Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado

quotidiano di Ravello e della Costa d'Amalfi


Direttore responsabile: Emiliano Amato

Tu sei qui: SezioniAttualitàIn nome del lettore sovrano

I rifiuti di Cetara stoccati a Fuenti: idea scatena ira del sindaco di Vietri

Ciclismo: allievi Movicoast domenica 24 in pista a Siano per confermare buon livello raggiunto da team

Il Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto in mostra nella Cappella di Villa Rufolo

Tramonti, il ‘Chiantishire’ della Costa d’Amalfi ha una nuova cantina: Tagliafierro a Campinola

Maiori: fra' Domenico Dolgetta nuovo superiore del Convento San Francesco

Ondate di calore: su spiagge di Vietri e Positano postazioni di assistenza bagnanti

Tim Robbins fa ballare il pubblico al Ravello Festival

Tragedia a Maiori: anziana muore nella piscina di un hotel

Higuain-Juve: argentino con un piede in bianconero

Telecamere per debellare piaga incendi boschivi: la proposta del Centro di Storia e Cultura Amalftana

Nicholas Hoult, l'attore di X-Man a cena Da Lorenzo a Scala /FOTO

Cetara, domenica 24 gran finale per ..incostieraamalfitana.it

Il modello Abell applicato alla Sal De Riso: la tesi di laurea in Economia Aziendale di Vania Taiani

Tramonti: domenica 24 il veneziano Giovanni Feltrin alla Festa Organistica di Campinola

Minori, al via le iscrizioni per il Costiera Cup 2016

Incidente tra scooter e moto a Marmorata, due feriti

Furore, consigliera Marchese rimette deleghe al Sindaco: «Reiterata noncuranza delle mie richieste»

Spari in un centro commerciale di Monaco. Ci sono morti e feriti. Chiusa la metropolitana

Tramonti: 23 luglio Paul Barnes in concerto al Convento di S. Francesco

Agerola: 'Sui sentieri degli Dei' gli spettacoli itineranti di 'Bus Theatre'

Attualità

In nome del lettore sovrano

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), martedì 24 aprile 2012 13:12:46

Ultimo aggiornamento giovedì 26 aprile 2012 11:19:21

di Antonio Schiavo - "Il giornalismo è il luogo ove uno passa la vita a parlare di cose che ignora e a tacere le cose che sa".

Mi è tornato in mente questo aforisma dello scrittore austriaco Karl Kraus, presentatomi durante il primo giorno della borsa di studio vinta alla RAI mentre leggevo, da osservatore lontano e purtroppo disincantato, l'ennesima polemica scoppiata sul Ravello Festival 2012.

Il caso è (sarebbe) noto: il programma primaverile prevedeva il concerto all'Auditorium del violoncellista Enrico Dindo e dei Solisti di Pavia.

"Successo per il concerto di Enrico Dindo" (titolo de Il Vescovado); "Flop del concerto di Dindo" (titolo di Positano News) che si premura, però, di avvertire che sta pubblicando (forse prima della necessaria verifica n.d.r.), una nota pervenuta in Redazione.

Così, su un fatto che non dovrebbe dar luogo a contestazioni, si sono espressi, antiteticamente, i due più importanti quotidiani on line della Costiera.

Chi dice il vero, sempre se alle nostre latitudini questa categoria dello spirito e della morale abbia ancora un senso?

Nessuno, penso, possa mettere in discussione il valore artistico del musicista piemontese e quindi non entro in valutazioni che esulerebbero dalla mia misera (a dispetto del corredo cromosomico personale) competenza in materia.

Mi limito a fare solo alcune osservazioni di carattere generale.

1) Come si misura il successo di uno spettacolo o di un concerto? Normalmente un paramento significativo considera il numero degli spettatori,meglio se competenti, la qualità della performance e i pareri della critica.

In questo caso, assodata la bravura dei musicisti, sembra che di spettatori paganti ce ne fossero davvero pochini.

A riempire, nemmeno completamente, le sedie dell'Auditorium pare fossero stati "precettati", con un invito a cui non si poteva rinunciare, ospiti di alberghi, elevati anche al rango di critici soddisfatti e plaudenti. E vorrei vedere che fossero stati pure incazzati!!

2) La scarsa partecipazione è stata determinata dalla poca promozione dell'evento? Dalla concomitanza con altri concerti? Dai biglietti troppo cari?

Allora ci si dovrebbe interrogare sulle capacità di pianificazione, in capo ai Responsabili del Ravello Festival a cominciare dal Direttore Artistico, che evitino inopinate coincidenze e sovrapposizioni. O sulla attitudine ad impostare una campagna informativa e promozionale che non sia lasciata al caso ma sia affidata a professionisti adeguati alla sbandierata importanza delle manifestazioni.

3) Attenzione, poi, al rischio (sempre dietro l'angolo) di costruire il programma del Festival non in base ad un equilibrato mix di generi e di scelte compatibili con le attese dell'utenza e con la specificità culturale di Ravello ma subordinandolo e chiudendolo in "pacchetti" preconfezionati per favorire questa o quella conventicola dei soliti amici degli amici.

Di tutto questo, ritengo, che i giornali della zona dovrebbero occuparsi per fare in modo che "i fatti" (anche nella loro crudezza ed evidenza) tornino ad essere al centro della notizia.

Si ha, invece, l'impressione che, a volte, dietro la notizia, il commento, l'editoriale ci sia o un partito preso aprioristico e preconcetto o, peggio, l'atteggiamento (non si sa quanto involontario) del megafono per conto terzi.

Così però va a farsi benedire la funzione principale dei media (tradizionali e new) quella, cioè, fornire un'informazione corretta, trasparente ed imparziale destinata ad un pubblico di fruitori maturi che non hanno bisogno di pillole indorate o di strumentalizzazioni non richieste.

Galleria Fotografica

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Attualità

Ondate di calore: su spiagge di Vietri e Positano postazioni di assistenza bagnanti

I Giovani del Comitato Costiera Amalfitana di Croce Rossa Italiana dispensano consigli utili per affrontare le ondate di calore di questi giorni. È necessario mettere in atto sia azioni preventive che operative contro tale fenomeno - fanno sapere i giovani CRI - la campagna di prevenzione contro gli...

Telecamere per debellare piaga incendi boschivi: la proposta del Centro di Storia e Cultura Amalftana

Un sistema di videosorveglianza con visore notturno in prossimità delle aree boschive, al fine di combattere il fenomeno estivo degli incendi boschivi in un territorio che dovrebbe essere in modo maggiore tutelato, in quanto Patrimonio Mondiale dell'Umanità. È la proposta del Centro di Storia e Cultura...

Maiori: già imbrattata una panchina artistica del Lungomare /FOTO

Era stata appena rimessa a nuovo, ma forse a qualcuno non piaceva il risultato. Stamani, 20 luglio, è spuntato il primo (e si spera l'ultimo!) graffito su una delle panchine rese opere di Street Art nell'ambito del progetto #UrbanReloadMaiori. Scritte nere spiccano sul giallo acceso dello spicchio di...

'Il turismo delle emozioni', giovedì 21 luglio se ne discute a Minori

Giovedì 21 luglio alle 18, presso l'aula consiliare del Comune di Minori, si svolgerà il convegno - dibattito "Il Turismo delle Emozioni - la Provincia che cambia: riflessioni e proposte". L'evento, organizzato nell'ambito della decima edizione della manifestazione "..incostieraamalfitana.it" si pone...

Bonus 18enni: dal 1° settembre 500 euro da spendere in attività culturali

Stanziati dal Governo 288 milioni di euro circa per il bonus da destinare ai 18enni del 2016, approvato definitivamente nelle scorse settimane dopo un tira e molla parlamentare iniziato l'autunno scorso. Cinquecento euro da investire in attività culturali, sportive o comunque costruttive e integrative,...

Città del Vino Campania, rinnovata la giunta del coordinamento: alla guida confermato Raffaele Ferraioli

Giovedì 14 luglio scorso a Pontelatone, il paese del leggendario Casavecchia, in Terra di Lavoro, si sono riuniti, su convocazione di Raffaele Ferraioli, i sindaci delle Città del Vino della Campania per procedere al rinnovo delle cariche sociali a seguito delle elezioni comunali del mese scorso. L'assemblea...