Ultimo aggiornamento 11 ore fa lunedì 27 aprile 2015 09:03 S. Ida vergine

english italiano

Tu sei qui: SezioniCronacaParcheggi: Consorzio Urbania in odore di mafia se ne discute nel merito a giugno

Aggiungi ai preferiti Trasforma questa pagina in PDF Stampa questa pagina Segnala via e-mail
Condividi:
fb-like
g-plus

Parcheggi: Consorzio Urbania in odore di mafia, se ne discute nel merito a giugno

Scritto da (Redazione), venerdì 9 marzo 2012 12:58:30

Ultimo aggiornamento lunedì 12 marzo 2012 08:07:28


ordinanza Urbania.pdf

E' stata emessa mercoledì 7 marzo scorso, dal Tribunale Amministrativo della Campania, l'ordinanza relativa al ricorso presentato dal Consorzio Urbania - Vivere la Città -, che gestisce le aree di sosta a pagamento di Ravello.

Dal documento che alleghiamo a lato si evince che a causa della reiterata inottemperanza da parte della Prefettura di Napoli nell'inviare tutta la documentazione sulla questione dell'Interdittiva Antimafia, il merito sarà discusso in data 6 giugno 2012.

Nonostante il TAR Campania abbia ordinato alla Prefettura di Napoli per due volte l'esibizione di tutta la documentazione in merito alla questione dell'informativa, non vi sono stati ulteriori riscontri. Per questo motivo, in assenza di una compiuta istruttoria, il TAR ha ritenuto da un lato di stigmatizzare il comportamento dell''organo statale, sottolineando che esso sarà valutato in sede di decisione e di fissare direttamente la discussione del merito.

Nell'udienza di mercoledì non è stata possibile una compiuta valutazione della posizione dell'Urbania, ma solo ed esclusivamente delle omissioni della Prefettura di Napoli.

"Ci preme sottolineare - fanno sapere dall'Urbania - che abbiamo provveduto a notificare altro ricorso, avverso la revoca del servizio disposta nei nostri confronti da un altro Comune per la stessa informativa, continuando la richiesta di emissione di ordine di esibizione dei documenti che fino ad oggi non sono stati prodotti unitamente ad una nuova istanza cautelare, la cui discussione dovrebbe essere fissata in Camera di Consiglio per il prossimo 21 marzo 2012.

Auspichiamo che a fronte del pesante rilievo formulato dal TAR la Prefettura provveda finalmente a produrre la documentazione richiesta, prima di assumere iniziative che ci costringerebbero ad ulteriori azioni giudiziarie.

Ribadiamo comunque che noi del Consorzio Urbania, abbiamo già incassato due vittorie sia in primo che in secondo grado, riguardo l'espulsione della Società Smart Project Srl, chiesta lo stesso giorno in cui siamo venuti a conoscenza dell'informativa antimafia che l'aveva coinvolta. Provvedimenti nei quali veniva espressamente riconosciuta la legittimità dell'esclusione della consorziata colpita dall'informativa antimafia.

Restiamo come sempre fiduciosi nella Giustizia Italiana alla quale ci siamo appellati anche in virtù del fatto che la mancata presenza e il mancato invio dell'ulteriore documentazione da parte della Prefettura di Napoli è quantomeno significativa. Da sottolineare è soprattutto la decisione presa dal TAR, il quale non ha in alcun modo respinto la nostra richiesta di sospensiva, ma ha solamente rinviato tutta la discussione per motivazioni meramente di tipo burocratico".

Ma i sospetti emersi dalle indagini condotte dalle forze dell'ordine sono pesanti. Secondo l'antimafia nella società di Torre del Greco con sede ad Ercolano è stata registrata la presenza di personaggi riconducibili al clan Falanga, il cui boss, Giuseppe, è attualmente detenuto.

Il figlio del capomafia, Giovanni, è stato invece condannato all'ergastolo perché giudicato responsabile dell'omicidio, avvenuto nel 2001, di un imprenditore di Torre del Greco che si era rifiutato di pagare il pizzo. L'Urbania però ha replicato con un manifesto alle gravi accuse che la vedono coinvolta. «Dimostreremo la nostra totale estraneità - si legge nel manifesto - a qualsivoglia coinvolgimento: siamo una società pulita, onesta, trasparente, che dà lavoro a tante famiglie».

L'Urbania opera a Torre del Greco dal 1997: centinaia di dipendenti per un giro d'affari enorme. È un'azienda che è riuscita a espandersi in tutt'Italia. La sua attività è caratterizzata da un'espansione a macchia d'olio. L'impresa infatti è presente anche in alcuni comuni della provincia di Milano.

Appalti a Latina, Cassino, Formia, Aversa, Nocera, Torre del Greco, Somma Vesuviana, Ravello. Latina è una delle città più importanti in cui questa ditta esercita il servizio. Qui, proprio a causa dell'interdittiva antimafia emanata dal prefetto di Napoli, è nato uno scontro politico tra l'opposizione guidata dal Pd e la maggioranza capeggiata dal Pdl, che non vuole sospendere l'appalto.

A Somma Vesuviana, in questi giorni si può parcheggiare liberamente, senza pagare un centesimo. Il sindaco del Pdl, Raffaele Allocca, ha preso atto della situazione ed ha sospeso il rapporto che lega il comune vesuviano alla ditta finita nel mirino dell'antimafia. Stessa cosa sta accadendo a Torre del Greco, dove il sindaco, Ciro Borriello, ha emanato un'ordinanza di sospensione del contratto municipale con la ditta.

Questo articolo è stato letto 1146 volte.

comments powered by Disqus

News Ansa

  • Italicum: Rebus numeri Aula, maggioranza c'è ma rischi restano

    4 minuti fa, Leggi...

  • Renzi verso fiducia su Italicum, è sfida aperta su governo

    19 minuti fa, Leggi...

  • Pistelli, Enzo Sereni fu un esempio

    20 minuti fa, Leggi...

  • WSJ, Obama aveva allentato regole per droni in Pakistan

    2 ore fa, Leggi...

  • Pakistan, pioggia e grandine, 44 morti

    2 ore fa, Leggi...

  • Tutti i gol della 32/ma giornata di Serie A VIDEO

    10 ore fa, Leggi...

  • Pakistan,tempesta piogge,almeno 37 morti

    10 ore fa, Leggi...

  • Raid Israele in Golan, sventato attacco

    10 ore fa, Leggi...

  • Fiorentina Cagliari 1-3: viola in caduta libera in Italia

    11 ore fa, Leggi...

  • Wta Stoccarda: Kerber piega Wozniacki

    10 ore fa, Leggi...

  • -6 dalla fine, ecco la volata Champions

    11 ore fa, Leggi...

  • Atp Bucarest: vittoria di Garcia-Lopez

    10 ore fa, Leggi...

  • Atp Barcellona: bis di Nishikori

    10 ore fa, Leggi...

  • Roma in caduta libera, ora posto Champions è a rischio

    11 ore fa, Leggi...

  • Lazio-Chievo 1-1, rammarico Pioli: "Dovevamo chiudere prima"

    11 ore fa, Leggi...

  • Torino Juventus 2-1: granata belli e fortunati, derby dopo 20 anni

    11 ore fa, Leggi...

  • Beirut, uomini in tacchi contro violenza

    12 ore fa, Leggi...

  • Nepal: cominciate cremazioni vittime

    13 ore fa, Leggi...

  • Nepal: cominciate cremazioni vittime

    13 ore fa, Leggi...

  • Cipro Nord: Akinci è il nuovo leader

    13 ore fa, Leggi...

  • Montalbano e Zingaretti non si separano

    13 ore fa, Leggi...

  • Guardando all'Urss, Il realismo socialista in Italia

    13 ore fa, Leggi...

  • Elezioni presidenziali in Burundi

    14 ore fa, Leggi...

  • Burundi: presidenziali, scontri, 2 morti

    14 ore fa, Leggi...

  • Israele: chiude 'Tamar', il caffè cult di Tel Aviv

    13 ore fa, Leggi...

  • Valverde vince la Liegi-Bastogne-Liegi 2015

    12 ore fa, Leggi...

  • Atalanta Empoli: Rissa e minacce, partita finisce nel caos

    13 ore fa, Leggi...

  • Dopo lo chef-robot, un algoritmo inventerà le ricette

    12 ore fa, Leggi...

  • Tifo da popstar per Muti a Vienna

    16 ore fa, Leggi...

  • Yemen: Riad torna a bombardare le città

    17 ore fa, Leggi...

  • Yemen: Riad torna a bombardare le città

    16 ore fa, Leggi...

  • Responsabilità civile: Cassazione "blocca" ricusazioni. Magistrati non dovranno essere sostituiti

    15 ore fa, Leggi...

  • Giakarta, ultime 72 ore per 9 stranieri

    18 ore fa, Leggi...

  • Giakarta, ultime 72 ore per 9 stranieri

    10 ore fa, Leggi...

  • Gaffe Cameron, Aston Villa o West Ham?

    18 ore fa, Leggi...

  • Sette morti in terza autobomba a Baghdad

    18 ore fa, Leggi...

  • In cucina il ricettario di chef-Watson

    15 ore fa, Leggi...

  • Il Milan in ritiro a tempo indeterminato

    1 ora fa, Leggi...

  • Torino Juventus: derby violento, bombe carta e assalto a pullman bianconeri VIDEO

    9 ore fa, Leggi...

  • Salvini: 'Castrazione chimica ad egiziano per violenza sessuale'

    16 ore fa, Leggi...

  • Terremoto Nepal, Facebook lancia pagina per dare notizie di sé

    17 ore fa, Leggi...

  • Omogenitorialità, una realtà in crescita

    19 ore fa, Leggi...

  • LIVE BLOG - Terremoto in Nepal

    16 ore fa, Leggi...

  • Presunto stupro, Salvini chiede castrazione chimica per autore

    17 ore fa, Leggi...

  • Terremoto Nepal, il diario dell'inviata ANSA a Kathmandu

    15 ore fa, Leggi...

  • Niger: Boko Haram attacca base esercito

    19 ore fa, Leggi...

  • Kazakhstan: voto, affluenza al 70%

    16 ore fa, Leggi...

  • Serie A, Atalanta-Empoli 2-2

    17 ore fa, Leggi...

  • Grecia, Varoufakis cita Roosvelt: 'Benvenuto odio contro me'

    20 ore fa, Leggi...

  • Ascolti tv: vince ancora 'Amici' con Owen Wilson, 4 milioni per 'Viva il 25 aprile'

    16 ore fa, Leggi...

  • Scientology messa a nudo in un docufilm

    20 ore fa, Leggi...

  • Royal Baby, Gb vuole Diana o James

    19 ore fa, Leggi...

  • Boxe: Klitschko batte Jennings ai punti

    16 ore fa, Leggi...

  • Iraq: due autobomba, almeno 6 morti

    19 ore fa, Leggi...

  • Papa ordina nuovi sacerdoti: 'Non rifiutate mai il battesimo'

    20 ore fa, Leggi...

  • Iraq, due autobomba dentro e fuori Baghdad, almeno 6 morti

    21 ore fa, Leggi...

Google+