Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Adelaide vergine

Date rapide

Oggi: 16 dicembre

Ieri: 15 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

La SICME Energy e Gas augura a tutti i lettori de Il Vescovado de Il Portico e di Ravello Notizie un Natale all'insegna della luce e del calore. Auguri da SICME!La pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOSMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineI super mercati Netto di Maiori augurano a tutti i lettori de Il Vescovado Auguri di buon Natale e di Felice anno Nuovo. Consulta le nostre offerte natalizieCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficiale, augura a tutti i lettori un Sereno NataleTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: RubricheSalute & BenessereI 'poteri' dell'anguria

Regali di Natale, con MielePiù approfitta delle promozioni anche on lineFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NataleLa dolcezza del Natale a portata di Click con i Panettoni e le specialità natalizie di Sal De RisoPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoPellet a euro 5,00 fino al 30 novembre 2019D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i capolavori di dolcezza e genuinità artigianale del Maestro Pasticciere Sal De Riso

Salute & Benessere

I 'poteri' dell'anguria

Scritto da (Redazione), sabato 25 agosto 2012 09:44:55

Ultimo aggiornamento martedì 28 agosto 2012 10:45:19

di Francesca Manfra* - Cosa c'è di meglio di una bella fetta di anguria per refrigerarsi durante l'insopportabile calore di questi ultimi giorni d'Agosto? In barba a Lucifero, tutti a fare scorta del tanto amato "water melon" degli inglesi: mai nome fu più azzeccato, infatti più del 90% della sua dolce e purpurea polpa è fatto di acqua! E non è un caso che essa raggiunga il suo massimo grado di maturazione proprio nel periodo più caldo dell'anno.

L'anguria, o cocomero, indica il frutto e la pianta di una specie della famiglia delle Cucurbitaceae (come zucca, zucchine e cetrioli). Si tratta di un frutto molto voluminoso dalla forma ovale o rotonda, da non confondere con il melone, appartenente al genere Cucumis. Il cocomero è originario dell'Africa.

I primi a coltivarlo furono gli Egizi. Questo popolo apprezzava il cocomero sia come alimento sia come medicina. Secondo loro, il cocomero era stato generato direttamente dal seme del dio Seth e per questo era tenuto talmente tanto in considerazione che veniva regolarmente posto nelle tombe dei faraoni. Nel X° secolo raggiunse la Cina, che attualmente è il maggiore produttore di cocomeri al mondo, mentre nel XIII° secolo si diffuse in Europa ad opera dei mori.

In alcune regioni semidesertiche dell'Africa, il cocomero è stata ed è ancora una importante fonte di acqua per le popolazioni indigene nei periodi di siccità. Alcuni esploratori hanno raccontato di essere riusciti a sopravvivere per sei settimane bevendo solo il succo di cocomero.

Nelle regioni meridionali della Russia con il cocomero si produce addirittura una birra, attraverso la fermentazione del succo zuccherato e bollito.

Quindi altro che miele, nettare degli dei, mi sa mi sa che l'anguria potrebbe a pieno titolo rubargli lo scettro! La sua polpa contiene un discreto quantitativo di zuccheri, soprattutto fruttosio, che le conferiscono un elevato indice glicemico (75-80 su 100 a seconda del grado di maturazione).

Se questo da un lato potrebbe scoraggiarci nel consumarlo, bisogna però dire che l'elevato contenuto di acqua e fibre esplica una sorta di effetto "diluente e disperdente" sulla quantità di zuccheri totali, che arrivano appena al 5% (gli spaghetti hanno una quantità di zuccheri del 75%). Questa bassa densità di zuccheri ne permette un consumo abbastanza elevato (fino a 500 gr, ovvero 2 fette private della buccia).

Nella Medicina tradizionale Cinese è indicato per combattere una condizione morbosa chiamata "calore estivo", caratterizzata da sudorazione eccessiva, sete, febbre, oliguria, diarrea, irritabilità e collera. Il succo e la polpa del cocomero alleviano questi sintomi, aumentando la produzione di urina e drenando i reni. Il cocomero, infatti, è un efficace attivatore della diuresi, in quanto agisce attraverso un meccanismo iperglicemico (ad un aumento del contenuto di glucosio nel sangue, segue un incremento della diuresi) , per via del tanto fruttosio presente e della grande quantità di acqua di vegetazione, molto ricca di potassio e povera di sodio (come i liquidi intracellulari).

Il volume dell'urina aumenta, ma non si verificano perdite di minerali corporei e le cellule resteranno imbibite. Aiuta fegato e reni ad eliminare le scorie azotate. Quindi è utile per chi soffre di iperuricemia, ritenzione idrica e gambe o caviglie pesanti. Per sfruttare al meglio l'effetto diuretico, è preferibile consumare il cocomero entro le ore pomeridiane.

Il colore rosso dell'anguria si deve alla presenza di carotenoidi come il licopene, sostanze antiossidanti cui sono state attribuite molteplici azioni antitumorali e di potenziamento del sistema immunitario. L'unico problema è che il licopene è liposolubile ed è meglio assorbito in presenza di grassi: la cosa migliore sarebbe, quindi, inserirlo in insalate o abbinarlo a piatti grassi, a base di carni o di pesce, impreziositi da mandorle, noci o pinoli.

Recentemente si è scoperto che una sostanza presente nel cocomero può aiutare a migliorare la libido e i disturbi erettili. Si tratta della citrullina contenuta nella sua polpa, che viene trasformata dal nostro corpo in arginina un precursore dell'Ossido Nitrico ad azione vasodilatatoria, con lo stesso meccanismo sfruttato anche dal Viagra.
.

Dopo questa lunga carrellata sugli effetti benefici, mi sento in dovere adesso, di sconsigliarla ad alcune categorie di persone. Coloro che soffrono di gastrite o calcoli biliari, le cui funzioni digestive sono compromesse, dovrebbero evitare di consumarne più di 200 gr. alla volta ed obbligatoriamente lontano dai pasti.

Coloro che soffrono di colon irritabile e lamentano gonfiore addominale, dovrebbero limitarla a causa dell'effetto irritante dei semini sulle pareti intestinali e del fruttosio dall'elevato potere fermentante. L'anguria dovrà essere proposta con moderazione in tutti i soggetti che hanno una ridotta funzionalità pancreatica e una regolazione non ottimale della glicemia, come i pazienti diabetici.

E per concludere, in generale, non lo consiglierei a persone particolarmente voraci e mangione che non riuscirebbero a fermarsi alle due fettine, ma sarebbero in grado di ingurgitarne mezza, senza troppe difficoltà, con effetti spiacevoli sulla secrezione di insulina da parte del pancreas, sull'accumulo di grasso addominale e sulle funzioni intestinali!

* Nutrizionista

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l’informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Salute & Benessere

Un nuovo servizio specialistico per il trattamento dei disturbi dell'alimentazione, sovrappeso e obesità

Nasce a Napoli un nuovo servizio, presso la Scuola di Psicoterapia Cognitiva (SPC), in Viale A. Gramsci, 13, piano 2 interno 9, specializzato nel trattamento dei disturbi dell'alimentazione, del sovrappeso e dell'obesità. Il trattamento è guidato da un'équipe di esperti specializzati nella cura del sovrappeso,...

Lo zenzero: proprietà e benefici

di Valentina Di Giovanni* - Lo zenzero (Zingiber officinalis) è una pianta erbacea perenne appartenente alle Zingiberaceae; originaria dell'Estremo Oriente, più precisamente della Cina meridionale, è largamente coltivata nella fascia tropicale e subtropicale. Ha un sapore tipico, pungente e leggermente...

La cicoria, proprietà benefiche e valori nutrizionali

di Valentina Di Giovanni* - La cicoria è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Asteraceae (note anche come Compositae) che cresce in Europa, Asia, America settentrionale e meridionale e Africa boreale. La cicoria, soprattutto quella selvatica, ha un caratteristico sapore amaro: la specie più...

“Dia Day”, Farmacia Ala di Atrani aiuta a tenere sotto controllo il diabete

Appuntamento con la prevenzione dal diabete questa settimana ad Atrani. Da oggi, 11 novembre, fino a sabato 16, la Farmacia del dottor Gaetano Ala aderisce a "Dia Day", per la compilazione del questionario al fine di tenere sotto controllo il diabete E' indispensabile mantenere l'aderenza alla terapia...

Proprietà e benefici dell'uva

di Valentina Di Giovanni* - L'uva è il frutto della vite (Vitis vinifera), ha la forma di un grappolo ed è ricca di proprietà nutritive. E' un frutto molto presente sulle nostre tavole e ne esistono numerose varietà che ne permettono la loro classificazione in base alle sostanze coloranti presenti nella...