Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: RubricheCuriositàIn Inghilterra il questionario che distigue studenti italiani, napoletani e siciliani

Pellet a euro 4,50 fino al 31 ottobre 2019Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Curiosità

In Inghilterra il questionario che distigue studenti italiani, napoletani e siciliani

Scritto da (ilvescovado), mercoledì 12 ottobre 2016 08:02:49

Ultimo aggiornamento mercoledì 12 ottobre 2016 16:56:05

Sono quattro sigle. «Ita», ovvero italiano. «Itaa», ovvero altri italiani («any other»). Poi «Itan», per dire «Italian Neapoletan», e «Itas» che sta per «Italian Sicilian». C'è poco da ridere e da scherzare. A essere buoni siamo di fronte a una manifestazione di stupidità e ignoranza. A essere cattivi, invece, c'è da pensare di molto peggio. Fatto sta che in alcune scuole del Regno Unito, all'atto dell'iscrizione, occorre passare dalle forche caudine della classificazione etnica. E per queste scuole pubbliche esistono quattro tipologie di italiani. L'italiano doc. L'italiano meno doc, che sarebbe l'«altro». L'italiano di Napoli. E l'italiano della Sicilia. Insomma, hanno diviso i bambini e gli adolescenti d'Italia figli di emigrati.

A darne notizia il Corriere della Sera in un articolo a firma del corrispondente a Londra Fabio Cavalera.

Non poteva stare zitta la nostra rappresentanza diplomatica dinanzi a uno scempio tale e difatti l'ambasciatore Pasquale Terracciano ha spedito al Foreign Office una «nota verbale» per sollevare il caso che è stato documentato in un certo numero di scuole dell'Inghilterra e del Galles: al momento della richiesta di ammissione on line richiedono ai genitori «di specificare l'etnia e la prima lingua» del figlio. Una sorta di marchio che «deve essere rimosso con effetto immediato».

I primi a inorridire sono stati i nostri connazionali del distretto metropolitano di Bradford i cui consigli scolastici hanno messo in rete la «classificazione». Ma, chissà come, quello che poteva essere un errore isolato è diventato un modulo adottato anche, per esempio, nel Galles. Non in qualche istituto isolato di qualche isolato villaggio. Ma niente meno che dal «Dipartimento dell'educazione» del governo del Galles. Seguiti successivamente, Bradford e Galles, da altri consigli territoriali. I connazionali, dunque, hanno informato l'ambasciata che si è mossa sul ministero degli esteri di sua maestà.

Dabbenaggine? Ignoranza? L'ambasciatore Terracciano esclude che si tratti «di una forma di discriminazione attiva». E ha ragione. Nessuna violenza. Ma ritiene che in un momento caratterizzato da una sensibilità particolare sui temi dell'immigrazione e in piena tensione Brexit, sia fastidioso e pericoloso «introdurre una distinzione artificiale» del genere. Un capitombolo di pessimo gusto.

La spiegazione non va ricercata in volontà persecutorie contro gli italiani che sono trattati benissimo e apprezzati moltissimo. Più semplicemente, forse, è solo scarsa o nulla conoscenza della storia da parte di chi rivendica il suo glorioso passato imperiale. E visto che siamo nella patria della ironia sottile e cattiva, l'ambasciata ha preferito ricorrere all'arma che piace tanto ai britannici. Nella nota a verbale inviata al Foreign Office, sempre maestri e professori, la nostra Ambasciata coglie l'occasione per ricordare «che l'Italia è diventata un paese unificato il 17 marzo 1861». Insomma, discriminazione per ignoranza. Qualcuno qui a Londra e dintorni è rimasto fermo all'Ottocento.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Curiosità

Palloncini gonfiati e tristi

di Raffaele Ferraioli 'E vulante! Accattateve 'e vulante! La voce del venditore ambulante di palloncini gonfiati si spande nel vicolo napoletano, riecheggia, attrae. Ma i gonfiabili hanno tutti il destino segnato: prima o poi scoppiano. Quelli pieni di aria compressa o di elio volano, gli altri no. I...

Sal De Riso a La Prova del Cuoco "assistito" dalla figlia Anastasia. «La più bella tra le mie creazioni»

«Se vi dicessi che oggi in trasmissione ero particolarmente emozionato, mi credereste?». A confessarlo è Salvatore De Riso al termine della performance odierna a La Prova del Cuoco, il seguitissimo programma di Rai Uno condotto da Elisa Isoardi. Per il maestro pasticciere della Costa d'Amalfi una puntata...

"Tenet", regista Christopher Nolan fa bonificare la spiaggia del "Cavallo morto" per girare suo film in Costiera Amalfitana [FOTO]

Non ha resistito all'unicità della spiaggia di Bellabaia, cala selvaggia picco sul mare, nel territorio di Maiori, meglio nota come del "Cavallo Morto", il regista britannico Christopher Nolan, in Costiera per le riprese del suo ultimo film, "Tenet". Quella spiaggetta, vietata alla fruizione pubblica...

Carlo Conti elogia la Sfogliatella per il Santarosa Pastry Cup [VIDEO]

di Miriam Bella A margine della serata celebrativa di Scala Incontra New York, ieri sera Carlo Conti, Giovanni Allevi, la direttrice del Coro dell'Antoniano Sabrina Simoni e gli altri big della cultura giunti nel borgo costiero per l'evento si sono ritrovati per un momento conviviale. A catalizzare l'attenzione,...

Dieci teatri davvero curiosi e particolari: il "più aereo" è quello di Villa Rufolo a Ravello

I teatri sono importanti luoghi di aggregazione ai quali architetti e costruttori si sono dedicati con maestria e inventiva fin dalla notte dei tempi. Oltre ad essere fascinosi e suggestivi, alcuni hanno particolarità davvero curiose che li rendono unici nel loro genere. Il palco dei Villa Rufolo è nel...