Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 33 minuti fa S. Antonio abate

Date rapide

Oggi: 17 gennaio

Ieri: 16 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Terrazza con giardino di Limoni, Ristorante gourmet, Pizzeria, Bar Lounge in Costa d'Amalfi a Maiori Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniCronacaRavello: all'asta 3 reperti della collezione di Villa Rufolo

A Praiano un corso di barman con Antonio Esposito

PD Costa d'Amalfi, costituito il coordinamento dei circoli

Unisa: presentata ‘UniMap’, l'App che aiuta l'orientamento di persone con disabilità

Maiori, doveva diventare albergo di lusso: ricorso al Tar per Convento San Domenico

Amalfi: successo per commedia 'Agenzia Investigativa', domenica 22 nuova replica

Vietri sul mare: stasera la festa del fuoco per Sant’Antonio Abate, protettore dei ceramisti

Masso e ghiaccio sulla provinciale a Corbara, 5 pullman SITA bloccati al Valico da un'ora [FOTO]

Monica De Crescenzo, la maestra della Costiera amalfitana che trucca i volti della TV

Tutor: valanga di ricorsi per le multe, ecco come vengono accolti

Campionato Italiano di Indoor Rowing: a Pozzuoli buone prove della Canottieri Partenio

Ravello, nel deserto dei Tartari un solo ristorante aperto

Maiori, sabato 21 il 'Winter Party' alla tensostruttura con sfilata di Obiettivo Capelli

Neve: veicoli in panne sulla Ravello-Tramonti bloccano il transito [FOTO]

Salerno: studenti del Nautico 'al lavoro' alla Capitaneria di Porto, firmato protocollo

Ravello-Tramonti: il 'Passo' imbiancato, la neve che nasconde ghiaccio su strada [VIDEO]

Oggi è il Blue Monday, il giorno più triste dell’anno

Coppa Italia giovanile di Ciclocross: a Fiuggi la Movicoast rappresenta la Campania [FOTO]

Beni culturali Campania, Antonio Bottiglieri nuovo presidente di Scabec

Piano di Zona S2 Cava-Costiera: da Regione 58mila euro per integrazione scolastica alunni con disabilità

Falso e truffa, arriva assoluzione per senatore Milo di Agerola. «Fine di un incubo»

Bellessere Beauty Center augura buon Natale con la nuova gift card, il regalo perfetto per la persona amata. Centro Benessere Bellessere Costa d'Amalfi Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore L'Antica Cartiera - il Ristorante sul Mare dell'Hotel Marmorata di Ravello Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Ceramiche d'Arte a Ravello in Costiera Amalfitana la qualità della ceramica vietrese, l'eccellenza del made in Italy a Ravello in Costa d'Amalfi Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Bar Pineta, ristorante, pizzeria con forno a legna, lounge lemon garden a Maiori in Costiera Amalfitana Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Cronaca

Ravello: all'asta 3 reperti della collezione di Villa Rufolo

Scritto da Emiliano Amato (redazione), giovedì 4 dicembre 2008 11:02:07

Ultimo aggiornamento giovedì 4 dicembre 2008 11:02:07

Finiscono all’asta a New York tre preziosi reperti della collezione ravellese di Francis Nevile Reid, l’illuminato filantropo scozzese che dal 1851 fu proprietario di Villa Rufolo. Si tratta di un vaso di Paestum, di un sarcofago e di un frammento di rilievo scolpito su marmo, il cui valore complessivo si aggira intorno ai 70.000 dollari.

Tutti appartenenti ai discendenti dell’ultima proprietaria, Mrs. Tallon Lacaita, figlia di prime nozze della moglie di Charles Carmichael Lacaita, un inglese di famiglia italiana adottato alla fine dell’Ottocento proprio da Neville Reid, che ebbe la fortuna di ereditare nella prima metà del Novecento l’intero patrimonio del lord scozzese, i tre oggetti ora messi all’asta, secondo gli studiosi che in questi anni hanno ricostruito la storia di Villa Rufolo e di Francis Nevile Reid, sarebbero stati portati via da Ravello probabilmente prima della vendita all’Ente Provinciale per il Turismo del complesso architettonico avvenuta nella metà degli anni Settanta.

Infatti, i preziosi resti della voluminosa collezione oggi custodita a Villa Rufolo, poiché di piccole dimensioni, sarebbero riusciti ad arrivare in Francia senza finire nella rete dei doganieri che, stando a quanto riferito nel libro curato dal professor Antonio Milone e dal titolo “Ravello”, bloccarono alla frontiera nel 1974 un carico di reperti che madame Tallon-Lacaita pare abbia tentato di espatriare a Parigi. Questa, l’unica possibile risposta all’interrogativo circa la vendita dei reperti affidata alla Sotheby’s, che ha fissato l’asta per le due del pomeriggio del prossimo 10 dicembre ed alla quale non è escluso che possa partecipare anche la Fondazione Ravello che gestisce Villa Rufolo.

Gli oggetti, per i quali la Sotheby’s ha tracciato anche le appartenenze nel corso degli anni (da Nevile Reid a Charles Carmichael Lacaita, poi a Mrs. Tallon-Lacaita) sono tutti riconducibili alla collezione di Villa Rufolo di Ravello. E solo uno di questi, prima dello scozzese, ebbe due proprietari diversi. Si tratta del sarcofago o urna cineraria appartenuta prima di Neville Reid al monastero dei padri conventuali di Amalfi (non è specificato se si tratta dell’ex convento dei cistercensi poi trasformato in albergo Cappuccini, o del monastero fondato nel 1222 da San Francesco d'Assisi e oggi Hotel Luna), e successivamente alla famiglia Raffi di Ravello.

Il reperto, del valore compreso tra i 5000 e gli 8000 dollari, è lungo 27 cm ed è risalente alla prima metà del II secolo d.C. Di forma rettangolare e riconducibile all’epoca romana, presenta su un lato delle teste di uccelli marini le cui code sono attorcigliate intorno ad un timone. Completamente scolpiti in rilievo anche altre due figure: un Pegaso e un vaso con maniglie. A questo reperto, così come agli altri, sono legati anche dei riferimenti bibliografici tra i quali “Istoria dell'antica repubblica d'Amalfi” un libro del 1724 di Francesco Pansa.

L’altro reperto è un frammento di marmo scolpito a rilievo del valore compreso tra i 20.000 e i 30.000 dollari. Anche questo risale all’epoca romana ed è collocato tra il 150 e il 160 d.C. Alto 45 cm e largo 48, il frammento apparterrebbe al pannello frontale di un sarcofago e presenta delle figure di cacciatori che trasportano il corpo di Meleagro. Questo reperto è mostrato da Sotheby’s anche in un fotogramma d'epoca scattato a Villa Rufolo nel quale appare adagiato sul muro della cripta.

Ultimo, il vaso di Paestum, con figure dipinte in rosso e riconducibile ad un’epoca che va dal 350 al 330 a.C. Del valore compreso tra i 15.000 e i 25.000 dollari l’oggetto è un raro esempio di vaso pestano alto circa 41 centimetri.
Dobbiamo assolutamente investire la Soprintendenza per verificare se questi oggetti abbiano compiuto un percorso cristallino e corretto – dice il direttore di Villa Rufolo, Secondo Amalfitano –. Pur nelle ristrettezze economiche del momento verifichiamo la possibilità di partecipare all’asta e in ogni caso dobbiamo monitorare il percorso”.

www.ilfogliocostadamalfi.it

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Cronaca

Maiori, doveva diventare albergo di lusso: ricorso al Tar per Convento San Domenico

Doveva diventare un resort di lusso e invece è desinato allo stato impietoso in cui versa da anni lo storico complesso del Convento di San Domenico di Maiori. Già, perché ne passerà acqua sotto i ponti prima della risoluzione del caso finito nelle aule di tribunale. Lo scorso anno il Comune di Maiori...

Masso e ghiaccio sulla provinciale a Corbara, 5 pullman SITA bloccati al Valico da un'ora [FOTO]

Sono bloccati da oltre un'ora al Valico di Chiunzi cinque pullman di linea di Sita Sud diretti a Nocera e a Napoli a causa di ghiaccio formatosi sulla Strada Provinciale 2 che ha impedito la percorrenza dell'arteria agli autisti del servizio pubblico. A bordo dei torpedoni molti studenti diretti ai vari...

Tramonti, albero si abbatte sui fili elettrici: al lavoro Vigili del Fuoco e operai Enel [FOTO]

A Polvica, frazione di Tramonti, il vento forte di questo pomeriggio ha abbattuto un albero, finito sulla strada rotabile. Per fortuna che al momento, sull'arteria che conduce alla località Grisignano, non transitavano veicoli. Il fusto, di medie dimensioni, cadendo si è posato tra i fili della corrente...

Sesso gay a Corbara: spunta il video hot, ricatto a 40enne di Cava

«Dammi i soldi o pubblico il nostro video insieme». Sarebbe stato questo il ricatto di un 27enne di Corbara ai danni di un 40enne di Cava de'Tirreni. Una vera e propria estorsione sessuale con il fatto che è arrivato in aula di tribunale. Imputato il giovane corbarese che dovrà rispondere di estorsione...

Spara alla ex e al compagno. Nel '91 aveva ucciso la moglie

Ha sparato in strada alla ex e al suo nuovo compagno, poi è fuggito e, convinto per telefono dai poliziotti, ha deciso di costituirsi. E' accaduto ieri mattina, 12 gennaio 2016, davanti al Centro Direzionale di Napoli. Giuseppe Antonucci, 54 anni, non è nuovo ad aggressioni violente di questo tipo: 26...