Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 minuti fa S. Giovanni Maria Vianney

Date rapide

Oggi: 4 agosto

Ieri: 3 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Gambardella Minori, Costiera Amalfitana, Pasticceria, Gelateria, Lounge Bar, Liquorificio artigianaleContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureRavello Festival 2020Terra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickPansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: RubricheCostume & SocietàAumentano denunce per adescamento online e cyberbullismo, l'appello della Polizia Postale ai genitori

Salerno e la sua Provincia, Turismo, Territorio, Tradizioni #adv #salernoemozionivicine #CCIAASA2020Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Pasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Costume & Società

Aumentano denunce per adescamento online e cyberbullismo, l'appello della Polizia Postale ai genitori

Scritto da (ilvescovado), domenica 22 gennaio 2017 14:07:37

Ultimo aggiornamento domenica 22 gennaio 2017 14:07:57

Lo scorso anno in Italia sono aumentate le denunce per adescamento online e cyberbullismo. Lo comunica la Polizia Postale, che lancia un importante avvertimento ai genitori degli adolescenti: «fate attenzione alle chat dei vostri figli». Secondo dati Istat inerenti al 2016, infatti, il 5,9 % delle denunce per molestie e abusi riguarda episodi vissuti sul web e in particolar modo sui social network. Nel 2014 il 40% delle richieste di intervento alla Polizia Postale è stata lanciata da papà disperati che chiedevano allo staff di cancellare da Internet le immagini delle loro bambine in pose degne di You Porn. Con il 20% delle richieste, il dato è calato nel 2015. Ma l'allarme per video o immagini osé rappresenta un quarto del lavoro degli addetti alla web pulizia.

Dati che rispecchiano una situazione realmente diffusa tra gli adolescenti: quella che "impone" alle ragazzine di scattarsi foto sexy o spogliarsi davanti alle telecamere per apparire o sentirsi accettate. Foto o video che fanno il giro di Whatsapp (a volte è lo stesso fidanzatino a diffonderli per vantarsi delle proprie "conquiste") o vanno a finire su siti di materiale hard a pagamento. E di qui gli insulti, con le ragazzine che non tollerano più che vengano diffuse le proprie foto, ma soprattutto che vengano etichettate come "poco di buono". Per non parlare dei casi in cui 40enni - anche padri di famiglia – si spacciano per adolescenti con profili falsi e chiedono alle ragazzine che ci cascano sempre più foto in pose provocanti per poi ricattarle con la richiesta di soldi e la minaccia di rivelare tutto ai genitori. Un fardello che spesso si rivela troppo pesante e che rende la vita insopportabile per le vittime, al punto di arrivare a pensare a gesti insani o compierli, addirittura (e la cronaca quotidiana, purtroppo, lo conferma).

«Oggi i giovani vivono d'istinto e di ciò che succede nella rete. Per identificarsi e fare gruppo istintivamente condividono foto, fanno filmati – spiega la Polizia Postale, che proprio sul web ha avviato l’iniziativa di prevenzione "Una vita da social"senza però avere la piena consapevolezza che le modalità con cui sono fatti gli scatti o i video possono essere pericolose. La rete è una grande opportunità, lo diciamo sempre, perché mette in contatto, velocemente, persone lontane, accorcia i tempi e fa risparmiare anche soldi. Tuttavia è nostro compito e dovere aiutare i ragazzi nella riflessione, perché non si rendono conto che il web dà tanto ma si prende anche tanto: la nostra vita messa online non viene più restituita».

La raccomandazione della Polizia postale è dunque quella di rivolgersi senza vergogna ai propri genitori prima che la situazione degeneri. Ma, ancor prima, i genitori dovrebbero mettere i figli al corrente dei rischi del web, vietare alcune cose, controllarne altre. Se però il guaio è fatto, la vittima di cyberbullismo può:

1) Raccontare a genitori, insegnanti o a persona adulta di fiducia le prepotenze subite, in modo da valutare se sporgere denuncia alla Polizia Postale e delle Comunicazioni;

2) non rispondere alle persecuzioni ma salvare tutti i messaggi minacciosi, annotare i tempi delle telefonate, i luoghi virtuali della persecuzione, per circostanziare al meglio l’eventuale denuncia;

3) Cambiare il proprio indirizzo e-mail o il numero di cellulare se possibile;

4) Segnalare al sito della Polizia Postale (clicca qui) i comportamenti scorretti e vessatori subiti online. È anche possibile scaricare gratuitamente l’App del Commissariato online dagli store Apple e Play Store.

A disposizione degli utenti c'è la pagina facebook Una vita da social gestita direttamente dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni, dove vengono pubblicati gli appuntamenti, le attività, i contributi eccellenti di tutte le tappe del tour - che a brevissimo riprenderà a girare per le città italiane - e dove i giovani internauti possono "postare" direttamente le loro impressioni ad ogni appuntamento.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Costume & Società

Regata Antiche Repubbliche Marinare, rinviata edizione 2020 ad Amalfi

Il Comitato Generale del Palio delle Antiche Repubbliche Marinare d'Italia ha constatato che, ad oggi, non sussistono le condizioni normative e tecniche per preparare e tenere regolarmente l'edizione 2020 nel mese di settembre, programmata ad Amalfi. La decisione sul rinvio a settembre era stata assunta...

La Costiera tra le 26 mete da luna di miele più fotografate su Instagram

Nel 2020 scegliere la meta della luna di miele in base a Instagram, è qualcosa all'ordine del giorno. Sono infatti tante le coppie che, in procinto di organizzare il loro primo viaggio da sposati, sfogliano il noto social network per scegliere la destinazione migliore e più "instagrammabile". Per capire...

Costa d’Amalfi: riconvertire la silvicoltura per creare nuove convenienze

di Raffaele Ferraioli Gli eventi calamitosi che hanno interessato il territorio della Costa d'Amalfi nelle scorse settimane sono a dir poco preoccupanti e impongono una rinnovata attenzione al fenomeno del dissesto idrogeologico della nostra area. La fragilità dei versanti, soprattutto di quelli incombenti...

Dal 2000 ad oggi in due milioni hanno lasciato il Sud: per metà sono giovani

«Dall'inizio del nuovo secolo hanno lasciato il Mezzogiorno 2 milioni e 15 mila residenti, la metà giovani fino a 34 anni, quasi un quinto laureati». Così la Svimez, l'associazione per lo Sviluppo del Mezzogiorno, che attraverso il suo ultimo Rapporto lancia l'allarme sulla «trappola demografica». In...

A Maiori la grande festa di luci e colori

di Miriam Bella Che si abbia Fede o meno, per chi nasce a Maiori il 15 agosto non è un giorno qualunque, né tantomeno un Ferragosto banale. Il 15 agosto si festeggia, infatti, Santa Maria a Mare, la Madonna Assunta, protettrice della cittadina costiera. Come consuetudine, allestimenti luminosi fanno...