Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 minuti fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: RubricheCuriositàTar Veneto boccia tassa sul turismo: albergatori non possono riscuotere imposte

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Rassegna Artistica: Positano tra Storia e LeggendaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Curiosità

Tar Veneto boccia tassa sul turismo: albergatori non possono riscuotere imposte

Scritto da (Redazione), venerdì 7 settembre 2012 15:00:55

Ultimo aggiornamento martedì 11 settembre 2012 07:51:55

Saranno contenti gli albergatori di Venezia: l'annoso problema della tassa di soggiorno, il tributo aggiuntivo previsto per ogni notte di soggiorno in una struttura ricettiva, ha avuto una svolta imprevista. Il Tribunale amministrativo del Veneto, infatti, si è pronunciato sul regolamento del Comune di Venezia dichiarandolo illegittimo per quanto riguarda la riscossione del tributo.

CHI DEVE PAGARE? - Secondo il il Tar, gli albergatori non possono accollarsi la responsabilità della riscossione. Gli esercenti, infatti, secondo la sentenza "non sono sostituti d'imposta" né possono farsi carico dell'obbligazione tributaria. Spetta dunque ai turisti pagare la tassa, ma non agli albergatori garantirne l'importo. Gestori d'hotel e pensioni, perciò, saranno responsabili solo nel caso in cui le somme gli siano effettivamente corrisposte da parte dell'ospite alloggiato.

SE IL CLIENTE SI RIFIUTA - Le conseguenze sono significative, perché il visitatore potrebbe anche rifiutarsi di corrispondere la tassa richiesta e l'esercente non avrebbe né l'obbligo né le facoltà di riscuoterla. La decisione del Tribunale veneto è l'ennesimo stop per una tassa mal vista e mal sopportata dagli albergatori. È vero che i Comuni, stretti dal patto di stabilità, traggono spesso dalla tassa di soggiorno, o da quella sul transito e sosta degli autobus, i fondi necessari per intervenire sui servizi e le strutture destinate alla stessa attività turistica che li genera.

Ma è altrettanto vero, fanno notare in molti, che, soprattutto in una città come Venezia, la tassa di soggiorno va a colpire proprio quella fascia di turismo si dovrebbe privilegiare e che dà già molto alla città, ovvero quella dei turisti che si fermano a dormire in albergo.

DANNI AL TURISMO DI QUALITÀ - Per gli albergatori è il turismo di qualità a essere penalizzato da questa tassa, mentre i milioni di vivitatori "mordi e fuggi" che sbarcano e ripartono da Venezia continuano a pesare sui servizi - trasporti/immondizia/logistica - senza versare nulla nelle casse comunali. Ora la sentenza del Tar rimescola le carte in gioco e potrebbe spingere il Comune a cambiare strategia.

FONTE: WWW.ILVOSTRO.IT

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Curiosità

Le nozze del parlamentare Alessandro Amitrano in Costiera Amalfitana. Testimoni Fico e Di Maio

Ha scelto uno dei luoghi più suggestivi della Costiera Amalfitana per pronunciare il fatidico "sì" il parlamentare napoletano Alessandro Amitrano. Il segretario della Camera dei Deputati, in quota 5 Stelle, ha preso in sposa Alessandra Morrone. Il rito religioso è stato celebrato questa mattina nella...

Delfini si divertono all'alba in Costiera Amalfitana: lo spettacolo dei mammiferi acrobati a Cetara [VIDEO]

In Costa d'Amalfi le temperature estive di fine settembre e il mare cristallino hanno richiamato molti bagnanti ma anche i delfini, tornati a divertirsi nelle acque della Divina. Questa mattina, all'alba, nello specchio d'acqua del borgo di Cetara, nel Golfo di Salerno, nuovo avvistamento di cetacei....

Sorpresa ad Amalfi: c’è un fenicottero sulla spiaggia [FOTO]

Dopo essere sto avvistato a Maiori, il fenicottero si è trasferito sulla spiaggia di Amalfi, tra lo stupore dei bagnanti che ne hanno ammirato la bellezza. Gli stessi hanno poi immortalato l'esemplare, per poi inviare la foto alla nostra redazione. Con le loro gambe lunghe e collo da cigno, un becco...

Avvistato fenicottero in Costiera Amalfitana [FOTO]

Avvistamento più unico che raro questa mattina nel mare della Costiera Amalfitana. Un fenicottero che nuota nelle acque di Maiori, giunto fin quasi sul bagnasciuga. Non è rosa, ma la forma ricurva del becco non lascia spazio a interpretazioni. Il singolare incontro ha generato stupore tra i bagnani....

Giuseppe Conte a Ravello: si avvera il sogno di un'adolescente [FOTO]

Per la festa del suo sedicesimo compleanno aveva chiesto una torta con il ritratto di un personaggio famoso. Non una star internazionale, né un attore di Hollywood o un influencer. Lorena di Ravello aveva scelto la foto di Giuseppe Conte. Era il 22 maggio del 2020 e l'allora premier era impegnato senza...