Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 minuti fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado

quotidiano di Ravello e della Costa d'Amalfi


Direttore responsabile: Emiliano Amato

Tu sei qui: SezioniCronacaPiazza Vescovado si trasforma in ring maxi rissa tra giovani di Ravello e Agerola

I rifiuti di Cetara stoccati a Fuenti: idea scatena ira del sindaco di Vietri

Ciclismo: allievi Movicoast domenica 24 in pista a Siano per confermare buon livello raggiunto da team

Il Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto in mostra nella Cappella di Villa Rufolo

Tramonti, il ‘Chiantishire’ della Costa d’Amalfi ha una nuova cantina: Tagliafierro a Campinola

Maiori: fra' Domenico Dolgetta nuovo superiore del Convento San Francesco

Ondate di calore: su spiagge di Vietri e Positano postazioni di assistenza bagnanti

Tim Robbins fa ballare il pubblico al Ravello Festival

Tragedia a Maiori: anziana muore nella piscina di un hotel

Higuain-Juve: argentino con un piede in bianconero

Telecamere per debellare piaga incendi boschivi: la proposta del Centro di Storia e Cultura Amalftana

Nicholas Hoult, l'attore di X-Man a cena Da Lorenzo a Scala /FOTO

Cetara, domenica 24 gran finale per ..incostieraamalfitana.it

Il modello Abell applicato alla Sal De Riso: la tesi di laurea in Economia Aziendale di Vania Taiani

Tramonti: domenica 24 il veneziano Giovanni Feltrin alla Festa Organistica di Campinola

Minori, al via le iscrizioni per il Costiera Cup 2016

Incidente tra scooter e moto a Marmorata, due feriti

Furore, consigliera Marchese rimette deleghe al Sindaco: «Reiterata noncuranza delle mie richieste»

Spari in un centro commerciale di Monaco. Ci sono morti e feriti. Chiusa la metropolitana

Tramonti: 23 luglio Paul Barnes in concerto al Convento di S. Francesco

Agerola: 'Sui sentieri degli Dei' gli spettacoli itineranti di 'Bus Theatre'

Cronaca

Piazza Vescovado si trasforma in ring, maxi rissa tra giovani di Ravello e Agerola

Scritto da (Redazione), domenica 22 aprile 2012 14:46:28

Ultimo aggiornamento giovedì 26 aprile 2012 11:17:45

(ANTEPRIMA IL VESCOVADO) Una violenta rissa si è consumata la scorsa notte in piazza Vescovado a Ravello. I protagonisti dell'insano gesto sarebbero alcuni giovani che avevano preso parte all'evento organizzato dal Mosaique, l'esclusivo club di Ravello.

La discoteca, unica operante sul territorio, aveva richiamato nella città della musica numerosi giovani provenienti da tutto il comprensorio amalfitano: poche ore prima, i Carabinieri della stazione di Ravello, coordinati dal comandante Procolo Chiocca, avevano operato diverse perquisizioni, tutte con esito negativo.

Intorno alle 5 del mattino alcuni giovani di Ravello, in evidente stato di ebbrezza, avrebbero atteso l'uscita dal club di alcuni ragazzi di Agerola per una sorta di regolamento di conti. Stando ad alcune testimonianze, si sarebbe arrivati alle mani per futili motivi e ad avere la peggio sarebbero stati proprio i locali che avrebbero riportato diverse ecchimosi, anche al volto.

Ad evitare un più pesante epilogo è stato il servizio di sicurezza del Mosaique, accorso in piazza, sedando la rissa.

"Resto sempre più sconcertato per quello che accade a Ravello - commenta Giuseppe Palumbo, titolare del Mosaique -.

Abbiamo creato un locale di qualità al servizio dei giovani della Costa d'Amalfi in un territorio che fondamentalmente offre poco o nulla oltre al turismo. E ciò che rammarica maggiormente è che sono stati proprio i ragazzi di Ravello, primi beneficiari di questo servizio, a cercare la rissa.

Ormai è noto - prosegue -: sono i soliti quattro o cinque scapestrati che giungono qui già ubriachi e che sistematicamente rovinano la festa. Questi non metteranno mai più piede al Mosaique.

Formulo le mie personali scuse agli amici di Agerola che negli ultimi tempi stanno appezzando il nostro locale.

Ravello - conclude Palumbo - si è sempre distinta per classe, eleganza e senso dell'ospitalità: non saranno questi quattro cafoni a cambiare la storia".

Il fatto giunge ad un anno esatto dalle devastazioni causate da alcuni giovani di Praiano (le spese per la sostituzione delle fioriere in terracotta che compongono l'arredo urbano della piazza non sono state ancora risarcite).

Dopo i recenti fatti anche Ravello, come i maggiori centri storici d'Italia, necessita di un sistema di videosorveglianza capace di regolare il flusso veicolare al centro. Sindaco e Amministrazione non possono più temporeggiare.

SE, COME AL SOLITO, LEGGI QUESTO ARTICOLO DALL'ALTRA PARTE SAI CHE E' STATO RIPRESO O COPIATO DAL VESCOVADO

Galleria Fotografica

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Cronaca

Tragedia a Maiori: anziana muore nella piscina di un hotel

Ha perso la vita mentre faceva il bagno nella piscina di un noto hotel sul Lungomare di Maiori. È accaduto stamani, intorno alle 11 e 30, a una 81enne di Salerno, storica cliente della struttura presso la quale si trovava con il compagno. Ad accorgersi per primo delle difficoltà della donna un cliente...

Incidente tra scooter e moto a Marmorata, due feriti

Un incidente stradale si e' verificato intorno alle 23 e 30 sulla Statale 163 Amalfitana nel territorio comunale di Ravello. Per cause ancora da accertare un giovane, presumibilmente originario di Maiori, sarebbe finito rovinosamente sull'asfalto, sbalzato dalla propria moto, in seguito a un frontale...

Amalfi, Carabinieri del Nas chiudono gelateria artigianale. Vendeva prodotti confezionati

Questa mattina i Carabinieri del NAS (Nucleo Antisofisticazioni e Sanità) di Salerno, diretti dal capitano Gianfranco Di Sario e dall'ingegner Giuseppe Pisacreta dello SPISAL (Servizio prevenzione igiene sicurezza ambienti di lavoro) di Salerno hanno operato verifiche a una gelateria artigianale nel...

Cetara: 14enne non fu stuprata dal padre. Dopo 6 anni archiviata inchiesta

Aveva dichiarato di essere vittima di abusi sessuali sin dalla più tenera età, di essere stata stuprata e filmata dai suoi genitori, dal fratello e dal vicino di casa con il "beneplacito" di quasi tutto il paese che, secondo la tesi della Procura, avrebbe beneficiato di quei filmini pedopornografici....

Ravello: nessuno vuole l'Hotel Palumbo, prezzo scende a 9,5 milioni

(ANTEPRIMA) E' andata deserta anche la vendita con incanto dello storico Palazzo Confalone, sede dell'Hotel Palumbo di Ravello. All'udienza svoltasi ieri presso il Tribunale di Salerno, alcuna offerta è pervenuta. Tutto da rifare, dunque, con la nuova vendita fissata per il 7 dicembre (senza incanto)...

Maiori: si divertono da matti sulle giostrine dei bambini, sanzionati due 20enni romani

Si stavano divertendo da matti quei due giovanotti sulle giostrine del Lungomare di Maiori. Ma quei minuti di esuberanza sono costati caro ai due ventenni romani sanzionati dai Vigili Urbani di Maiori per l'utilizzo improprio di attrezzature pubbliche riservate esclusivamente ai bambini. E dire che al...