Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Festa della Castagna 2017 a Scala in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniAnnunciAuditorium di Ravello: "Gabinetto musicale con qualche ingranaggio da ungere"

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Annunci

Auditorium di Ravello: "Gabinetto musicale con qualche ingranaggio da ungere"

Scritto da Olga Chieffi (redazione), martedì 2 febbraio 2010 12:43:51

Ultimo aggiornamento martedì 2 febbraio 2010 12:43:51

Nel livido sabato ravellese abbiamo raggiunto l’ auditorium Oscar Niemeyer, fresco di inaugurazione, per partecipare alla programmazione della seconda giornata. Sulla terrazza a strapiombo sulla costa, pubblico inquadrato per gli accrediti (la tre giorni si è svolta rigorosamente con invito) per la prima performance della giornata, quella del saxofonista Nicola Alesini, prevista per le ore 12.

Enorme lo spiegamento di forze in campo, services, hostess, addetti stampa, cuochi stellati, sommelier, accompagnatori, factotum, ma gli orari non sono rispettati, ed ecco che il sassofonista si è dovuto esibire mentre venivano preparate pedane e strumenti per la prova e l’esibizione del coro e dell’ orchestra del teatro di San Carlo unitamente al buffet alle spalle del coro, con tavoli, piatti, bicchieri, posate, sedie, per la cena della sera. In sala tra il pubblico, Piero Angela, Lucio Dalla, che si è esibito in seconda serata, i partecipanti al convegno d’arte che si è svolto nel pomeriggio, in aggiunta ai maitre à penser invitati al convegno di apertura "La cultura è una risorsa anche in Campania?".

L’ideatore di questo contenitore, che da qualche anno non fa più alcuna attenzione al contenuto, Domenico De Masi, per offrire una spiegazione a questo indecoroso ritardo, a questo incredibile e inatteso bailamme, si è rifugiato in Brecht, inventandosi che tutto ciò era stato voluto allo scopo di mostrare quale e quanto lavoro occorresse per far suonare una grande orchestra, dopo lo spettacolo di danza ospitato la sera prima.

Qualche dubbio ci assale: se il service avesse cominciato a montare alle 9 di mattina, per le 12 avrebbe certamente ultimato la sua opera. Comunque sia, Nicola Alesini al sax soprano e tenore, attacca il suo "Sognando Ravello", un omaggio a questo scambio artistico tra Italia e Brasile. Suono gradevole, per armonie e melodie che attingono a piene mani alla nostra tradizione musicale, al mare nostrum che ricorda anche, se alla lontana, poiché costellato di ritmi diversi quel Mare di sogni, di Marco Zurzolo.

Mezz’ora di etno-world incantatorio, basato su effetti elettronici, loop evocativi, con una tradizione latina schizzata dal più commerciale e chiassoso dei brani, "Two man sound, disco samba" meglio conosciuto come Charlie Brown o Brasil, il tutto sapientemente "venduto". Finita la performance si decide di pranzare ad Amalfi, visto che aveva fatto capolino l’arcobaleno. In questo sabato di gennaio, Amalfi, come Atrani, Maiori, Minori e anche buona parte dei locali di Ravello, cittadine turistiche per eccellenza, non hanno ristoranti né caffè aperti: per chissà quale accordo le saracinesche sono tutte serrate, splendido benservito per chi vorrebbe fare della Costa d’Amalfi un salotto di tradizione e cultura anche d’inverno. Delusi e sconcertati si ritorna all’auditorium e, di stramacchio, poiché la sorveglianza alla sala è rigidissima, si riesce ad assistere alle prove dei solisti del teatro di San Carlo, dieci strumentisti, che hanno sostenuto Lucio Dalla, rivelatosi in veste cameristica solo dopo le 23 e dopo la grande cena in palcoscenico offerta dagli stellati della Divina.

"Tutti fuori per il nuovo spettacolo!" urla affettato il "maestro di palcoscenico" e di nuovo in fila per un ulteriore accredito per seguire le prove aperte dell’ Orchestra del teatro di San Carlo. Podio del direttore e solisti quasi incastrati nella prima fila di poltroncine, un po’ di prove acustiche nei diversi punti della sala per scoprire che un’orchestra sinfonica al completo con coro è ascoltabile gradevolmente solo dalla quint’ultima fila della scalea in su, nonostante l’acustica un po’ secca. Si riesce tutti per andare a fare un nuovo accredito, questa volta per il concerto ufficiale della formazione del massimo partenopeo diretta da David Afkham.

Corsa ai posti numerati e non, mentre le mascherine distribuiscono i programmi di sala, ma a noi, stranamente ne è capitato uno relativo al concerto di Salvatore Accardo e dell’Orchestra da Camera Italiana. Omaggio a Ravello e alla nostalgia del suo iniziale, prestigioso, festival wagneriano, con l’ouverture dei "Meistersinger von Nurberg", col suo processionale, e quell’intersecarsi di splendidi temi, dal carattere sereno e insieme intimamente poetico, bene auguranti per questo neo-nato spazio, per poi attaccare la nona sinfonia di Beethoven.

L’orchestra che si è affidata al violino di Gabriele Pieranunzi, ha dato il suo massimo, facendo brillare un direttore ancora acerbo: ben equilibrati gli archi, un po’ meno corni e ottoni, esseri superiori tutti gli strumentini, a cominciare da fagotto e flauti, per una lettura in cui lo stacco dei tempi, l’uso delle dinamiche ha posto in risalto la ricchezza dell’inventiva melodica e l’eleganza armonica dei primi tre movimenti prima di esplodere in quell’ "Allegro assai" in cui si presenta la voce umana per l’inno "An die Freude" e la grandiosa doppia fuga, vero e proprio culmine di questa titanica opera che lancia il suo urklang di fiducia nell’intelletto illuminato dell’Uomo.

Deliziosa scoperta le voci maschili Jaeheuri Kwon e Asude Karayavuz, giovani dell’Accademia del teatro alla Scala, mentre ancora da costruire le voci femminili di Sinuge Buyukedes e Chae Jun Lin non adatte ad una pagina vocale di così complessa tessitura ed estensione, mirabilmente sostenute dal coro, preparato da Salvatore Caputo. Applausi per tutti e qualche scambio di battute con diversi maestri dell’orchestra, tra cui il percussionista Pasquale Bardaro, le coriste Silvana Nardiello e Maria Fabbricatore, il trombonista Stephan Buckberger, che hanno rivelato di essersi dovuti cambiare in piedi poiché nei camerini mancavano le sedie.

Ancora diversi ingranaggi da ungere per uno spazio che è stato inaugurato con troppa fretta e che si avvia ad essere un palcoscenico per pochi eletti, adatto a musica da camera e jazz per piccoli gruppi, non oltre, un piccolo, prezioso, "gabinetto musicale" per il re e il suo corteggio.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Annunci

Campania, da mezzanotte scatta l’allerta meteo

La Protezione civile della Regione Campania informa che è in vigore un'allerta meteo per piogge e temporali con conseguente criticità idrogeologica di colore Giallo su buona parte della Campania. In particolare, su Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Penisola Sorrentina, Costiera Amalfitana,...

Guida Ristoranti Espresso 2018: Rossellini's di Ravello conferma i 3 Cappelli. È miglior salernitano

Nella geografia del gusto la Campania è quarta con la sua inimitabile cucina di terra e di mare che esalta la biodiversità del territorio. Nelle isole, tra Sorrento e Amalfi, nelle aree interne. Napoli, invece, in affanno sui ristoranti, si riscatta con le pizzerie. Con 94 "Cappelli", il simbolo che...

Enel, 24 ottobre interruzione fornitura elettrica a Minori

L'Enel comunica che martedì 24 ottobre, dalle 9:30 alle 16:30, verrà interrotta la fornitura di energia elettrica in alcune zone del Comune di Minori lavori di manutenzione degli impianti (strade e numeri civici sono riportati nell'immagine di seguito). Durante lo svolgimento dei lavori potrebbe momentaneamente...

Enel, 23 ottobre interruzione fornitura elettrica a Praiano

L'Enel comunica che lunedì 23 ottobre, dalle 9:30 alle 16:30, verrà interrotta la fornitura di energia elettrica in alcune zone del Comune di Praiano lavori di manutenzione degli impianti (strade e numeri civici sono riportati nell'immagine di seguito). Durante lo svolgimento dei lavori potrebbe momentaneamente...

Antonella Marchese, la bella consigliera di Furore stasera ospite in TV a RTC Quarta Rete

Sarà Antonella Marchese, consigliere comunale di Furore, l'ospite di questa sera a "Fuoco di Fila", la sezione giornalistica di "Non solo Portici", programma in onda ogni mercoledì, dalle 21,00, sull'emittente cavese RTC Quarta Rete (canale 654 del digitale terrestre). In studio, oltre al conduttore...