Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Giuseppe sposo di M.V.

Date rapide

Oggi: 19 marzo

Ieri: 18 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: RubricheGusto GiustoLa Cucina deve essere irrazionale, lunga vita al Santarosa Pastry Cup [FOTO e VIDEO]

La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Gusto Giusto

La Cucina deve essere irrazionale, lunga vita al Santarosa Pastry Cup [FOTO e VIDEO]

Scritto da (ranews), giovedì 27 settembre 2018 14:26:50

Ultimo aggiornamento giovedì 27 settembre 2018 14:27:54

Di Miriam Bella

Senza un pizzico di cuore e di follia, anche il migliore dei piatti sarebbe carente di quel quid in più che serve a trasformare un cibo in un capolavoro.

Perché se da un lato cucinare è un mestiere che possono fare in tanti, basta attenersi alle ricette, farne un'arte è un privilegio che appartiene a pochi. Questo, per sviluppare uno dei pensieri espressi da Carla Icardi, a capo dei progetti food per la MN Holding, che insieme a eccellenze della pasticceria italiana, quali Alfonso Pepe, Gianluca Fusto, Leonardo Di Carlo, Nicola Pansa, Sabatino Sirica e Sal De Riso, lo chef Gennaro Esposito e, non ultimo, il bar chef Salvatore Calabrese, ha costituito la giuria di qualità del Santarosa Pastry Cup 2018.

Il contest gastronomico, tenutosi il 25 di questo mese fra Amalfi e Conca dei Marini, ha visto i cinque pasticcieri finalisti, selezionati sul territorio nazionale, sfidarsi in una rielaborazione personale della celeberrima sfogliatella che dà nome alla manifestazione. Il tema, da svolgere secondo il proprio gusto - e non parlo solo del palato - era "I sette sensi".

Ciascun professionista ha sottoposto il proprio al giudizio degli esperti e di alcuni fortunati assaggiatori, scelti a caso fra gli intervenuti, che hanno costituito la così chiamata "giuria popolare".

Tra una degustazione e l'altra, molte interessanti riflessioni, in particolare su come nel tempo sia stata e sia ancora necessaria un'evoluzione dell'arte pasticcera che, per parafrasare Gianluca Fusto, da tanti definito l'architetto della pasticceria, deve andare verso una maggiore percezione dei sapori e una minore quantità di zuccheri, creando piatti appaganti, grazie all'esaltazione degli aromi.

Ardua, ça va sans dire, la scelta del pasticcere vincitore, ricaduta però per una decina di punti, com'è Sal De Riso a dichiarare, su Giuseppe Manilia di Montesano sulla Marcellana (SA) e sulla sua creazione, la "Santarosa melata", presentata dalla stesso in duplice versione, impiattata per l'assaggio e in una mini bacheca ad hoc per l'esposizione.

«Lavoravo alla Melata da otto mesi - ci confessa Manilia poco dopo la premiazione -. Avevo in mente una cosa fondamentale: la leggerezza. Per questo ho pensato di abbinare la frutta a un dolce ricco di qualità come la Santarosa. La granulosità della mela, poi, mi ha convinto che questa fosse la scelta migliore, per rendere il dolce godibile fino alla fine, senza appesantirlo e senza che nessun sapore coprisse l'altro, ma perché tutti insieme si esaltassero».

E lo scopo, posso garantire per lui, è stato egregiamente raggiunto, così come quello degli organizzatori del contest, Nicola Pansa, Tiziana Carbone e Antonio Vuolo, che è giunto quest'anno alla sua settima edizione, senza perdere di vista l'entusiasmo e la genuinità dell'esordio.

Chiara Giallonardo, presentatrice Rai e già conduttrice del Santarosa Pastry Cup nel 2015, oltre che di quest'ultimo, ha infatti affermato: «Dopo tre anni ho trovato un Premio cresciuto, ma che ha saputo mantenere l'anima. Oggi abbiamo avuto una giuria di altissimo livello, sembrava incredibile vedere riunite tante eccellenze. La professionalità dei cinque finalisti, anche quella era elevata e sono felice di constatare che il Santarosa Pastry Cup stia diventando un importante riferimento nazionale. Poi, diciamoci la verità, con questo evento unisco l'utile al dilettevole, perché tornare in Costiera per me è sempre meraviglioso».

Lunga vita, dunque, all'unica guerra i cui i danni puoi smaltirli passeggiando fra i sentieri della nostra costa.

Lunga vita al Santarosa Pastry Cup: una sfida all'ultima dolcezza.

(Photo: Emanuele Anastasio)

Sfoglia la gallery e guarda il video in basso

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Gusto Giusto

La pizza De.Co. di Tramonti protagonista di “Eccellenze salernitane” su Radio Alfa

"Eccellenze salernitane... in Tavola" è l’appuntamento quotidiano che Radio Alfa dedica ai prodotti tipici e alla gastronomia locale, in onda ogni giorno alle 12 e alle 19. Nella puntata di ieri, 7 gennaio, protagonista indiscussa è stata la pizza di Tramonti, oggetto anche di un intero capitolo del...

Tramonti, piccolo mondo di bontà e genuinità alla pizzeria Vaccaro

La sincerità, la genuinità, la bontà, sono doti quiete che non si fanno sentire ma che muovono il mondo nella direzione giusta. Sono le percezioni che avverti quando scegli di andare a Tramonti. Poi, se tutto questo vuoi che si trasformi in cibo beh, c'è un posto in cui il tempo sembra essersi fermato,...

“L’Operetta al Convento”, al Grand Hotel di Amalfi cena con menù firmato Natale Giunta e concerto esclusivo

Metti una cena esclusiva con vista mozzafiato sul mare di Amalfi accompagnata dai grandi classici della tradizione lirica. Incanto e magia per una serata all'insegna della bellezza. Venerdì 26 e sabato 27 ottobre sulla terrazza ristorante "Dei Cappuccini" dell'NH Collection Grand Hotel Convento di Amalfi...

La milza imbottita (meveza ‘mbuttunata), il piatto dei salernitani nel giorno di San Matteo

di Sigismondo Nastri Sento già, affacciandomi alla ringhiera del terrazzo, l'aspro odore dell'aceto nel quale è messa a cuocere la milza che rappresenta una pietanza strettamente legata alla festa patronale di San Matteo a Salerno. Un piatto povero di antica tradizione in cui venivano utilizzate le frattaglie,...

Cucina Mediterranea: Iasa sceglie 5 food blogger per il suo contest

Alessia Aloe di "Diritto in cucina", Michela Festa de "Le torte di Michy", Francesca Pace dell'omonimo blog, Andrea Pietrocola de "La cucina del fuori sede" e Angela Sposito di "Cucinando con gioia". Sono questi i cinque foodblogger, provenienti da tutta Italia e selezionati da una giuria tecnica, che...