Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Agnese vergine

Date rapide

Oggi: 21 gennaio

Ieri: 20 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: RubrichePersonaggiA casa di Gaetano Afeltra dieci anni dopo

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Personaggi

A casa di Gaetano Afeltra dieci anni dopo

Scritto da Mimmo Dela Monica (Redazione), venerdì 9 ottobre 2015 08:33:17

Ultimo aggiornamento venerdì 9 ottobre 2015 09:18:06

di Mimmo della Monica

Ho incontrato Maddalena Afeltra nella sua casa di Milano, a pochi passi dal Teatro Manzoni e dalla Scala. Ci accoglie (sono in compagnia dei miei figli) con molta cordialità, estremamente gentile, in un grande salotto tappezzato di libri e quadri, arredato con gusto: colori tenui, poltrone e divani in pelle.

Mi è parsa una donna estroversa, non priva di ironia, somiglia molto al padre : lo stesso sorriso, lo stesso modo di gesti colare quando parla; dal suo sguardo talvolta traspare un'ombra di malinconia.

Tu sei stata testimone in questa casa di molti incontri tra tuo padre e altri grandi giornalisti, chi ricordi in particolare?

«Ricordo Montanelli, Biagi, Bettiza, Ronchey, Nascimbeni, Arrigo Levi... ma chi ricordo con maggiore affetto è Dino Buzzati, col quale papà ha sempre avuto un rapporto più che amichevole, direi affettuoso».

Mi mostra alcuni quadri di Dino con dedica; sono ignorante in fatto di pittura, non saprei come definirli, di sicuro colpiscono, non lasciano indifferenti. Mi conduce nello studio di suo padre, semplice, con tanti libri e foto si Amalfi; fa bella mostra sulla scrivania una foto di Buzzati con dedica e mi mostra un foglio su cui sono elencati i libri che Buzzati suggeriva alla sedicenne Maddalena.

Deve più Gaetano Afeltra a Milano o Milano a Gaetano Afeltra?

«Difficile rispondere. So di certo che papà, Milano, l'aveva nel sangue. Gli offrirono, prima ancora della direzione del "Giorno", la direzione del "Mattino" di Napoli, per lui sarebbe stato come un ritorno a casa... rifiutò, era troppo legato a Milano».

Secondo te, qual è stato il momento più bello della vita di tuo padre?

«Ce ne sarebbero tanti... ma forse il momento più bello è stato quando sono nata, me lo ripeteva ogni tanto...»

E il più doloroso?

«Non lo dimenticherò mai, il giorno della morte della mamma. Ricordo che quel giorno volle una scritta sulla bara: "Aspettando Gaetano". Come un titolo, incisivo, di quelli che lo hanno reso celebre».

Tra i colleghi di tuo padre, oltre a Buzzati, c'era qualcuno con cui stava volentieri?

«Forse Enzo Biagi. Era molto bravo, sapeva farsi leggere e capire, e soprattutto non dimenticava mai il lato umano di una storia. Erano molto legati, e lo testimonia quel toccante articolo che Biagi scrisse il giorno della scomparsa di papà... hai fatto benissimo a riproporre nel tuo libro».

Cosa provava tuo padre quando tornava ad Amalfi?

«Provava molta gioia, era felice. Amava fermarsi al bar "Savoia", chiacchierare con pochi vecchi amici rimasti. Ricordo soprattutto certi pomeriggi di fine estate, quando lo accompagnavo a fare due passi sulla spiaggia, talvolta il cielo si incupiva, diventava quasi viola e il silenzio intorno era interrotto solo dal rumore del mare... guardava davanti a sé la distesa d'acqua, poi voltandosi, buttava l'occhio sulla torre dello Ziro, sul cimitero... gli occhi lucidi».

Cosa ricordi di quel 9 ottobre di dieci anni fa?

«Ricordo molte persone, amici e conoscenti, colleghi. Il primo ad arrivare fu Biagi, affettuoso come sempre. Poi De Bortoli, Mieli, Zavoli, Cervi, Missoni, e tante, tante altre persone... ma voglio raccontarti un particolare che non ho mai detto, gli ultimi giorni papà mi chiedeva spesso: "Maddalena, quando rivedrò la mamma?", io non trovavo la forza per rispondergli, sentiva che l'ora si avvicinava... poi, quella domenica mattina, ancora la stessa domanda con un filo di voce: "Quando rivedrò la mamma?". A quel punto trovai la forza: "presto, papà, molto presto».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Personaggi

Scontri a Washington, Nuschese: «L’America è lacerata, democrazia umiliata»

di Emiliano Amato «Sono convinto che la nazione stia attraversando una delle più gravi crisi istituzionali e sociali della sua storia repubblicana. L'America è lacerata profondamente divisa in due. Conosco questo popolo oramai da quarant'anni e mai mi era capitato di scorgere una polarizzazione così...

Anche Ravello dice addio a Franco Ramella, lo storico che ha indagato i movimenti delle popolazioni e la vita operaia

Anche a Ravello si piange la scomparsa di Franco Ramella, tra i più innovativi storici contemporaneisti italiani ed europei. Nato a Biella nel 1939, era legatissimo alla città della musica dove trascorreva le vacanze estive nell'abitazione di Via Casa Pisani, ammirando il meraviglioso paesaggio sulla...

Ecco il backstage di "Golden", il videoclip di Harry Styles girato in Costa d'Amalfi [FOTO-VIDEO]

L'ex one Direction Harry Styles ha pubblicato su YouTube il backstage di "Golden", il suo ultimo videoclip girato in Costiera Amalfitana lo scorso settembre. Il video, dalla durata di circa tre minuti, ripercorre la lavorazione di "Golden", dalle riprese sulla Statale 163, una delle strade costiere più...

Quelle escursioni in barca nel mare della Costa d'Amalfi: Gagliano ricorda le sortite di Maradona a Praiano [FOTO]

Durante l'eèppea del grande Napoli, nella seconda metà degli anni Ottanta, Diego Armando Maradona non perdeva occasione per rifugiarsi nei luoghi più suggestivi della Campania. Per sfuggire alle pressioni della società e dei tifosi e godersi momenti di assoluto relax, il Pibe de Oro scelse più volte...

Ecco "Golden", il videoclip di Harry Styles girato in Costiera Amalfitana [FOTO-VIDEO]

A più di un mese di distanza dalle riprese in Costiera Amalfitana, l'ex One Direction Harry Styles ha finalmente pubblicato "Golden", ultimo singolo estratto dal suo secondo album "Fine Line". Il videoclip, diretto da Ben e Gabe Turner, è stata girato alla fine dello scorso settembre nella Divina, più...