Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Vincenzo diacono

Date rapide

Oggi: 22 gennaio

Ieri: 21 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: RubricheProtagonistiValentina Scannapieco, dalla Costa d’Amalfi la food blogger che colora le ricette di fantasia

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Protagonisti

Valentina Scannapieco, dalla Costa d’Amalfi la food blogger che colora le ricette di fantasia

Scritto da (Redazione), domenica 13 marzo 2016 16:14:39

Ultimo aggiornamento domenica 13 marzo 2016 17:20:01

Il Vescovado è alla continua scoperta di quei talenti della Costa d'Amalfi che si distinguono attraverso il conseguimento di successi nelle proprie attività lavorative. Questa settimana siamo andati "a trovare" Valentina Scannapieco, 25enne originaria di Maiori che vive stabilmente a Salerno, consulente di marketing digitale, appassionata di storytelling e food blogger affermata col suo "Occhi ovunque" (www.occhiovunque.it).

Un portale originale, che consente alle sue ricette di vivere, grazie a una buona dose di creatività, attraverso i suoi disegni, capaci di regalare, come per magia, l'ingrediente indispensabile e sempre ricercato: la fantasia. «Credo nel potere dei sogni, delle matite colorate, delle fiabe e del cucinare insieme» spiega nella presentazione la "rossa" nata in Toscana sotto il segno del Toro.

Lo Sfusato Amalfitano, il pescato di qualità e le tradizioni campane diventano, per la giovane food blogger, irrinunciabili ingredienti delle proprie creazioni, simbolo della continuità e allo stesso tempo della sperimentazione in cucina.

Ama viaggiare Valentina e non perde occasione per mostrare ai lettori le scoperte culinarie che apprende di volta in volta con l'entusiasmo di chi guarda il mondo con gli occhi genuini del bambino. Curiosando nella sezione del blog dedicata al ‘travel', la troviamo a suo agio tra le prelibatezze della Pasticceria Pansa o sognante tra le queijadas portoghesi. Nel 2004 è stata insignita del premio "Food Blog Award" (categoria design) organizzato dalla casa editrice Malvarosa.

Noi l'abbiamo intervistata per voi.

Sul web sei conosciuta con lo pseudonimo di "Groviglio Rosso". Cominciamo a sbrogliare la matassa con la presentazione di te.

Groviglio Rosso è una consulente di marketing e food blogger illustratrice 25enne dai ricci rossi, che adora disegnare, creare e cucinare, nata in terre toscane ma dal sangue amalfitano.

Come e quando è nato il tuo interesse per la cucina? E l'idea di aprire un blog dedicato?

La passione per la cucina c'è da sempre, ero piccina, avrò avuto 3 o 4 anni, e con i miei genitori preparavo già biscotti di pasta frolla. Devo confessare che sui dolci mio padre mi ha insegnato molto, mi ha tramandato la passione per le spezie e per la sperimentazione. Adoro il cibo e adoro cucinare in compagnia. Il blog nasce dopo qualche anno di esperienza come web content manager e blogger per aziende nel settore food. Mi sono chiesta "perché non aprire un angolino tutto mio?" così è nato Occhi Ovunque, prima come blogzine di viaggi e ricette molto personale, e poi come un "libro" di favole contemporanee, un contenitore dove potessi svuotare la mia quotidianità, ricordi, avventure e disavventure.

"Occhi ovunque" è un nome che regala un'idea di curiosità, ma non fa immediatamente pensare alla cucina, l'argomento principe del tuo blog. Perché questa scelta?

È una dedica al mio ispiratore principale, Occhi Ovunque, il mio volpino. Un cagnolino curioso e golosone che si ritrova in ogni racconto e ricetta sul blog. E' un trovatello, me lo affidò una signora di Minori. Ha un bel caratterino ma è anche molto dolce, un po' come me. E' vero, il nome non è molto intuitivo e non richiama il mondo del food, ma una volta scoperto resta nella mente. Ho fatto una scelta apparentemente azzardata ma volevo che il mio progetto fosse ben distinguibile e particolare.

Sei originaria della Costiera Amalfitana. Quanto della tua terra natia ti ritrovi - consapevolmente o meno - a trasmettere nei tuoi piatti?

Molto, anzi moltissimo. Come ti dicevo, ad avvicinarmi alla cucina è stata la mia famiglia, nata e cresciuta in Costiera Amalfitana, quindi i loro insegnamenti profumano di mare e limoni, di piccole chiesette dai tetti colorati, di processioni e spiagge. Così in cucina rimescolo tutto, un esempio recente è la ricetta dei pancake vegani ai limoni Igp Costa d'Amalfi, adattamento di un piatto internazionale alla nostra terra. In rete se ne sono innamorati, in molti mi hanno scritto i complimenti per l'ottima riuscita del dolce.

Il tuo cavallo di battaglia culinario? E il piatto delle emergenze, quello che si prepara ‘al volo' ma non delude mai?

Nonostante adori preparare dolci e torte sono molto forte sui primi. Provare per credere, ti lascio una ricetta al volo così che potete sperimentare la bontà di questo piatto, veloce e gustosissimo.

Spaghetti alle mandorle e pomodori secchi.

Ingredienti per 4 persone

300 g spaghetti

10 pomodori secchi sottolio

20 mandorle tostate

1 cucchiaio d'olio evo

1 ciuffetto di prezzemolo fresco

sale e peperoncino q.b.

Preparazione

In un mixer versate mandorle e pomodori. Aggiungete olio e peperoncino e tritate il tutto. Nel frattempo in acqua bollente versate la pasta, regolate con sale grosso (1 cucchiaino) e lasciateli cuocere per qualche minuto in base al vostro gusto, personalmente preferisco la pasta al dente 8-9 minuti saranno sufficienti. In una pentola versare il condimento e la pasta e mantecateli per bene. Quindi servite in un piatto e spolverizzare con delle mandorle grattugiate e delle foglioline di prezzemolo. Voilà, il vostro piatto è pronto.

Sul tuo blog c'è una sezione dedicata al cibo vegetariano e vegano. È una filosofia che segui o di cui hai scelto di parlare per poter arrivare ad una maggiore fetta di lettori?

Non mangio carne per salute e scelta etica ma non sono vegana, anche se quando mangio fuori casa provo spesso piatti vegani, anche alle hamburgerie. Sul blog l'esigenza vegan è nata per aiutare i lettori intolleranti al lattosio e alle uova. Molti mi scrivevano di ipotetiche sostituzioni che potessero effettuare, latte di riso al posto di latte vaccino e così via, così ho pensato a ricette adatte anche a loro.

È qualche tempo che Google ti ha riconosciuto il ruolo di ‘Digital strategist'. Che cosa significa per te lavorare sul web? Ti senti diversa rispetto ad un lavoratore ‘tradizionale'?

Ho una passione sfrenata per i social, o meglio per le dinamiche di comunicazione online, è quello che faccio per lavoro. Occupandomi di marketing non solo seguo le attività offline delle aziende ma anche quelle digital. Nonostante questa passione, reputo che sia importante coltivare i contatti digitali per farli diventare reali, vivi in carne ed ossa.

Quali progetti per il futuro? Cosa ti aspetti?

Mi piacerebbe pubblicare un libro di ricette e fiabe e aprire uno studio marketing tutto mio. Ecco questi sono i miei progetti-sogni. Poi ci sono altre mille idee che mi balenano in mente e altre collaborazioni con le aziende che vedrete nei prossimi mesi. Ora non mi resta che offrirvi un pezzo di torta e aspettarvi sul mio blog!

www.occhiovunque.it

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Protagonisti

Ad Agerola due dottoresse vaccinate contro il Covid-19

Due dottoresse di Agerola, Valeria Fusco e Giusi Mandara (quest'ultima anche consigliera comunale) hanno accettato di sottoporsi al vaccino contro il Covid-19. A confermare la notizia è stato il sindaco Luca Mascolo: «Hanno assolto al loro dovere e lo hanno fatto con il sorriso in volto. Loro che in...

L'ultima opera di mastro Antonio Amato

Avrebbe compiuto 88 anni, oggi, Antonio Amato, l'artista della pietra di Ravello scomparso il 18 dicembre scorso. Figlio d'arte - da suo padre, mastro Ciccio, ha appreso tecniche e maestrie -, è stato l'unico di 9 tra fratelli e sorelle a proseguire le orme di suo padre, lavorando anche al restauro di...

Basket, la minorese Liliana Miccio miglior giocatrice d’inverno del girone Sud

Liliana Miccio è l'MVP (Most Valuable Player) d'inverno della Serie A2 girone Sud. Tantissimi voti per la cestista della Polisportiva Galli che in un anno dove viaggia a 13.4 punti di media, tirando con percentuali incredibili come il 40% da 2 e il 46% da tre punti, 4 rimbalzi di media e 9.9 di valutazione...

Costa d'Amalfi, il Covid-19 non ferma Filippo Civale. A 84 anni migliora il suo record: nel 2020 percorsi a piedi più di 8700 km

di Massimiliano D'Uva Filippo Civale non ha bisogno di presentazioni, il nostro articolo, pubblicato esattamente un anno fa (leggi qui) fu tra i più letti. Incontrato a metà autunno gli abbiamo chiesto come avesse fatto, durante il lockdown, a dedicarsi al suo hobby preferito: la passeggiata. La risposta...

“...e adesso raccontami Natale”, Antonio Schiavo tra i vincitori della rassegna letteraria

Lo scrittore ravellese Antonio Schiavo, editorialista di punta del Vescovado, tra i vincitori della settima edizione di "...e adesso raccontami Natale", nell'ambito della XV edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo diretta da Alfonso Bottone. Schivo ha trionfato in ex aequo...