Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 minuti fa S. Costanzo martire

Date rapide

Oggi: 12 dicembre

Ieri: 11 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai I super mercati Netto di Maiori augurano a tutti i lettori de Il Vescovado Auguri di buon Natale e di Felice anno Nuovo. Consulta le nostre offerte natalizie Frai Form a Ravello il centro estetico del Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 di ultima generazione in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAnnunciImu e Tasi 16 dicembre si pagano le tasse sulla casa

Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Annunci

Imu e Tasi, 16 dicembre si pagano le tasse sulla casa

Scritto da (Redazione), mercoledì 14 dicembre 2016 18:13:39

Ultimo aggiornamento mercoledì 14 dicembre 2016 18:18:05

Venerdì 16 dicembre è un giorno da segnare in rosso sul calendario. È una di quelle scadenze fiscali in grado di mettere in agitazione l'Italia intera: vanno pagate le tasse sulla casa. Ebbene, sì. Nonostante l'abolizione delle tasse sull'abitazione principale e le relative pertinenze, ci sono 25 milioni di italiani che devono versare la seconda rata di Imu (l'Imposta municipale unica che nel 2012 ha sostituito l'Ici) e Tasi (il tributo che copre le spese relative ai servizi indivisibili come l'illuminazione o la manutenzione delle strade) sulle seconde case o se si possiede un unico immobile ma non ci si abita.

Con una piacevole novità: dopo anni di caos, cambiamenti di nomi e di aliquote, l'anno si chiude senza novità sul pagamento. Confermate, dunque, la riduzione del 25% per chi affitta gli immobili a canone concordato e del 50% per chi concede le case in comodato ai figli o genitori (il contratto deve essere registrato e il familiare, anagraficamente residente, deve utilizzarlo come abitazione principale). Niente più Imu sui terreni di proprietà di agricoltori e imprenditori del settore. Ecco chi e come deve pagare il doppio balzello e le attenzioni da prestare nella compilazione per evitare un salasso non dovuto.

Esentati dall'Imu - Sono esentati i proprietari delle abitazioni principali non di lusso, cioè non accatastate nelle categorie A/1, A/8 e A/9, e relative pertinenze (categorie catastali C/2, C/6 e C/7), a patto che abitino nella casa. Senza il requisito anagrafico, ed anche se non si possiedono altri immobili, si deve infatti pagare come se fosse una seconda casa sia l'Imu che la Tasi. Esenzione accordata al proprietario se sull'immobile c'è un diritto di usufrutto, il diritto di abitazione del coniuge superstite o se è stato assegnato dal giudice all'ex coniuge: in questi caso titolare dell'obbligo fiscale è, infatti, chi ha il diritto di utilizzare l'immobile.

Dispensati sono poi i fabbricati rurali strumentali, le case popolari, le abitazioni di housing sociale e quelle assegnate dalle cooperativeindivise ai soci o agli studenti, l'immobile non di lusso appartenente a personale di polizia, forze armate o vigili del fuoco, le case possedute da soggetti ricoverati in permanenza in casa di cura purché l'immobile non risulti locato e solo se la delibera comunale prevede espressamente l'assimilazione all'abitazione principale.

Esentati dalla Tasi - Rientrano i terreni agricoli e le abitazioni principali. Se la casa è affittata l'inquilino deve pagare una quota della Tasi (tra il 10 e il 30% a seconda di quanto previsto dalla delibera comunale. A Roma, ad esempio, è pari al 20%), ma solo se non ha residenza e dimora abituale nell'immobile. Altrimenti non deve nulla. Mentre il proprietario pagherà comunque solo la quota a lui spettante senza sobbarcarsi quella dell'inquilino e senza l'obbligo di preoccuparsi di fornirgli i dati.

La soglia minima di pagamento - Il pagamento delle imposte locali, comunque, non è dovuto nel caso in cui l'importo complessivo da versare al Comune per tutti gli immobili posseduti sia inferiore ai 12 euro, fatta salva la possibilità per i comuni di fissare importi più bassi.

Bollettini e F24 - I Comuni non inviano a casa nulla di precompilato. Spetta, quindi, ai contribuenti compilare il bollettino. Ed è possibile utilizzare quello postale oppure il modello F24 (si può pagare tramite l'home banking o in banca) senza dimenticare che anche se Imu e Tasi riguardano lo stesso immobile occorre compilare due moduli distinti (per l'F24 due diverse righe) indicando i diversi codici di riferimento dei tributi.
Grazie al decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio 2017, a partire dal 3 dicembre scorso è possibile pagare con F24 cartaceo importi superiori a 1.000 euro da parte di soggetti non titolari di partita Iva se non vi sono compensazioni. Imu e Tasi possono essere compensate con crediti per imposte erariali e in questo caso l'F24 deve essere trasmesso all'Agenzia delle Entrate con modalità telematiche. Non è invece possibile compensare, nel modello F24, l'importo da versare con crediti relativi a tributi comunali. In questi casi la compensazione può essere eseguita solo con le modalità previste nel regolamento comunale. Attenzione: se la compensazione tra debiti e crediti conduce a un saldo a zero, l'unica via possibile è quella dei servizi telematici dell'Agenzia delle Entrate, Fisconline o Entratel.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Annunci

L'Istituto Nautico di Salerno nelle scuole medie della Costiera per "orientare" i comandanti del futuro [VIDEO]

La scelta del percorso scolastico superiore, per i ragazzi, è importante e non facile da compiere; un passo decisivo per il futuro legato alle proprie ambizioni. Come ogni anno, i diversi istituti scolastici superiori organizzano giornate di orientamento volte a presentare i propri percorsi formativi...

Enel, 13 dicembre interruzione fornitura elettrica a Praiano

L'Enel comunica che mercoledì 13 dicembre, dalle 9:30 alle 16:30, verrà interrotta la fornitura di energia elettrica in alcune zone del Comune di Praiano lavori di manutenzione degli impianti (strade e numeri civici sono riportati nell'immagine di seguito). Durante lo svolgimento dei lavori potrebbe...

Ad Atrani ristorante della piazzetta cede gestione

Ad Atrani si cede la gestione del Mistral, grazioso ristorante-pizzeria della piazzetta del pittoresco borgo. Già arredato con sala interna e spazio esterno di circa 80 posti a sedere. Trattativa riservata. Per maggiori informazioni: tel. 089 872 827 | 338 4246 627

Capodanno in Costa d'Amalfi: al Giardiniello di Minori gran cenone fra tradizione e innovazione

(MESSAGGIO PROMOZIONALE) Per chi intende scegliere un Capodanno di gusto in Costiera Amalfitana al ristorante Girdiniello di Minori il gran cenone di San Silvestro è all’insegna della tipicità con uno sguardo all’innovazione. Per salutare il 2017 e dare il benvenuto al nuovo anno, il celebre locale del...

Capitale italiana cultura 2020: Baia Curioni confermato presidente della Giuria

Come già anticipato il 15 novembre scorso, sarà Stefano Baia Curioni il presidente della Giuria della città "Capitale italiana della cultura 2020". È quanto stabilito nella riunione della Conferenza Unificata tenutasi lo scorso 6 dicembre, acquisita l'intesa delle Regioni e delle Province autonome di...