Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 47 minuti fa S. Aurelio martire

Date rapide

Oggi: 24 febbraio

Ieri: 23 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Discover Positano - Visit Positano Amalficoast - the ultimate Positano web portal - Tourism in Positano - Positano Amalficoast Holiday Terrazza con giardino di Limoni, Ristorante gourmet, Pizzeria, Bar Lounge in Costa d'Amalfi a Maiori Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniCronacaNapoli coltellate a studenti: per 'Il Manifesto' tra aggressori ci sarebbe anche giovane della Costiera

A Ravello il Carnevale è al Covo dei pirati, sabato 25 festa in maschera a San Cosma

Enel, 1° marzo interruzione fornitura elettrica a Tramonti

Atrani, automobilista redarguito da Vigile Urbano va su tutte le furie

Ravello: 4,5 e 8 marzo la Gardenia di AISM contro la sclerosi multipla

Furore, ristorante Bacco seleziona sous chef

Floriana Rossi, la kiter innamorata di Cetara. «Il mio angolo di paradiso»

Cartella Equitalia da 150mila euro, imprenditore della Costa d'Amalfi fa ricorso. Riscossione bloccata

A Vietri sul Mare il tè de ‘La Congrega Letteraria’ [PROGRAMMA]

A Cava de' Tirreni Giornata della Pace col Sindaco di Riace, tra i 50 leader politici più importanti del mondo

Costa d'Amalfi, a marzo un corso di Food & Beverage management

Per Salvatore Esposito di Maiori laurea in Ingegneria gestionale da 110 e lode

Enel, 27 febbraio interruzione fornitura elettrica a Positano

Angri, si reca in caserma e chiede di essere arrestato: «Uso e spaccio droga, voglio smettere»

Vietri sul Mare: Lucia Scannapieco è il nuovo assessore, stasera il Consiglio Comunale

Amalfi: calunniò carabiniere, condannato avvocato

Tramonti: torna Banco Alimentare, aiuto per famiglie bisognose

Padova, addio a Federico Mandara: di Tramonti il 'papà' della pizza

Minori, bistrot Sal De Riso seleziona commis di sala

Vietri sul Mare: venerdì 24 il messaggio di Jacques Maritain nel libro di Carla Romano

Piano di Zona S2 Cava-Costa d'Amalfi: avviato servizio di educativa territoriale del Centro Servizi Famiglia e Minori

HoReCoast 2017 - il 21 e 22 marzo il mondo alberghiero si dà appuntamento a Vietri Sul Mare Bellessere Beauty Center augura buon Natale con la nuova gift card, il regalo perfetto per la persona amata. Centro Benessere Bellessere Costa d'Amalfi Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Ceramiche d'Arte a Ravello in Costiera Amalfitana la qualità della ceramica vietrese, l'eccellenza del made in Italy a Ravello in Costa d'Amalfi Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Bar Pineta, ristorante, pizzeria con forno a legna, lounge lemon garden a Maiori in Costiera Amalfitana Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Cronaca

Napoli, coltellate a studenti: per 'Il Manifesto' tra aggressori ci sarebbe anche giovane della Costiera

Scritto da (Redazione), lunedì 2 maggio 2011 02:15:37

Ultimo aggiornamento martedì 3 maggio 2011 11:11:35

Quattro i feriti negli scontri del 29 aprile mattina alla facoltà di Lettere dell'università di Napoli: tre studenti di sinistra e un militante di Casapound. I fascisti aggrediscono a coltellate gli studenti dei collettivi che stavano cancellando una scritta minatoria dal muro dell'ateneo. Ma la vittima diventa il candidato del Pdl Lettieri. Tra gli accoltellatori Tarantino, in corsa con il Pdl. Una settimana fa aveva fatto gli auguri a Hitler.

«Non chiamatela rissa, questo è un agguato in piena regola. E non facciamo le solite polemiche, noi non abbiamo provocato nessuno». È nervoso A. e, davanti alla questura, trema ancora un po'. Lui che alle dieci di ieri mattina era alla facoltà di Lettere, in via Porta di Massa, e ha assistito allo scontro tra i fascisti di Casa Pound e i collettivi universitari, non ha dubbi: «Noi siamo stati aggrediti, loro avevano i coltelli e ci siamo difesi». I referti ospedalieri gli darebbero ragione: i tre studenti Luca Weber, Andrea Pomella e Luca Leva, hanno riportato diverse ferite d'arma da taglio, alle braccia e alle gambe, suturate al pronto soccorso. Pomella è stato anche operato, perché la lama ha addirittura trapassato la mano da una parte all'altra, una ferita che i medici hanno attribuito al tentativo del giovane di parare un colpo diretto probabilmente al torace.

L'esponente di estrema destra invece se l'è cavata, si fa per dire, con 15 punti alla testa e il viso tumefatto, perché è stato colpito con un bastone. Si tratta di Enrico Tarantino, in corsa alla III municipalità per la lista «Liberi con Lettieri». Il candidato della destra soltanto una settimana fa era stato al centro di aspre polemiche perché accusato, da Verdi e democratici, di apologia del nazifascismo. Tarantino aveva avuto infatti «l'originale idea» di postare gli auguri di compleanno ad Adolf Hitler sulle pagine di Facebook, e pur scusandosi per il suo gesto, dichiarando di averlo compito solo per scherzo, il suo sito era risultato essere un tripudio di foto e immagini del nazismo e del Furher.

«Erano in tre e li abbiamo riconosciuti subito, uno di loro, rappresentante di Casa Pound della costiera amalfitana» spiegano ancora i ragazzi di Lettere, riuniti sotto la questura, dove il loro compagni sono stati condotti dagli agenti della Digos per le deposizioni, anche se per motivi politici si sono rifiutati di sporgere querela e sono stati denunciati per rissa e lesioni.

L'aggressione di ieri aveva avuto un prologo la sera prima, quando alcuni giovani avevano scritto, in nero, sul muro dell'Università: «Antifà noi vi buchiamo quando vogliamo».

Una frase accompagnata da una croce celtica e due svastiche sul portone della facoltà. Una trappola che ha aperto la strada all'aggressione di ieri e una provocazione, visto che l'ateneo della Federico II ha una storia legata a centri sociali e partiti di sinistra che parte dalla Pantera, passa per la nascita di Officina 99 e del movimento no global, arrivando ai no war che due settimane fa hanno sfilato sotto la Nato.

Qui insieme all'Istituto Orientale sono nate e cresciute a pane e politica diverse generazioni della sinistra napoletana. Anche per questo i ragazzi non volevano che quelle scritte imbrattassero le loro mura nemmeno per 24 ore, e ieri mattina si sono presentati con i rulli e la pittura per cancellarle.

«Eravamo in 5 - continua A. - quando sono arrivati i fasci, ne è nato un diverbio, quindi loro hanno tirato fuori le lame. Noi siamo contro i coltelli, ma ci siamo difesi». Opposta la versione dei «neri», che hanno presentato denuncia contro i giovani: «Siamo stati aggrediti con i bastoni e senza motivo - dicono - loro erano molti di più».
Clima da anni '70 o colpa dei toni esacerbati in campagna elettorale? Di sicuro la tensione è palpabile, e proprio ieri poche ore dopo l'aggressione, un gruppo di studenti ha creato un po' di confusione nelle strade del centro storico dove il candidato del Pdl, Gianni Lettieri si trovava insieme ai suoi sostenitori per la campagna elettorale, sono volate parole grosse e forse uno sputo.

L'ex presidente degli industriali si è rifugiato nella chiesa di San Lorenzo Maggiore, dove ha aspettato l'arrivo delle forze dell'ordine. Trasversale la solidarietà giunta da leader nazionali e locali, ma Luigi De Magistris (Fed-Idv) che già nei giorni scorsi aveva puntato il dito contro gli «impresentabili» e i condannati delle liste Pdl gli ricorda: «Oltre a personaggi coinvolti in inchieste per camorra è inquietante che sia candidato un ragazzo legato agli ambienti neofascisti». A rincarare la dose Pietro Rinaldi, appoggiato da alcuni centri sociali, in corsa per il consiglio con De Magistris: «Lettieri deve spiegare ai napoletani se è intenzionato a fornire copertura politica ai fascisti e a prendere i voti delle organizzazioni neofasciste della città».

Nel pomeriggio, dopo aver dato vita a un corteo spontaneo, gli studenti sono arrivati nella centralissima Piazza Dante. I ragazzi, esasperati dagli avvenimenti della giornata, hanno lanciato pietre contro il comitato di Lettieri prima e la sede storica di Alleanza nazionale dopo, rompendo anche le vetrine di alcuni negozi. Sono stati dispersi con cariche e lacrimogeni. (di Francesca Pilla - fonte Il Manifesto)

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Cronaca

Atrani, automobilista redarguito da Vigile Urbano va su tutte le furie

Redarguito dal Vigile Urbano per aver parcheggiato la propria auto nei pressi della piazzetta di Atrani in divieto di sosta. Tanto è bastato a scatenare l'ira funesta di un residente che, in preda a un raptus di follia, questo pomeriggio ha danneggiato l'arredo urbano del centro di Atrani. Stando a quanto...

Cartella Equitalia da 150mila euro, imprenditore della Costa d'Amalfi fa ricorso. Riscossione bloccata

Una cartella Equitalia da 150mila euro. È quanto era stato recapitato, lo scorso anno, a un piccolo imprenditore della Costa d'Amalfi a cui, da un giorno all'altro, erano stati ipotecati alcuni immobili di proprietà. Il provvedimento esecutivo - perché mai opposto - a seguito di accertamenti fiscali...

Amalfi: calunniò carabiniere, condannato avvocato

Accusò un carabiniere pur sapendolo innocente. Per quella calunnia è stato condannato ieri a un anno e 4 mesi di reclusione un avvocato salernitano finito in un'aula di tribunale in seguito ad un complesso procedimento giudiziario ricco di colpi di scena. A darne notizia il quotidiano "Il Mattino" oggi...

Ciclisti indisciplinati sull'Amalfitana: sorpresi a transitare col rosso, sanzionati

Sono l'incubo della viabilità in Costiera Amalfitana nei week-end. Con i motoclisti scatenati che dopo una settimana di lavoro non vedono l'ora di realizzare il miglior tempo sul circuito Costa d'Amalfi, i ciclisti indisciplinati, quelli occasionali, che pedalano al centro della carreggiata, rappresentano...

Provincia di Salerno sostiene campagna 'Per le strade della vita'. E sulle strade della Costiera si rischia di morire

La Provincia di Salerno avvia la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale ‘Per le strade della vita'. Un progetto di educazione stradale e prevenzione avviato in stretta collaborazione con il Premio Nazionale per la sicurezza stradale "Christian Campanelli" aperto a chi in Italia si è distinto...