Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 minuti fa S. Vincenzo de' Paoli

Date rapide

Oggi: 27 settembre

Ieri: 26 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado

quotidiano di Ravello e della Costa d'Amalfi


Direttore responsabile: Emiliano Amato

Tu sei qui: RubricheProtagonistiGaetano il Vigile che parlava l'inglese

Condannato per guida sotto effetto di stupefacenti, assolto in appello 26enne di Maiori

Hotel Marmorata di Ravello cerca Caporicevimento per stagione 2017

Praiano: 16enne straniera denuncia violenza sessuale in spiaggia

Amalfi, pescatore rinvenuto privo di sensi sulla sua barca. Trasferito in ospedale è grave /FOTO

Ravello, Maffettone replica a Di Martino: «Fondazione è per cooperazione istituzionale. Prima si parla, poi si litiga»

Vietri sul Mare: al via rassegna 'La Congrega Letteraria'. Giovedì 29 la presentazione

Referendum, italiani alle urne il 4 dicembre

Occupazione abusiva di area demaniale, sigilli a stabilimento balneare di Amalfi

Auto si ribalta a Capo d'Orso, a bordo turiste del Guatemala /FOTO

Ad Atrani un dibattito su dissesto idrogeologico nel ricordo di Francesca

Ravello: venerdì 30 la mostra di Ugo Marano al sito archeologico della Trinità

Croce Rossa: al via corsi di formazione in Costiera Amalfitana

'Puliamo il mondo', si rinnova l'iniziativa a Praiano

Settimana del baratto, dal 14 al 20 novembre si dorme gratis in B&B

Spoleto Art Festival: alla rassegna umbra un'esposizione dedicata agli artisti della Costa d'Amalfi

Maiori: nucleo Protezione Civile festeggia San Pio da Pietralcina

Tra Lazio e Campania più avvocati che in tutta la Francia: arriva il numero chiuso?

Pubblicare foto sui social network potrebbe essere reato, impariamo a difenderci

Il vulcano Marsili è attivo, i geologi: il pericolo tsunami è molto concreto. Anche per la Costiera

Vietri sul mare: Mimmo Giordano è sparito nel nulla /RITROVATO

Protagonisti

Gaetano, il Vigile che parlava l'inglese

Scritto da (Redazione), venerdì 13 aprile 2012 19:10:43

Ultimo aggiornamento lunedì 16 aprile 2012 08:32:10

di Salvatore Sorrentino - Era l'anno 1974, io ero sindaco a Ravello, tentavo di creare un organico del personale degno della nostra città; quello che avevo trovato era formato di sole nove unità.

I Vigili in servizio erano il Comandante, piuttosto avanti in età, e due giovani, entrambi provvisori, entrambi di bella presenza; uno tuttofare, soprattutto autista, per tutte le esigenze, specie quelle da svolgere in velocità; e uno che parlava tedesco ed era pure addetto ai servizi igienico-sanitari.

Mancava un vigile che parlasse inglese, necessario in Piazza, per soddisfare le esigenze turistiche della città.

Chiesi che mi si trovasse una persona che avesse il titolo di studio previsto dalla legge, che fosse di bella presenza, che parlasse correntemente l'inglese.

Fu così che chiedemmo a Gaetano se volesse accettare l'incarico. Fu così che il comune di Ravello si dotò di un altro grande lavoratore, di bello aspetto, disponibile, gentile, che avesse cioè tutte le qualità di una persona che deve rappresentare la città a coloro che arrivano alla Piazza principale. Ma soprattutto che parlasse inglese (nella foto con Chelsea Clinton).

Questa sua qualità è stata poi utilizzata, molto più tardi, allorché si dovette conversare, per telefono, con l'impresa americana di Filadelfia, incaricata di far rientrare a Ravello le spoglie mortali di un giovane, che era deceduto negli USA, in un tragico incidente.

Con Gaetano si formò in Piazza un trio di ragazzi, invidiatici da tutti per la loro disponibilità, la loro competenza, il loro amore per Ravello e, anche, perché no, per la loro bella presenza fisica. Ricordo che alcune mie colleghe di scuola mi dicevano che venivano volentieri e spesso a Ravello, per il piacere di incontrare e conversare con questo trio di bei ragazzi, capaci anche di dare informazioni nelle varie lingue straniere. Tutti e tre si arrangiavano anche in francese.

Ma Gaetano, in particolare, è stato conosciuto e amato soprattutto per la sua giovialità, per la sua bontà d'animo, per il suo naturale senso dell'ironia; non posso dimenticare un episodio, che m'è rimasto impresso come il simbolo della sua finezza. Un giorno passava, per la Piazza, una vespa 50, con ben tre persone a bordo; una persona disse: "Gaetano, vedi, quelli, vanno a tre sul motorino!", per significare che doveva multarli. E Gaetano, serio e imperturbabile, risponde: "E che me ne importa; mica è mio il motorino".

Io, così ho voluto sempre ricordarlo, così voglio ricordarlo. E, confesso, pubblicamente, questa mia mancanza: non ho avuto mai il coraggio di andargli a fare visita; non me ne vogliano i familiari, soprattutto la sua grande moglie: non ho voluto perdere questo bel ricordo.

Galleria Fotografica

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Protagonisti

Spoleto Art Festival: alla rassegna umbra un'esposizione dedicata agli artisti della Costa d'Amalfi

È in corso dal 23 settembre lo "Spoleto Art Festival 2016 - Art in the city", rassegna artistica di carattere internazionale che vede coinvolta l'intera cittadina umbra in una quattro giorni di iniziative artistiche e performative. Un'area espositiva è interamente dedicata alla Costiera Amalfitana con...

Tra Lazio e Campania più avvocati che in tutta la Francia: arriva il numero chiuso?

Trent'anni fa il paradiso: nel 1985 i legali italiani non erano nemmeno 50mila (per la precisione 48.327), avere un figlio avvocato era l'orgoglio di ogni mamma, la concorrenza limitata, i clienti non facevano i pignoli su costi e parcelle. Poi, lentamente, è iniziata la discesa: gli albi professionali...

A Sal De Riso e Marisa Cuomo il riconoscimento di eccellenze di punta della Costa d'Amalfi

Un omaggio a due delle maggiori eccellenze imprenditoriali della Costa d'Amalfi per i brillanti risultati ottenuti, attraverso le proprie produzioni d'alta qualità, nella promozione del territorio. Il maestro pasticciere Salvatore De Riso e la "signora del vino" Marisa Cuomo sono stati premiati dai rappresentanti...

Le eccellenze della Campania in Nuova Guinea con gli chef Annarumma e De Rosa

Le eccellenze della cucina campana esportate in Nuova Guinea, nazione curiosa di scoprire i sapori della nostra tradizione. Ambasciatori del gusto della "Campania Felix" gli chef Alberto Annarumma ed Elnava De Rosa che il 5 novembre, all' Airways hotel and Resort di Port Moresby, mostreranno il meglio...

Le bellezze del Gusta Minori nella puntata speciale di 'C come Costiera' /VIDEO

Hanno scelto Minori, perla della Costiera Amalfitana, le telecamere di ViggìChannel, il programma tv turistico-culturale di Serena Bernardo e Stefano Traditi che a breve tornerà in onda su Canale 8. Per introdurre la rubrica "C come Costiera", condotta da Raffaella Gambardella, uno speciale dedicato...

Per Rossella di Maiori il sogno che diventa realtà: ammessa all’Accademia Teatro alla Scala di Milano

Dalla palestra del suo paese al prestigioso teatro alla Scala di Milano. Quella che vi raccontiamo oggi è una bella storia, di passione ma anche di tenacia e soprattutto di grande sacrificio. Varcare, almeno una volta nella vita, la soglia del grande teatro meneghino, tra i più blasonati al mondo, è...