania mettendo a rischio interi tratti della costiera amalfitana, delle isole e invadendo il Cilento. Il calcestruzzo per le case e gli alberghi abusivi nel "cantiere Campania" si impasta senza sosta.

La Campania é al secondo posto, subito dopo la Sicilia, nella classifica dell'abusivismo edilizio costiero, con 476 reati accertati, il 15 % sul totale nazionale; ha il record per numero di sequestri effettuati, 348, e un numero di denunce che ha raggiunto quota 748.
(Fonte ANSA)

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Annunci

Da Ministero Salute nuovo richiamo colatura di alici. Ipotesi istamina

Occhio ai prodotti sugli scaffali: il Ministero della salute oggi ha pubblicato sul sito nella pagina dedicata alle allerte alimentari nella sezione "Avvisi di sicurezza", un nuovo richiamo a scopo precauzionale di Colatura di alici Sapori di Mare, lotto da 01/2016 a 12/2017 scadenza tutte, per presenza...

Vento forte e mare agitato nella notte, l'allerta meteo

La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un avviso di allerta meteo per vento e mare valevole a partire dalla mezzanotte e per le successive 24 ore. In particolare, sulla Campania, spireranno venti forti occidentali con temporanee raffiche e il mare si presenterà agitato o molto agitato,...

Enel, 18 gennaio interruzione fornitura elettrica a Praiano

L'Enel comunica che giovedì 18 gennaio, dalle 9:30 alle 16:30, verrà interrotta la fornitura di energia elettrica in alcune zone del Comune di Praiano per lavori di manutenzione degli impianti (strade e numeri civici sono riportati nell'immagine di seguito). Durante lo svolgimento dei lavori potrebbe...

Enel, 17 gennaio interruzione fornitura elettrica a Maiori

L'Enel comunica che mercoledì 17 gennaio, dalle 9:30 alle 16:30, verrà interrotta la fornitura di energia elettrica in alcune zone del Comune di Maiori lavori di manutenzione degli impianti (strade e numeri civici sono riportati nell'immagine di seguito). Durante lo svolgimento dei lavori potrebbe momentaneamente...

Massi su strada a Maiori, strada riaperta a senso alternato

MAIORI - Come annunciato stamani è stata riaperta, seppur parzialmente, la Strada Provinciale 2, in località Ponteprimario, interessata, la scorsa notte dal crollo di grossi massi. Dopo il disaggio dei corpi in bilico, l'installazione di newjersey a perimetro della carreggiata prospiciente la montagna...