Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado

quotidiano di Ravello e della Costa d'Amalfi


Direttore responsabile: Emiliano Amato

Tu sei qui: SezioniNecrologiRavello piange Gaetano Cioffi 'il Vigile'

I rifiuti di Cetara stoccati a Fuenti: idea scatena ira del sindaco di Vietri

Ciclismo: allievi Movicoast domenica 24 in pista a Siano per confermare buon livello raggiunto da team

Il Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto in mostra nella Cappella di Villa Rufolo

Tramonti, il ‘Chiantishire’ della Costa d’Amalfi ha una nuova cantina: Tagliafierro a Campinola

Maiori: fra' Domenico Dolgetta nuovo superiore del Convento San Francesco

Ondate di calore: su spiagge di Vietri e Positano postazioni di assistenza bagnanti

Tim Robbins fa ballare il pubblico al Ravello Festival

Tragedia a Maiori: anziana muore nella piscina di un hotel

Higuain-Juve: argentino con un piede in bianconero

Telecamere per debellare piaga incendi boschivi: la proposta del Centro di Storia e Cultura Amalftana

Nicholas Hoult, l'attore di X-Man a cena Da Lorenzo a Scala /FOTO

Cetara, domenica 24 gran finale per ..incostieraamalfitana.it

Il modello Abell applicato alla Sal De Riso: la tesi di laurea in Economia Aziendale di Vania Taiani

Tramonti: domenica 24 il veneziano Giovanni Feltrin alla Festa Organistica di Campinola

Minori, al via le iscrizioni per il Costiera Cup 2016

Incidente tra scooter e moto a Marmorata, due feriti

Furore, consigliera Marchese rimette deleghe al Sindaco: «Reiterata noncuranza delle mie richieste»

Spari in un centro commerciale di Monaco. Ci sono morti e feriti. Chiusa la metropolitana

Tramonti: 23 luglio Paul Barnes in concerto al Convento di S. Francesco

Agerola: 'Sui sentieri degli Dei' gli spettacoli itineranti di 'Bus Theatre'

Necrologi

Ravello piange Gaetano Cioffi 'il Vigile'

Scritto da (Redazione), venerdì 13 aprile 2012 08:59:06

Ultimo aggiornamento lunedì 16 aprile 2012 08:32:27

La notizia è di quelle che proprio non vorresti apprendere e né tantomeno pubblicare.

Il cuore di Gaetano Cioffi, storico maresciallo dei Vigili Urbani di Ravello, ha cessato di battere intorno alle 21 di ieri presso l'ospedale di cava de' Tireni dove era ricoverato, cedendo a quella malattia a cui ha sempre cercato di rispondere fino alla fine.

Per Gaetano, che avrebbe compiuto 68 anni il prossimo 5 maggio, i primi sintomi della SLA (sclerosi laterale amiotrofica) si erano manifestati verso la fine del 2008. Tante le visite presso gli ospedali e i centri più rinomati d'Italia. Ma nulla da fare.

"Di questa malattia ancora non se ne sa nulla" era la ricorrente risposta dei medici. Dopo trentacinque anni di onorata carriera nel corpo di Polizia Municipale di Ravello, nel maggio del 2009 aveva raggiunto la meritata pensione, con la malattia che si era quasi totalmente impadronita di lui (a lato vi riproponiamo gli scatti più significativi della sua carriera e della festa di congedo quando gli furono assegnati i galloni da maresciallo).

Gli ultimi tre anni Gaetano li ha trascorsi nella propria abitazione di via San Martino, assistito da macchinari di ultima generazione, ma soprattutto dalle cure e dalle attenzioni della moglie Immacolata che, a detta dei medici che di volta in volta gli prestavano visita, avrebbe messo in serio imbarazzo anche esperti infermieri.

Sempre presenti gli amici di una vita che non lo hanno lasciato mai solo: da Secondo Amalfitano a Nicola Amato, da Michelangiolo Mansi a Bruno Pagano, a Baldino Cioffi che lo hanno sempre rincuorato, incitandolo a combattere contro la sua malattia che, per cause ancora ignote, colpisce il sistema nervoso, a livello del tronco encefalico e del midollo spinale. Gaetano, infatti non muoveva alcun arto, ma comprendeva tutto.

Erano i suoi occhi a parlarti e a confidarti quanto ci si sentisse inermi imprigionati in quel corpo che era stato energico e produttivo. Il 7 agosto scorso, giorno del suo onomastico, i suoi migliori amici lo avevano portato in visita al Santuario dei Santi Cosma e Damiano e all'Auditorium "Oscar Niemeyer" che ancora non aveva avuto modo di visitare.

E' stato uno dei più attenti e costanti lettori del Vescovado dalla sua nascita, unico canale che virtualmente lo teneva in contatto con la sua Ravello, che domani gli tributerà l'estremo saluto.

La salma rientrerà questa sera dall'Ospedale di Cava dei Tirreni. Dalle 18 circa, presso la chiesa di Santa Maria del Lacco, sarà allestita la camera ardente così da consentire la visita da parte di tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato le doti.

Il rito funebre si svolgerà domani, sabato 14 aprile, alle 10, nel Duomo di Ravello.

Galleria Fotografica

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Necrologi

Amalfi piange Antonio Amatruda, fine anfitrione nel suo bar Savoia

di Sigismondo Nastri La notizia della scomparsa di Antonio Amatruda mi rattrista tantissimo. Tonino (il bar Savoia) rappresentava per tanti il primo punto di riferimento ad Amalfi. Anche per me che l'ho avuto amico da tempi lontani. Ma era, soprattutto, una persona gentile, garbata, solare, disponibile...

Atrani a lutto: si è spento il consigliere comunale Paolo Criscuolo. Sabato i funerali

La comunità di Atrani è a lutto per la prematura scomparsa di Paolo Criscuolo, venuto a mancare nel primo pomeriggio, cedendo, a soli 64 anni, a una malattia invasiva contro la quale ha cercato di combattere con straordinaria dignità fino alla fine. Dipendente Ata presso l'istituto scolastico primario...

Maiori: si è spento il signor Teodoro Giunchiglia

Un malore ha portato via ai suoi cari ed a tutti i cittadini di Maiori Teodoro Giunchiglia, persona umile e ben voluta da tutti, lasciando nello sconforto la moglie Antonietta, i figli Andrea e Angela, il genero, la nuora, il fratello, la sorella e gli adorati nipoti. Uomo di gran fede, sin dal 2001...

Ravello, si è spenta la Signora Raffaela Amodio

Si è spenta serenamente, come visse, la Signora Raffaela Amodio. Persona ben voluta a Ravello, ha assistito per una vita intera il marito Aldo Serretiello, storico parrucchiere di Ravello, nel salone di via dei Rufolo. La ricordiamo per i suoi modi miti e gentili con tutti. I funerali si svolgeranno...

Scala piange l'ingegner Gaetano Capasso. Ospitò Bocelli e Il Volo nella sua villa di Minuta

E' un giorno triste questo per Scala e la Costiera Amalfitana che piangono l'ingegner Gaetano Capasso, spentosi nel primo pomeriggio a Ottaviano dopo essersi arreso al male contro cui combatteva da tempo con straordinaria dignità. Innamorato della Costiera amalfitana aveva scelto Minori prima e Scala...

Maiori e Tramonti piangono Ornella Capone, giovane madre strappata alla vita a soli 39 anni

Maiori e Tramonti piangono una donna, una giovane madre, troppo presto strappata alla vita e soprattutto ai propri affetti. Non ce l'ha fatta Ornella Capone che a 39 ha dovuto cedere a quella malattia invasiva contro la quale combatteva da tempo. Ornella, originari di Maiori ma residente a Tramonti col...